666 SPA GENDER stappata XXX ierodula 666 NWO

Nuovo commento sul tuo video
Andrea V
 
La canonizzazione di goym chierichetto ministrante: Santo Simonino di Trento, non è più valida, per la Chiesa Cattolica dei Bildenberg massoni Vescovi, perché, erano stati i rabbini farisei del TALMUD: di SpA usurai, che la avevano celabrata: ecco perché, è stata dichiarata una canonizzazione non valida!!
funny, il mio arcivescovo? lui non sa neanche chi è simonino di trento, e non sa cosa è il signoraggio bancario che lo trasformerà in un musulmano nei prossimi 30 anni! una persona così ignorante? era normale che togliesse l'Accolitato a me, invece di cacciare il direttore dell'ufficio scuola per calunnie!
=================
ASSAD oggi è vivo, perché io e ISRAELE gli abbiamo salvato la vita! ] non lo avremmo aiutato se lui non avesse tentato di proteggere con tutte le sue forze i martiri cristiani siriani! Assad non è riuscito a proteggere i cristiani, perché i sauditi e la CIA li hanno voluti vedere morire tutti! [ ma, tutta la disgrazia che si è abbattuta contro di lui e che sta per abbattersi contro la LEGA ARABA, si chiama: "Sharia"
INDIA ] [ tu la devi smettere di vessare la ITALIA, soltanto perché, tu non hai le palle per fucilare tutto il governo mafioso e terrorista del KERALA!
non esiste nessuna norma che può tenere in cattività un uomo ( simbolo di uno STATO ) per così tanto tempo, senza essere stato giudicato colpevole! in questa situazione ci sono tutti gli estremi per dichiare guerra all'INDIA! Marò: Girone, terzo Natale in India. l'atteggiamento dell'INDIA può essere giustificato, soltanto dal fatto che, sono proprio loro sono gli assassini ed i pirati! E TUTTO IL GOVERNO DEL KERALA, SECONDO LE LORO LEGGI DOVREBBERO ESSERE TUTTI FUCILATI!
======================
è PERCHé ISLAMICO leader laburista Jeremy Corbyn SHARIA, LUI DOVREBBE BOMBARDARE ISIS SHARIA? FATEGLI GIURARE LA ABIURA ALLA SHARIA... PER DIRE IO SONO LA DEMOCRAZIA? LUI LO DEVE DIMOSTRARE! Londra si unisce ai raid contro l'Isis in Siria. I cieli della Siria si aprono dai prossimi giorni anche ai bombardieri della Raf, dopo la sfida all'ultimo voto di David Cameron al leader laburista Jeremy Corbyn
=====================
IL CONGRESSO DOVREBBE ARRESTRASI E CONDANNARSI A MORTE, PER ALTO TRADIMENTO MASSONICO! NON ESISTE UNA BASE GIURIDICA LEGALE SENZA SOVRANITà MONETARIA! Strage in California. 14 morti. Ucciso un killer, ferito un altro. E' caccia al terzo. L'obiettivo dell'attacco è stato un centro di servizi sociali. Hanno agito con maschere. Chiuse scuole ed edifici. Obama: 'Troppe sparatorie, Congresso agisca'. LA LORO SOCIETà USA, è L'IMMAGINE SPECULARE DEL SATANISMO DEL LORO GOVERNO! QUINDI, PER LO PIù, TUTTI I GOVERNI ISLAMICI E MASSONICI DEL MONDO, OGGI SONO DIVENTATI UNA MINACCIA PER I LORO POPOLI!
=========================
gli FED SpA USA sfruttano tutto il mondo: non hanno amici! ] [ GLI USA NON RIESCONO A FERMARE LA LORO INFAMIA PER DISTORCERE I DATI DELLA REALTà, PERCHé è NEL TORBIDO CHE SI NASCONDE L'ASSASSINO, OCCULTATORE, DEPISTAGGIO, predone, bandito e INSINUATORE DELATORE di persone innocenti, tutte le sue vittime ] e poiché tutti pagano il denaro di Rothschild ad interesse, come schiavi? poi, anche i suoi complici alleti di USA sono le sue vittime. MA SE VOI VOLETE SOPRAVVIVERE AL SATANISMO, VOI DOVETE TUTTI VENIRE DA ME, PRIMA I MIEI NEMICI E POI, I MIEI AMICI, PERCHé, IO NON HO UN DOPPIO STANDARD, AL DI FUORI DELLA MIA LEGGE METAFISICA CHE è SEMPRE UGUALE PER TUTTI! [ NEW YORK, 2 DIC - "Se i russi sono preoccupati per il petrolio dell'Isis, dovrebbero prendersela con Assad, il più largo consumatore". Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, dopo le accuse di Mosca secondo cui Erdogan "e la sua famiglia" sono coinvolti "nel traffico illecito di petrolio" con lo Stato islamico.
=====================
ecco, la struttura umana e divina del Tempio EBRAiCO! il Tempio Ebraico è un plastico tridimensionale, dei più grandi misteri dell'universo, e poiché l'uomo è uno solo, anche Dio è uno solo: pur essendo entrambi una triunità (tre in uno) ] Nel Nuovo Testamento la distinzione tra: 1. corpo, 2. anima e 3. spirito appare solo una volta. Nella prima Lettera ai Tessalonicesi, San Paolo dice: “Il Dio della pace vi santifichi fino alla perfezione, e tutto quello che è vostro, spirito, anima e corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo” (5, 23).
humanumgenus
COLUI che non riesce a distaccare/ distinguere lo spirito dall'anima, lo vedrà distaccarsi all'inferno il suo spirito, affinche possa soffrire la disperazione in modo quasi infinito, come, con lo spirito morto e collassato sull'anima, lui non è stato capace di amare Dio e tutte le sue creature con un amore quasi infinito! Mentre, in realtà, JHWH lo ha creato: perché sia l'amore e la generosità altruistica, quella potenza che può distaccare l'anima dallo spirito: per poter essere ad immagine e somiglianza di Dio, cioè poter essere amore universale! e solo così, tu potrai essere ammesso nel Regno di Dio! DA QUESTO PUNTO DI VISTA OGNI RELIGIONE è DEMONE INSIDIOSO, UN IPOCRITA INGANNO DRAMMATICO, SE DIVENTA NON LO STRUMENTO, MA, IL FINE DELLA PROPRIA RICERCA SPIRITUALE! ecco perché nessuna religione può essere salvifica! Chi non conosce e non si relaziona a Dio personalmente, come persona a persona: non potrà entrare nella vita eterna!
humanumgenus
quindi lo spirito incomincia dove finisce l'anima ] L’anima come un tutt’uno con il corpo, è responsabile di varie cose: intelligenza, volontà, memoria, fantasie, emozioni, intuizioni, ecc., ma non tutto questo: automaticamente: è il luogo in cui abita Dio. Questo luogo psichico è il posto più profondo dell’uomo, dove lui è se stesso! ma se viene attivata la vita divina, lo spirito si distingue dall'anima, a tal punto che non è più lui da solo, ma Dio vive in lui per messo dello Spirito SANTO: è questo il momento in cui muore ogni religione, e vive la vera FEDE SPERANZA E CARITà, che è la stessa sorgente dell'amore oblativo, in cui tu vivi per essere un dono gratuito a tutti! e se tu non hai questo amore oblativo di Dio per tutti? tu sei ancora una creatura carnale, quindi la tua religione è una superbia, e la tua salvezza non può mai essere scontata! SE LA TUA RELIGIONE ti fa diventare qualcuno che fa del male agli altri, un ipocrita un razzista? L'INFERNO SOLTANTO PUò ESSERE IL POSTO GIUSTO PER TE!
humanumgenus
L'UOMO E LA DONNA non sono stati abbandonati da Dio, come vittime del peccato originale: e quindi NON: sono stati abbandonati, ad una paura senza speranza! Tuttavia non è indolore vincere i terribili ambigui legami del peccato, per non trovarsi distrutti all'inferno! [ IL COMBATTIMENTO CONTRO IL PECCATO è SEMPRE UN COMBATTIMENTO DRAMMATICO E MORTALE ] ED INFATTI, Non sono molti quelli che entrano nella vita di Dio dopo la morte, perché Dio è una natura pura e se noi non rinasciamo nello Spirito SANTO, come Figli di Dio: divinizzati, noi rimarremo sempre all'interno di una natura impura, e non ha nessuna importanza circa come potrebbe essere impegnativa e piena di norme la nostra vita religiosa! Quindi, certo nell'uomo esiste una natura soprannaturale: l'anima, dove vive e regna il peccato sovrumano che non può essere vinto da una semplice logica razionale umana: INFATTI LA LOGICA SOVRUMANA DEL PECCATO SARà SEMPRE PIù INTELLIGENTE DI NOI! SE NOI avremo il coraggio di NEGARE NOI STESSI, FINO A SUBIRE UNA PERDITA CIRCA LA MENTALITà DI QUESTO MONDO! Ma, un’altra natura, è anche: nel nostro spirito, dove può essere viva la presenza di Dio: se non siamo morti spiritualmente, a motivo del peccato mortale. e quindi siamo morti alla logica del mondo per essere viventi nella logica di Dio! In verità tutti in Cristo metafisicamente e non religiosamente siamo chiamati ad essere il Tempio ebraico dello Spirito Santo. Perché tutto quello che rappresenta graficamente il Tempio Ebraico proprio quello è l'uomo!
**************************
BULLISMO ED INTIMIDAZIONI, ANCHE MINACCE DI MORTE CONTRO I DIFENSORI DELLA FAMIGLIA NATURALE! QUESTA è LA DEMOCRAZIA DEI ROTHSCHILD FED BCE E DEI BILDENBERG! Zombie nazisti e attentati incendiari. La dura vita dei difensori della famiglia in Germania
Si tenta di fermare con qualsiasi mezzo chi è impegnato in una battaglia di civiltà. L'ultima trovata è un tetro spettacolo teatrale. Nel teatro Schaubühne di Berlino, va in scena uno spettacolo intitolato Fear (“Paura”). Sul palcoscenico appaiono degli zombie di nazisti le cui facce sono quelle di cinque personaggi pubblici che in Germania si battono contro la ridefinizione del matrimonio e della sessualità umana. Mentre vengono cavati gli occhi alle sagome si sente una voce dire: «Gli zombie muoiono solo quando gli spari direttamente nel cervello e il loro cervello muore. Questo è l’unico modo» (Tempi.it, 1 dicembre).
I DIFENSORI DELLA FAMIGLIA
Gli “zombie nazisti” rappresentati nello spettacolo sono Beatrix von Storch, membro del parlamento europeo e del partito “Alternativa per la Germania” (Afd), Hedwig von Beverfoerde, tra i leader dell’organizzazione “Demo für Alle” che si batte contro l’indottrinamento gender nelle scuole (è lei il bersaglio del 3 novembre), Frauke Petry, dirigente di Afd, e la giornalista Birgit Kelle. La quinta “zombie” è infine Gabriele Kuby, sociologa, critica letteraria, scrittrice, ex femminista sessantottina convertita al cristianesimo. «La battaglia si sta spostando da un piano verbale a uno fisico», dice Kuby, confessando di temere ripercussioni violente, ma «non per questo smetterò di difendere l’uomo e la famiglia».
AUTO IN FIAMME
La difesa della famiglia in Germania è ormai un vero e proprio problema. Proclamarla pubblicamente fa esporre a pericolose intimidazioni come dimostrano altri episodi che si sono susseguiti nelle ultime settimane. Tutto è iniziato con l’incendio all’auto di Beatrix von Storch. Poi, alcuni giorni fa, è successo lo stesso all’auto di Hedwig von Beverfoerde (Notizie Pro Vita, 30 novembre).
MINACCE E LETTERE ANONIME
Dopo quest’ultimo atto vandalico e intimidatorio, sul web è apparsa una lettera anonima in cui era scritto che la scelta dell’ultima vittima si doveva al fatto che è l’organizzatrice delle manifestazioni di Stoccarda contro la realizzazione dei programmi scolastici LGBT.
È finito sotto attacco anche il filosofo e blogger cattolico Josef Bordat, reo di aver osato riportare e commentare l’episodio: ha dovuto subire minacce di morte talmente insistenti e violente che ha deciso di sospendere temporaneamente il suo blog.
INTOLLERANZA E’ SEGNO DI PAURA
Le intimidazioni violente e gli attacchi incendiari avvenuti nelle ultime settimane in Germania, scrive Osservatorio Gender (1 dicembre), rappresentano un emblematico campanello d’allarme di quello che è il clima culturale in Europa nei confronti dei difensori della vita e della famiglia. Un’atmosfera totalitaria e intollerante che ha “paura”, per riprendere il titolo della piece teatrale, solamente di utilizzare la ragione e di riconoscere l’esistenza di una legge naturale.
humanumgenus
Etiopia: "Dio ha cambiato la mia vita!" ] chi fa del male a persone pacifiche e buone? poi, il suo Dio Allah Brama? è la BESTIA! ] tutti i musulmani che non giurano sul Corano di condannare la sharia, devono essere arrestati ed espulsi! [ Sintesi: la cristiana etiope Belen testimonia che Dio ha cambiato la sua vita attraverso un nostro progetto di microcredito che le ha permesso di aprire una caffetteria e sostenere così la sua famiglia. Il sorriso sul volto di Belen è molto cordiale quando ci fermiamo nel suo piccolo bar. L'aria è piena dell'aroma del caffè appena tostato e il piccolo negozio è pieno di clienti. L'Etiopia è il luogo di nascita del caffè e ad esso è associato un vero e proprio cerimoniale che fa parte della cultura locale. E' proprio l'amore della sua società per il caffè, che ha dato l'opportunità a Belen di mantenere la sua giovane famiglia. E' difficile credere alla trasformazione di questa 35enne, madre di Dawit (8), Solomon (6) e Ataklti (4). Ne ha passate così tante! Belen proviene da una zona rurale nel nord dell'Etiopia, dove la Chiesa protestante ha dovuto affrontare una crescente pressione. I cristiani evangelici hanno affrontato isolamento, negazione di eredità, aggressioni, divorzi, false accuse e distruzione di chiese. Non è stato diverso per Belen. A causa della sua decisione di seguire Cristo, suo marito ha lasciato lei e i suoi tre figli, la sua famiglia l'ha respinta e il fratello maggiore l'ha punita per la sua scelta creandole gravi problemi finanziari (privandola tra le altre cose dell'eredità paterna). Anche se il costo dell'essere discepola di Gesù è molto alto per Belen, il costo di tornare alla sua vecchia religione sarebbe insopportabile. Prima di conoscere Gesù, la sua vita era un disastro. "La mia vita era in rovina", ci ha detto. Abbiamo aiutato Belen a mantenere la sua famiglia avviando una piccola caffetteria, là dove l'abbiamo visitata. Gli aiuti le hanno permesso di avviare l'attività partendo da zero, fornendole il locale, tutti i prodotti e le attrezzature. Belen è grata perché ora può occuparsi del sostentamento dei suoi figli. "Il vostro ministero mi ha aiutato in modo significativo. Con il vostro supporto, sono stata in grado di pagare i debiti che avevo contratto. Sarei finita in carcere e i miei figli avrebbero vagato elemosinando per le strade, se non mi aveste raggiunto. Per non parlare del fatto che, se non avessi la mia attività, ora non avremmo nulla da mangiare". "Dio ha cambiato la mia vita!" testimonia Belen. Afferma inoltre che le persecuzioni che ha subito l'hanno aiutata a camminare più vicina a Dio. "Ho deciso di accettare la volontà di Dio sulla mia vita, e non la mia. Pregate per me".
humanumgenus
Incredible archaeological discovery brings Bible to life. Archaeologists digging just south of Jerusalem's Temple Mount have made a historic discovery, unearthing the first-ever seal impression of an Israelite or Judean king ever exposed in situ in a scientific archaeological excavation. The discovery, made during Ophel excavations at the foot of the southern wall of the Temple Mount, is an impression of the royal seal of the Biblical King Hezekiah, who reigned between 727–698 BCE. Measuring 9.7 X 8.6 mm, the oval impression was imprinted on a 3 mm thick soft bulla (piece of inscribed clay) measuring 13 X 12 mm. Around the impression is the depression left by the frame of the ring in which the seal was set. The impression bears an insc‎ription in ancient Hebrew sc‎ript reading: "לחזקיהו [בן] אחז מלך יהדה"//"Belonging to Hezekiah [son of] Ahaz king of Judah." The sc‎ript is accompanied by a two-winged sun, with wings turned downward, flanked by two ankh symbols symbolizing life. Watch Here. Experts identified several other subtle details about the artifact, surmising that it was originally used to seal a document written on a papyrus scroll which was then rolled and tied with thin cords, leaving their mark on the reverse of the bulla. The bulla was discovered in a refuse dump dated to the time of King Hezekiah or shortly after, and originated in the Royal Building that stood next to it and appears to have been used to store foodstuffs. The building, one of a series of structures that also included a gatehouse and towers, was constructed in the second half of the 10th century BCE (the time of King Solomon) as part of the fortifications of the Ophel - the new governmental quarter that was built in the area that connects the City of David with the Temple Mount. The bulla was found together with 33 additional bullae imprinted from other seals, some bearing Hebrew names, their reverse also showing marks of coarse fabric and thick cords that probably sealed sacks containing foodstuffs. "Although seal impressions bearing King Hezekiah's name have already been known from the antiquities market since the middle of the 1990s, some with a winged scarab (dung beetle) symbol and others with a winged sun, this is the first time that a seal impression of an Israelite or Judean king has ever come to light in a scientific archaeological excavation," said Dr. Eilat Mazar, a leading Jerusalem archaeologist whose landmark discoveries include an ancient golden treasure at the foot of the Temple Mount.
humanumgenus
SOLTANTO UNO STUPIDO PUò NEGARE A TUTTI GLI EBREI DEL MONDO (che sono i primi che hanno sputato su Israele, perché usurai Enlightened banchieri massoni, ecc..  non vogliono avere una patria e come parassiti vogliono vivere nelle Nazioni, ma tanti ebrei santi, la maggioranza, loro non vanno in Israele, per paura di terrorismo e per mancanza di spazio! ) LA LORO PATRIA, PER DARE AI SATANISTI FARISEI ENLIGHTENED SPA FED UN PRETESTO PER UCCIDERLO, disintegrarlo: INSIEME ALLA SUA PATRIA! ECCO PERCHé, TU SEI DIVENTATO UNO SCHIAVO, senza speranza, CHE PAGA IL SUO DENARO AD INTERESSE! The wave of terror attacks against Jews in Israel receives broad support from the Palestinian street, and is fueled by daily incitement by the Palestinian leadership. Their goal: annihilate the Jewish State. By: Bassam Tawil, The Gatestone Institute. As the current Palestinian campaign of terrorism against Israel is about to enter its third month, it is still not clear to many what the Palestinians are trying to achieve. The Palestinians cannot even agree on a name for their campaign. Some are referring to it as an “intifada,” while others are describing it as a “Habba Jamahiriya” [“popular puff,” or “flurry”]. The Palestinians also have not been able to agree on the motives behind the stabbing, shooting, firebombing and car-ramming attacks. Palestinian Authority (PA) leader Mahmoud Abbas has repeatedly claimed during the past few weeks that the terrorists are setting out to kill Jews out of “despair and frustration” and the lack of a “political horizon.” But Abbas seems intentionally to be ignoring that it is he and his Palestinian Authority who are responsible — together with Hamas, Islamic Jihad and other Palestinian factions — for the violence, as a result of their daily incitement against Israel. This is yet another instance in which anyone could have predicted what was going to happen. Throughout the past year, Abbas has been telling his people that Israel was planning to destroy the Al-Aqsa Mosque and “change the Arab and Islamic character and identity” of Jerusalem. He condemned Jews for “defiling the Aqsa Mosque with their filthy feet.” Abbas, his spokesmen and PA-controlled media outlets also have also repeatedly been telling Palestinians that Israel is committing “war crimes” and “summary executions” of innocent Palestinians. Palestinian Authority head Mahmoud Abbas. This is, as Abbas knows, exactly the type of incitement that prompts Palestinian teenagers to grab a knife, run out into the street and murder the first Jew they see. Those young Palestinians are also tragic victims of the poisonous campaign of the inflammatory anti-Israeli language emanating from Palestinian leaders such as Abbas, mosque preachers, news outlets and social media. Contrary to Abbas’s outrage, no one has yet found even one terrorist who claimed to have attacked a Jew out of “despair and frustration” at the “lack of a political horizon.” If you look through the social media accounts of these young terrorists, many have said that they set out to kill Jews to “defend” Al-Aqsa Mosque. They seem to have been influenced by the romantic notion of Abbas’s repeated fictitious claims that Jews were plotting to destroy the mosque, followed by high-flown fantasies of themselves as heroes charging forth to rescue it. A public opinion poll published last week refutes Abbas’s claim that Palestinians are committing terrorist attacks out of “despair and frustration.” The poll, conducted by the Watan Center for Studies and Research, found that 48% of the Palestinians interviewed believe that the real goal of the “intifada” is to “liberate all of Palestine.” In other words, approximately half of Palestinians believe that the goal of the “intifada” should lead to the destruction of Israel. What is notable, is that only 11% of respondents said that the true goal of the “intifada” should be to “liberate” only those territories captured by Israel in 1967. Another 12% of Palestinians said they believe that the goal of the “intifada” was to release prisoners held by Israel. The results of the poll, which covered 1,167 Palestinians above the age of 18, show that a majority of Palestinians continue to seek the destruction of Israel. The poll shows that only a few Palestinians see only the West Bank, Gaza Strip and east Jerusalem as the future Palestinian state. They want the “intifada” to replace Israel with a Palestinian state — preferably, one that now would be ruled by Hamas and jihadi organizations such as Islamic State and Al-Qaeda. These Palestinians do not see a difference between, say, Ma’aleh Adumim, a “settlement” on the outskirts of Jerusalem, and any city inside Israel. One only needs to look at reports in the Palestinian media to see that Tel Aviv, Rishon Lezion, Kiryat Gat and Ra’anana are all considered “settlements.” These reports also show that Palestinians do not see a difference between a Jew living in the West Bank and Israel — instead, they are all depicted as “settlers” and “colonialists.” None of the Palestinians interviewed for the poll complained about “despair and frustration,” or the lack of a “political horizon.” Obviously, they are driven by hatred for Jews and Israel. They do not, however, have a problem with “settlements” or “poor living conditions.” They have a problem with Israel’s existence. A majority believes that Israel can — and should — be destroyed. They are not, as Palestinian leaders claim, seeking a two-state solution. According to the poll, more than 75% of Palestinians support the use of violence against Israel. More than 44% of respondents support the use of firearms against Israel; 18% are in favor of using knives to kill Jews, and another 14% would like to see Palestinians use stones. This contradicts Abbas’s claim that the Palestinians want a “peaceful and popular” uprising. Tapuach terror attack. Site of a recent terror attack at Tapuach junction. (Police spokesman) Another noteworthy finding of the poll is that 72% of Palestinians want the current “intifada” to continue. In other words, an overwhelming majority of Palestinians would like to see their youths carry out more terror attacks against Israeli civilians and soldiers. They want to see more terror attacks because their leaders and journalists are telling them that those who kill Jews are “heroes” and “martyrs” who will have streets, squares, schools and tournaments named after them. U.S. Secretary of State John Kerry, who visited Israel and Ramallah last week in a bid to end the Palestinian terror attacks, was unable to make any progress. Even before he arrived in Ramallah to meet with President Abbas, Kerry was strongly condemned for referring to the Palestinian violence as “terrorism.” Palestinians who demonstrated not far from Abbas’s office shouted slogans condemning the U.S. Administration for its attempt to stop the terror attacks against Israelis and called for boycotting Kerry. The protesters also declared Kerry persona non grata in Ramallah. Kerry and the U.S. Administration should know by now that the Palestinians are waging war on Israel not because of “despair and frustration,” but because they aspire to destroy Israel, as the results of the recent poll show. The goal of the Palestinians is the destruction of Israel. This fact is something that other Western parties need to understand — that the Palestinian “struggle” is mainly aimed at eliminating Israel, and not “the establishment of a Palestinian state that would live in peace and security alongside Israel.” The recent poll should be translated into English and distributed among all those “pro-Palestinian” groups that continue to shout about the conflict being the result of Israeli “occupation” of the West Bank, Gaza Strip and east Jerusalem. Today, it is clear that the Israeli-Palestinian conflict is not really about the “occupation” that began with the creation of Israel in 1948. The last three Palestinian “intifadas” and previous Israeli-Arab wars had (and still have) one goal: to see Israel removed off the map. Bassam Tawil is a scholar based in the Middle East.
========================
non esiste più un diritto internazionale perché, il sistema massonico non è più la democrazia, loro sono gli usurai i sacerdoti di satana! NON ESISTE PIù UNA SPERANZA, PER IL GENERE UMANO. https://www.youtube.com/watch?v=JnwmzCt99LQ Caricato il 15 apr 2008. Regina Waldman, chair of JIMENA (Jews Indigenous to the Middle East and North Africa) addresses the U.N. Human Rights Council in Geneva on the issue of the nearly 1 million Jewish Refugees from the Arab countries. Jewish Refugee's Story at the U.N. Regina Waldman, the chair of JIMENA (Jews Indigenous to the Middle East and North Africa) addressed the UN Human Rights Council about the massive 1948 expulsion of Jews from Arab lands. While the world focuses on and sympathizes with the Palestinian people, the mass expulsion of Middle East Jewry in 1948 – over 800,000 Jews were kicked out of their homes in Arab countries – is virtually ignored by the entire international community. Out of nearly one million Jews, less than 5,000 were still living in their home country at the time this speech was given! What happened to those Jews? A few of the shocking, painful answers are given here.
humanumgenus
TUTTI CHI? CHI TUTTI? IO VOGLIO LA LISTA DEI NOMI DEGLI ASSASSINI COMPLICI DI ERDOGAN: UNO PER UNO: SI FACCIANO AVANTI! ISTANBUL, 2 DIC - "Tutti i Paesi" hanno riconosciuto che la Turchia ha ragione nello scontro sull'abbattimento del jet russo. Lo afferma il presidente turco Recep Tayyip Erdogan prima di lasciare Parigi,
humanumgenus
QUESTO è IL MOMENTO PIù MALEDETTO per il Montenegro! FAR MORIRE IL PROPRIO POPOLO PER INTRONIZZARE ROTHSCHILD E SATANA COME l'UNICO VERO DIO di QUESTO MONDO: QUESTO è L'OBIETTIVO DELLA NATO! Gli uomini non possono più prendere il controllo della loro vita: ADESSO DISTRUGGERE TUTTO IL GENERE UMANO? è ASSAI MEGLIO CHE FARLO VIVERE! premier montenegrino Milo Djukanovic ha parlato di "giornata storica" per il suo Paese dopo l'invito della Nato ad aderire all'Alleanza. "E' il giorno più importante per il Montenegro dopo il referendum del 2006 per l'indipendenza", ha aggiunto il premier. La Russia reagirà all'invito della Nato al Montenegro a diventare membro dell'Alleanza atlantica: lo ha dichiarato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov. "La continua espansione della Nato verso est, di certo, non può che portare ad azioni di risposta da parte russa" per motivi di sicurezza.
humanumgenus
questa è una dissimulazione! ] ISIS E AL-NURSA ALQAEDA SONO SUNNITI, E QUì, QUELLI CHE DEVONO SCOMPARIRE SONO GLI SCIITI! FAIDE INTERNE TRA SUNNITI, INDICANO SOLTANTO IL PROFONDO DISPREZZO ER IL VALORE DELLA VITA UMANA, CHE IL DEMONIO ALLAH MECCA CABA PUò ISPIRARE! [ BEIRUT, 2 DIC - Miliziani qaedisti hanno conquistato un altro porto nel sud-est dello Yemen, dopo aver preso il controllo, mesi scorsi, del centro costiero di Mukalla. Lo dice la tv panaraba al Jazira. Secondo fonti locali di Zinjibar i miliziani sono ora padroni della cittadina e del sobborgo di Jaar. Le forze governative, fedeli al presidente filo-saudita Abed Rabbo Hadi, si sono ritirate dopo aver subito imprecisate perdite.
humanumgenus
ISRAELE CINA INDIA RUSSIA ] attacco nucleare immediato! [ NON C'è PIù NESSUNA SPERANZA DI VEDERE TRIONFARE LA GIUSTIZIA SU QUESTO PIANETA: "AUTODISTRUGGIAMOCI!" CON UN ATTACCO NUCLEARE MASSIVO E PREVENTIVO FORSE POTREMO SALVARE LA SPERANZA! NEW YORK, 2 DIC - "Rifiutiamo categoricamente l'idea che la Turchia stia lavorando con l'Isis. E' totalmente assurdo". Così il portavoce del Pentagono Steve Warren reagisce alle accuse di Mosca secondo cui il presidente turco Recep Tayyip Erdogan "e la sua famiglia" sono coinvolti "nel traffico illecito di petrolio" con l'Isis. "La Turchia partecipa attivamente ai raid della coalizione contro i jihadisti", ha detto Warren.
humanumgenus
Rothschild i farisei, talmud kabbalah hanno ucciso Gesù, ed hanno dato la colpa al suo popolo, poi, per sfregio ha conservato soltanto per lui le genealogie paterne! ] LA NATO è LA PIù POTENTE ORGANIZZAZIONE DI CRIMINALI ASSASSINI BUGIARDI, DELLA STORIA DEL GENERE UMANO: QUESTO è IL SISTEMA MASSONICO BANCARIO USUROCRATICO MONDIALE, IO INVOCO LA DISTRUZIONE NUCLEARE DI TUTTO IL GENERE UMANO! [ ISTANBUL, 2 DIC - "Nessuno può lanciare calunnie contro la Turchia sull'acquisto di petrolio dall'organizzazione terroristica Daesh", cioè l'Isis. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. "Nel momento in cui potranno provarlo mi dimetterò, come dovrebbero fare quelli che non possono provare le loro accuse", ha aggiunto.
humanumgenus
tutti quelli che muoiono nella NATO muoiono per Rothschild, è lui il gufo che ha organizzato ogni shoah contro il suo popolo! ] soltanto Erdogan poteva comprare quel petrolio! e se non lui? lui sa chi è stato! 02 dic. Traffico di petrolio tra Isis e Turchia: le 'prove' del Cremlino 02 dic. Isis: Mosca, Erdogan è coinvolto in traffico petrolio. La Russia sostiene di aver individuato tre percorsi attraverso i quali il petrolio dell'Isis giunge in Turchia. 2 DIC - Il presidente turco Erdogan "e la sua famiglia" nonché "le più alte autorità politiche" della Turchia "sono coinvolti" nel "business criminale" del traffico illecito di petrolio proveniente dai territori occupati dall'Isis in Siria e in Iraq: lo ha dichiarato il vice ministro della Difesa russo, Anatoli Antonov. [ KingxKingdom Unius REI ] said: [ FOR ROTHSCHILD SPA FED 322 NWO? ISRAEL IS use and throws
humanumgenus
QUESTO è UN GIORNO PER LA MIA RABBIA! OBAMA USA FED SPA è LA PUTTANA SATANA DOVE è STATO TROVATO IL SANGUE DEI MARTIRI DI CRISTO VERSATO SU TUTTA LA TERRA! La Sacra Bibbia - Ap17-18 4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre ... 6 E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. .... 24 In lei è stato trovato il sangue dei profeti e dei santi e di tutti quelli che ... hai visto, dove siede la meretrice, sono popoli, moltitudini, nazioni e lingue.
humanumgenus
i massoni sono dei bastardi! DOVE I CRISTIANI NON SONO GIà STATI TUTTI STERMINATI? IN TUTTA LA LEGA ARABA SHARIA, RAPIMENTO STUPRO E CONVERSIONE DI RAGAZZE CRISTIANE (anche di nove anni) ALL'ISLAM è UN FATTO EVIDENTE, INDISCUTIBILE ED EFFETTIVO! QUESTO ISLAM è UN CRIMINALE DEMONIACO OMICIDA STUPRATORE, seguace del blasfemo apostata satanista INDEMONIATO MAOMETTO nazista pedofilo poligamo predone assassino MECCA CABA: IDOLO DELLA GELOSIA, STERMINATORE DI POPOLI PACIFICI ED INNOCENTI! VOI AVETE GETTATO LA VERGOGNA ED IL DISONORE SU TUTTE LE DONNE DEL MONDO, VOI LE AVETE TUTTE CONDANNATE A MORTE CON VOTO DI STERMINIO!
humanumgenus
QUANDO I BOKO HARAM SHARIA HANNO RAPITO CENTINAIA DI RAGAZZE IN NIGERIA? LE HANNO IMMEDIATAMENTE CONVERTITE ALL'ISLAM! E QUESTO delitto rende inutile e dannoso l'Organismo Istituzionale di ONU! perché, è sempre A MOTIVO DELLA SHARIA, che questo crimine avviene anche in TUTTA LA LEGA ARABA, PERCHé C'è LA PENA DI MORTE O LA ESCLUSIONE SOCIALE PER CHI COMMETTE APOSTASIA DALL'ISLAM! TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO, CHE NON PROTESTANO CONTRO LA SHARIA, SONO DEGNE DI ESSERE STERMINATE NELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE INIZIANDO proprio da RUSSIA E ISRAELE!
non sarà possibile evitare la guerra mondiale in questo modo ecco perché la LEGA ARABA compra tante armi perché deve darsi ad importanti anenssioni territoriali durante la guerra mondiale! la LEGA ARABA è sempre stata Hitler perché è sempre stata sharia!
humanumgenus
ERDOGAN & SALMAN SHARIA IRAN ] voi indovinate un poco: "chi è il prossimo che farà la morte di HITLER?" [ QUESTE NAZIONI DEVONO ESSERE BOMBARDATE! ] [ io ordino a ONU e ad ogni Organismo transnazionale, di nominare una commissione internazionale di inchiesta, per verificare la fondatezza di queste accuse gravissime! ABBATTENDO IL BOMBARDIERE RUSSO, Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate ] CHI HA DATO A DAESH UN MILIONE DI DOLLARI AL GIORNO PER I PROVENTI DEL PETROLIO? CHI HA PERMESSO IL LIBERO FLUSSO DI QUESTO DENARO? QUESTE NAZIONI DEVONO ESSERE BOMBARDATE!
===================
IL SATANISTA GOVERNO KIEV CIA NATO in Ucraina: la deve smettere di fare dilaniare il suo popolo per nulla! La unica cosa che quì è illegale? è il Golpe della CIA a Maidan, perché tutte le altre cose, sono state votate dal popolo, e Merkel Hitler Bildenberg hanno detto: "no! tuttoinculo al popolo!" .. un soldato morto e 3 feriti. Kiev, nelle ultime 24 ore
========================
nessuno ha calunniato la TURCHIA dato che ci sono le prove fotografiche! E TUTTI QUELLI CHE HANNO PROVE E NON LE TIRANO FUORI? HANNO DECISO DI ISLAMIZZARE EUROPA E DI FARE DISINTEGRARE ISRAELE! VOI NON AVETE LA MINIMA IDEA DEL PERICOLO E DELLA MINACCIA ISLAMICA MONDIALE! Mosca accusa Erdogan: 'Compra petrolio dall'Isis'. Per Ankara 'solo calunnie'. La Russia sostiene di aver individuato tre percorsi attraverso i quali il petrolio dell'Isis giunge in Turchia. Ma Erdogan replica: "nessuno può calunniarci".
======================
SOLTANTO LO STATO, CIOè I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, POSSONO ESSERE I MANDANTI DI UN DELITTO COSì ASSURDO! GLI OBIETTIVI SONO EVIDENTI, DISTRUGGERE LA COSTITUZIONE, E REALIZZARE UNO STATO DI POLIZIA! NEW YORK, 3 DIC - Ancora una strage di massa negli Stati Uniti. Ma anche l'incubo di un atto terroristico. Teatro dell'ennesima tragedia San Bernardino, in California, dove tre uomini pesantemente armati e mascherati sono entrati in un centro per disabili aprendo il fuoco e lasciando a terra almeno 14 morti e molti feriti, prima di fuggire a bordo di un Suv. Il bilancio delle vittime, a più di tre ore dalla tragedia, è ancora preliminare.
=========================
Edogan ha reso inevitabile, i loro recenti attentati, dopo un lungo periodo di tregua, con la sua complicità con ISIS e la galassia jihadista mondiale! DISPERAZIONE DI QUESTI CURDI è INFINITA, LORO SONO UN ALTRO POPOLO CHE è STATO ABBANDONATO AL GENOCIDIO TURCO, dalla COMUNITà INTERNAZIONALE. Turchia: bomba Pkk nel sud-est, un morto, Esplosione a passaggio mezzo militare su autostrada, 8 feriti.. SI PUò ESSERE MASSONI MAFIOSI, CORROTTI FARISEI ROTHSCHILD, TUTTO QUELLO CHE VOLETE, MA, QUì VOI STATE RENDENDO INEVITABILE LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE! ECCO PERCHé VOI SIETE I SATANISTI GENDER DARWIN!
===================================
un massone sull'altare di Satana, deve applicare le leggi, che, fa il popolo, non giudicarle! LA SOVRANITà RISIEDE NEL POPOLO E NESSUNO PUò ANNULLAGLI QUALCOSA! UN REFERENDUM PUò ANNULLARE QUALSIASI LEGGE DEL PARLAMENTO, FIGURIAMOCI UNA SENTENZA! qui SI STANNO SCARDINANDO I FONDAMENTI DELLA DEMOCRAZIA COMPLETAMENTE! 2 DIC - La Corte Costituzionale spagnola ha annullato la dichiarazione di indipendenza del Parlamento catalano accogliendo il ricorso del governo di Madrid. La dichiarazione di indipendenza era stata approvata il 9 novembre dai deputati della coalizione Junts pel Sì insieme con i comunisti della Cup, che insieme hanno la maggioranza assoluta al Parlament. La Corte ha accolto positivamente il ricorso presentato l'11 novembre dal premier Mariano Rajoy, con una sentenza tra le più rapide della sua storia.
========================================
NON C'è UNA SOLUZIONE DIPLOMATICA ALLA CRISI, PERCHé è ERDOGAN CHE HA DATO L'ORDINE DI ABBATTERE L'AEREO! QUINDI ERDOGAN DEVE ESSERE UCCISO! Erdogan: la Turchia vuole ripristinare buoni rapporti con la Russia. ERDOGAN E UN INFAME, PERCHé HITLER NON è MAI STATO UN BUGIARDO!
Erdogan pronto a dimettersi se confermati legami con terroristi del Daesh
Il “day after” in Turchia dopo sanzioni: “serve mantenere canali comunicazione con Russia”
Russia, dal 1° gennaio stop a forniture di pollame, frutta e verdura dalla Turchia
http://it.sputniknews.com/politica/20151202/1655911/Erdogan-Putin-Nazarbayev-Kazakistan-Diplomazia.html#ixzz3tETnpAM8
===========================
Chi aiuterà a risolvere il conflitto tra Russia e Turchia? LA NATO NON PUò INTERVENIRE, PERCHé è UNA STRUTTURA DIFENSIVA! E quindi, SOLTANTO UNIUS REI PUò EVITARE LA GUERRA TrA TURCHIA E RUSSIA, e guidare la TURCHIA in Europa: ma, bisogna stare alle sue condizioni: si deve condannata la sharia, insieme al sistema massonico usurocratico SpA Rothschild, e si deve fare un vero stato laico! http://it.sputniknews.com/politica/20151202/1655911/Erdogan-Putin-Nazarbayev-Kazakistan-Diplomazia.html#ixzz3tEUi22XS
la TURCHIA ha dato a Putin il colpo in canna, ed ora spetta a lui sparare! PERò, PUò SEMPRE USCIRE DALLA NATO E DICHIARARSI NEUTRALE! Certo questo atto potrebbe scongiurare la inevitabile guerra tra Russia e Turchia: anche senza scuse formali!
==================
è inevitabile bisogna dichiarare guerra a USA ed ad ARABIA SAudiTA, perché loro hanno sostituito la politica con il terrorismo islamico! IN QUESTO MODO LA EUROPA è STATA ROVINATA! ] al Assad ha denunciato un aumento sensibile delle forniture militari di armi e denaro a Daesh in queste ultime settimane [ Missili americani nelle mani di Al Nusra. I rifornimenti ai gruppi ribelli, fra cui il Fronte al Nusra, frangia di Al Qaeda, comprendono armi pesanti di fabbricazione statunitense tra cui i famigerati Tow in grado di distruggere la blindatura dei carri armati in dotazione all'esercito siriano. I missili anticarro sarebbero stati pagati da finanziatori sauditi e sarebbero giunti in Siria attraverso il confine turco e per ammissione dello stesso Assad stanno avendo un notevole impatto sul campo di battaglia.
 http://it.sputniknews.com/mondo/20151202/1655463/Missili-USA-al-Nusra-Assad.html#ixzz3tEXwcEDmBashar 
===================
TUTTI QUELLI CHE RIMANGONO NELLA NATO, SANNO CHE DOVRANNO FARE LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CONtro: RUSSIA E CINA E INDIA, ECC.. auguri! allora, perché voi rimanete nella NATO, se sanno tutti che lui è un bullo di bugiardo CIA assassino che va in giro per il mondo a rovinare le Nazioni?  ] [ comando Nato Sud Est si sposta in Romania. http://it.sputniknews.com/mondo/20151202/1655463/Missili-USA-al-Nusra-Assad.html#ixzz3tEZFvtPx
questa è una menzogna evidente! Se ISRAELE AVESSE UN CONFLITTO CONTRO I PALESTINESI LI ANNIENTEREBBE IN MENO DI DUE GIORNI! [ IO PRETENDO DA PUTIN E DALLA RUSSIA DEI CHIARIMENTI A MEZZO STAMPA SPUTNIK ]  La Palestina è coinvolta in un conflitto di lunga data con Israele per non aver riconosciuto l'indipendenza dello Stato palestinese: http://it.sputniknews.com/mondo/20151202/1654669/Medvedev-aiuti-palestina.html#ixzz3tEbuE6m5
SE LA PALESTINA FOSSE UNA DEMOCRAZIA E RISPETTASSE I DIRITTI UMANI UNIVERSALI? ISRAELE SAREBBE FELICE DI VIVERE CON LEI, E SAREBBE FELICE DI POTER AVERE SCAMBI, che sarebbero giuridicamente legittimati dalla reciprocità giuridica, e potrebbero vivere felici, SENZA vincoli di violazione della RECIPROCITà! ] come voi passerete questo denaro ai Palestinesi hamas sharia il nazismo? Unius REI vi abbandonerà: per sempre! [ Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha incaricato il ministero degli Esteri di fornire fino a 5,3 milioni di dollari in aiuti umanitari alla Palestina. È quanto si legge in un documento sul portale giuridico di informazione ufficiale russo. http://it.sputniknews.com/mondo/20151202/1654669/Medvedev-aiuti-palestina.html#ixzz3tEcqOMz1

Russia PUTIN stupidi! ] la sharia ucciderà il mondo! E CERTO NON LASCERà VIVERE LA RUSSIA! SE voi aveste tra di voi uno storico serio e specializzato circa ISLAM? voi non vi sareste condannati al suicidio! Senza reciprocità: di valori e ideali giuridici della reciprocità, e rispetto diritti umani fondamentali, non ci può essere con la LEGA ARABA nessuna relazione diversa, da quella che potrebbe essere la guerra totale! SE VOI FOSTE I CRISTIANI, ma, questa è la verità voi siete soltanto un altra forma MALEFICA dei massoni di merda! ADDIO!
RUSSIA PUTIN ] tu non mi puoi rimproverare, perché, io abbandono te, e non abbandono anche ISRAELE, soltanto perché, ISRAELE ha dato, anche lei, i soldi ad Hamas, perché Israele è una bambina che oggi è costretta a farsi stuprare da Rothschild e da Maometto, Israele è la vostra vittima: ed io vi punirò tutti con la morte, per questo delitto di pedofilia istituzionale sharia NWO FED SPA culto Gufo MECCA CABA, contro ISRAELE!
=================
Io propongo di stampare una moneta di proprietà del portatore, che portò alla morte JFK con il suo ordine esecutivo 11110 firmato da j.f.kennedy, così, come fu felice la iniziativa dello Scienziato Giacinto Auriti, che creò il SIMEC e che salvò la economia di Guardiagrele, e salvò dal suicidio i suoi imprenditori! Come politici non possiamo essere gli amministratori dei debiti e delle cambiali, il sistema massonicco e bancario deve finire in galera! circa la ideologia del GENDER? loro i comunisti dimostrino che i loro genitori erano GENDER! al massimo possono dimostrare che i loro genitori uno era il cornuto e l'altra era la puttana!
===============
dame premiere ISRAEL SPA NWO use and throws? ROTHSCHILD SE LA è FOTTUTA COME UNA TROIA, E POI, LA HA BUTTATA VIA, COME UN PANNO IMMONDO AI CANI SHARIA ERDOGAN E SALMAN IRAN: IL NAZISMO! ERDOGAN ed i suoi complici sharia NATO CIA, hanno il sangue di tutti i siriani sulle loro mani. Constitution IS ALL 666 toutes SHARIA NAZISM Banque Italie SPA SCAM MASONIC Italiens
SIGNORAGGIO PRIMARIO SECONDARIO ILLICEITÀ SPA TASSE ] nessuna SPA come: FED FMI, può essere la causa seconda: di tasse, o anche di una qualche riscossione di tributi presso il popolo sovrano!
SHARIA NWO SATANA SPA è sempre un criminalizzare Bibbia Papa MARTIRI cristiani e ISRAELE
Ianukovich codardo, cia sharia spa nato maidan golpe, ha detto: "mi stupisce silenzio di Putin" MA, IN QUESTA SITUAZIONE SOLTANTO UN IMPROVVISO ATTACCO NUCLEARE PREVENTIVO ED IMMEDIATO DELLA RUSSIA POTREBBE SALVARE IL GENERE UMANO!
reazione della Santa Sede è di sorpresa, PERCHé HANNO SCOPERTO CHE, ANCHE I PRETI HANNO IL SESSO, MA, IN QUESTI ULTIMI 1000 ANNI di maggiorascato clericale massonico? LORO NON SE NE SONO MAI ACCORTI, PERCHé NON C'ERA INTERNET! ecco perché hanno fatto autogol con tutte le 666 scomuniche che loro hanno fatto contro la massoneria, ma poi, loro fanno gli amici dei Bildenberg, e poi, dicono: "perché tra un poco, noi daremo tutte le nostre chiese agli islamici? "
Elisabetta Gezabele II, queen UK, è IL CAPO della TRESCA mafiosa più pericolosa, della storia del genere umano, di farisei criminali vampiri vampiri FED parassiti ECB usurai SPA massoni farisei SATANA GUFO USA NATO, fiancheggiatori sharia Allah culto Mecca Caba: Allah akbar, dei sacerdoti di satana, con 200000 sacrifici umani sull'altare di satana: ogni anno, cioè, sono i 322 Bush e Kerry, che stanno per fare non meno di 5 miliardi di morti ammazzati! quindi come rimedio immediato, io PRETENDO ALMENO, CHE LA LEGA ARABA, OGGI stesso, VENGA DISINTEGRATA CON ARMI ATOMICHE!
cosa ha dimostrato il genocidio realizzato: da: Spa FED BCE NATO SHARIA CIA, contro tutti i cristiani nel Kosovo? che i serbi avevano ragione a fare il genocidio di tutti i musulmani! PERCHé, IN QUESTO MONDO, DIRETTO e GUIDATO da USA sharia SPA FMI di FARISEI E SALAFITI? NON C'è UN ALTRA LOGICA GEOPOLITICA: diversa dal genocidio fatto o ricevuto! ma, la NATO mi deve spiegare perché, ha scelto di fare il genocidio dei cristiani, ed ha protetto i musulmani, adesso me lo deve spiegare! DATO CHE I ROTHSCHILD STANNO MASSACRANDO A PUGNALATE GLI ISRAELIANI UNO AD UNO!

WORLD WATCH LIST osservatorio dei martiri cristiani, lo ha detto: "quella troia della UE" ha tutte le grandi e le piccole labbra di "Porte Aperte" vagina nove anni pedofili poligami Maomettani nazisti, e tra 30 anni sharia: bomba demografica: permettendo? noi saremo un solo califfato Europeo senza neache guerra mondiale: così, noi faremo la fine del Kosovo!


Finalmente mi hanno stappata ha detto la nuova ierodula del NWO.
Sesso e ragazzine: la "prima volta" non conta più niente. Un'inchiesta del Fatto Quotidiano ci dice di quattordicenni per cui la verginità è un peso di cui liberarsi
Emanuele D'Onofrio. 08. 03. 2014. "Finalmente mi hanno stappata! ". Questa era l'espressione che una ragazza di quinta ginnasio urlava nel campo di pallavolo della sua scuola per
comunicare, urbi et orbi, di aver perso la verginità. Nell'inchiesta pubblicata due giorni fa su Il Fatto quotidiano, in realtà, questa era forse la frase più edulcorata che
si poteva leggere. Il mondo che lì si racconta è quello di giovani neanche adolescenti che vivono le esperienze sessuali con una leggerezza sconcertante, con grande
"aggressività" nei confronti dei maschietti, il tutto per poter poi vantarsene con gli altri. È un sesso "social", fatto di copioni già scritti che vanno messi in pratica per
poi poter essere spiattellati a destra e manca, quando non mostrati con immagini più o meno rubati. Ma questo vortice di ormoni e di emozioni gettate al vento, quali
conseguenze provocano nella sensibilità di queste giovani donne? Aleteia ne ha parlato con il dott. Federico Bianchi di Castelbianco, psicologo e psicoterapeuta, tra i
maggiori esperti in Italia dell'età evolutiva.
Prof. Bianchi, secondo quest'inchiesta la verginità per una quattordicenne media è un peso. È così?
Bianchi: In questa ricerca si è indagato un punto che è vero, ma poco significativo se non prendiamo in considerazione tutto il quadro della situazione. Le spiego: una volta,
diciamo circa dodici anni fa, la verginità doveva essere persa entro la fine del liceo. Dopodiché il termine sono diventati i 16 anni, ora si è abbassato a 14. Ma la domanda
che dobbiamo porci è la seguente: da dove deriva questo abbassamento dell'età in relazione alla perdita della verginità? Dunque, se noi vediamo nel suo insieme il problema
della sessualità, dobbiamo partire da un presupposto che è quello che dà origine a tante situazioni conseguenziali: parlando con i giovanissimi – le sto parlando di
un'inchiesta che facemmo su migliaia e migliaia di ragazzi di entrambi i sessi – è emerso che i ragazzi, da qualche anno a questa parte, hanno scisso la sessualità
dall'affettività. Da qui deriva tutto. Un esempio: 5-6 anni fa esisteva una figura che si chiamava "lo scopa-amico", che era quel ragazzo o ragazza che uno chiamava per
divertirsi sapendo bene che tutto si fermava lì, all'amicizia. Questo dimostrava che c'era una scelta consapevole, chiara e pesante, che tutte le effusioni sessuali devono
essere prive di affetto. Nel momento in cui io lo dichiaro a me stesso, e gli altri lo dichiarano allo stesso modo, che il sesso può essere un'attività svolta senza
affettività, quello diventa una ginnastica più o meno piacevole. È ovvio, se le cose stanno così, che prima mi tolgo di mezzo la verginità e meglio è, perché non ha alcun
valore per me. Non ha valore l'atto sessuale in sé. Quindi succede che se una ragazza fa sesso con quattro persone diverse nell'arco di una settimana, è come se fosse andata a
ballare con quattro persone diverse, perché non gli attribuisce il valore.
Come sono le dinamiche tra questi giovanissimi? Bianchi: Accade che molte delle feste, delle riunioni che si fanno in amicizia diventano delle feste, degli incontri di tipo sessuale, ma senza connotazioni affettive,
relazionali. Un gioco che fanno, ad esempio, è quello di nascondersi nell'armadio, e poi chi capita capita. Ci si priva anche del momento della scelta. Oppure tutti baciano
tutti. Vorrei anche aggiungere questo: prima le famose esperienze omosessuali erano più frequenti nei maschi rispetto al sesso femminile, perché i maschi andavano nei collegi,
a fare il militare, ecc. Oggi accade invece che per le femmine le esperienze omosessuali sono aumentate, arrivando quasi al livello dei maschi; inoltre succede che
l'esperienza omosessuale è vissuta non come qualcosa da capire, piuttosto ci si dice: "è stato figo", oppure "non è stato granché, quindi non la ripeto". Questo sta ad
indicare che anche l'esperienza omosessuale non nasce da un'attrazione, ma da un'esigenza di "stare alla moda". Questo è il grande dramma.
Colpisce il linguaggio così pesante, e anche il fatto che il sesso fatto debba essere urlato ai quattro venti, come se avesse senso solo come esperienza social. Che ne pensa?
Bianchi: Certo, è chiaro che il linguaggio sia così crudo, perché se io all'atto sessuale gli ho tolto qualunque aspetto di sentimento, quello che mi resta è l'atto "brutale",
meccanico. Il linguaggio dunque va a qualificare l'atto meccanico, e quindi io mi ritrovo solo la brutalità, la forza, la potenza, lo schifo. Io l'ho spogliato quell'atto, e
quindi quando ne vado a parlare lo faccio in termini che rispecchiano proprio quest'assenza di sentimenti. Tornando al tema che abbiamo toccato prima, quello
dell'omosessualità, il grande problema non è se esistano o non esistano ragazzi con tendenze omosessuali, il problema è che i messaggi sociali che mandiamo ai ragazzi sono:
"gay è bello e divertente", mentre "la coppia è una noia". Questo è l'esempio che diamo. Faccio un esempio datato di qualche anno fa: Le fate ignoranti, il film con Margherita
Buy, cosa mostrava? Mostrava che lei e suo marito stavano insieme erano depressi, mentre quando il marito frequentava la comitiva di gay era allegro, sorridente, felice.
Questa è l'immagine che diamo. Pensiamo a quando ci fu, una decina d'anni fa, il bacio in pubblico ad un concerto tra Madonna e Britney Spears, un bacio molto appassionato, le
ragazzine che nell'arco di una settimana hanno seguito le orme furono centinaia di migliaia, solo in Italia.
Che tipo di messaggi lanciano gli adulti? Bianchi: Noi adulti lanciamo messaggi che sono paradossali: se fai l'amore con l'altro sesso, il sentimento non serve, invece l'aspetto omosessuale è divertente. Ma in realtà
ai minori che sono ancora in cerca di un'identità sessuale non andrebbe suggerito nulla. Loro, con le loro logiche, sbagliate quanto si vuole, fanno una loro crescita, che non
deve essere però condizionata dall'adulto. Se le ricerche sull'omosessualità indagassero il numero di ragazzi che hanno avuto solo un'esperienza omosessuale scoprirebbero che
sono un numero enorme. Anche tra le bambine questa è diventata un trend, incoraggiata da una "moda", non da una pulsione.
Si può dire che sono soprattutto le femmine ad aver cambiato atteggiamento nei confronti del sesso rispetto al passato?
Bianchi: Attenzione, prima la donna dava un valore sentimentale all'atto. Quando i ragazzi hanno deciso che non è più così, il linguaggio di conseguenza è diventato un
linguaggio crudo, e non può essere diversamente. Nel momento in cui questa cosa equivale a dare due calci al pallone, a farsi una sigaretta, anzi a "farsi un cannone", tutto
viene enfatizzato allo stesso modo. Il problema è che viene enfatizzato con un linguaggio che – e questa è una cosa che i ragazzi non hanno capito, ma soprattutto non l'hanno
capita coloro che seguono i ragazzi – questo è un linguaggio che poi diventa un punto di riferimento. Significa che poi la ragazza deve mettere in pratica atti sessuali
violenti per poter dire che ha "fatto sesso". Deve andare con due o tre ragazzi insieme, altrimenti le sue parole sembrano roboanti rispetto alla realtà. Purtroppo le parole
che usano conducono alla pratica. Si parla dei 14 anni come momento in cui si perde la verginità: la realtà è che fin dalla seconda o terza media i ragazzi raccontano a noi
psicologi cose che mettono in evidenza due fenomeni. Primo, i ragazzi maschi di 12 anni ci raccontano che le ragazzine li toccano, e questo mostra un'inversione di tendenza.
Secondo,  tra le ragazze di 14-15 anni abbiamo notato che molte chiedono ai genitori di cambiare scuola, magari lo stesso indirizzo, ma in un'altra zona. Questo avviene perché
anche alle medie e al primo anno di liceo sono state estremamente disinibite e disinvolte, e questo ha fatto sì che i ragazzi abbiano continuato a bussare alla loro porta
dicendo:  ti ricordi di me? Si vergognano in sostanza della ciò che hanno come classica stupidaggine giovanile. Questo ai genitori non lo spiegano, e vengono lasciate lì a
vivere un disagio molto forte. Ma queste ragazzine riescono poi da grandi a ricongiungere sessualità e affettività?
Bianchi: Certo, la ricongiungono quando accusano quel vuoto esistenziale di relazioni dove il classico amico non basta più. Allora chiedono un rapporto più intenso e
significativo, e accade che si "aggrappano" al ragazzo del quale si innamorano. Ma il problema che segue è che se questo sentimento non viene corrisposto, queste ragazze dai
ragazzi accettano di tutto. Le faccio un esempio: ho parlato con delle ragazzine che sono state picchiate dai fidanzati - chiamiamoli così - e loro mi dicevano di essere
contente. Se io chiedevo il perché, loro dicevano: "se mi picchia vuol dire che tiene a me". Siamo uscendo fuori dalla linea del buon senso. Il problema allora non è tanto il
denunciare un fattore legato ad un'età o a un evento: è il quadro che è pesante. Ci ritroviamo delle ragazzine che a 13 anni devono perdere la verginità, che fanno attività
sessuale come fosse una forma di ginnastica, che si danno con una facilità unica. Tant'è che quando è avvenuto l'episodio delle ragazzine che si prostituivano, io mi chiedevo
come fosse possibile che l'adulto si stupisse. Se per me il furto non è un furto, è chiaro quando mi arrestano io dico "che c'è di male? ". Poi le ragazzine, che sono sempre
più oneste dei ragazzini, cos'hanno detto: "io lo facevo perché volevo soldi, perché voglio fare la bella vita". Cioè, non erano disperate, tutt'altro.
IL DIAVOLO, PROBABILMENTE. Parla Carlos Mancuso, esorcista in servizio attivo, il sacerdote argentino a cui Bergoglio inviava i sospetti indemoniati
Posted on 23 dicembre 2013 by Alver Metalli in Documenti. Duccio di Buoninsegna-La tentazione di Cristo sul monte 
Tra le tante sorprese di Francesco ce n'è una che si colloca agli esordi del suo ancor breve pontificato, una persona per essere più esatti, perché tale la considera: il
diavolo. il diavolo per Bergoglio non è un mito, non è una metafora, non è una maniera pittoresca di designare la negatività del tempo, ma una persona reale che agisce, un
protagonista della storia, in un certo senso. L'ha detto in una delle sue prime omelie mattutine nel Santa Marta: non solo c'è l'avversione del mondo verso Gesù e la Chiesa ma
anche l'odio del "principe di questo mondo". In piazza San Pietro, la domenica delle palme, ha avvertito i fedeli a diffidare del maligno "che ci dice: non puoi fare nulla
contro la violenza, la corruzione, l'ingiustizia, contro i tuoi peccati! Non dobbiamo mai abituarci al male! ". Un'esortazione, quella contro le seduzioni del demonio, che
Bergoglio ha anche rilanciato via twitter, ormai ben oltre i quattro milioni di follower. All'indomani dell'elezione, giovedì 14 marzo, nella messa "pro ecclesia" celebrata
con i cardinali nella cappella Sistina, soffermandosi sui concetti del "camminare, edificare, confessare", Bergoglio aveva detto: «Quando non si confessa Gesù Cristo, mi
sovviene la frase di Leon Bloy: "Chi non prega il Signore, prega il diavolo". Quando non si confessa Gesù Cristo, si confessa la mondanità del diavolo, la mondanità del
demonio». Da allora il riferimento diretto al diavolo è ricorso 11 volte (il calcolo è sommario) nei discorsi pubblici pronunciati dal Papa. Una profusione di riferimenti che
non ha sorpreso Carlos Alberto Mancuso, evidente discendenza italiana, esorcista a pieno servizio nella Chiesa argentina. "No, non mi ha affatto sorpreso sentirlo parlare del
diavolo, adesso che è Papa. Paolo VI parlava esplicitamente del diavolo, Giovanni Paolo II ha compiuto esorcismi, Benedetto XVI partecipava a Congressi di demonologhi
specialisti; tutti loro riconoscono che il ruolo del diavolo nella storia è reale nella sua qualità di antagonista di Cristo. "
Degli 80 anni che ha sulle spalle, Carlos Mancuso ne ha passati trenta espellendo demoni per conto della Chiesa argentina. Taluni "inviatigli" da Bergoglio. "Non aveva
esorcisti a Buenos Aires ed è per questo che mi arrivavano persone a suo nome – talvolta accompagnate da sacerdoti – perché le esaminassi. Altre volte venivano direttamente
dei familiari, da parte dell'arcivescovo di Buenos Aires; volevano che vedessi il loro figlio o la loro figlia, perché avevano comportamenti strani; venivano da me con il
rosario che lui, Bergoglio, gli aveva dato perché pregassero". L'esorcista Mancuso ricorda il caso di una ragazza che lo ha preso a schiaffi. " Era giovane, una ragazza bene,
ma molto cambiata d'aspetto da prima a dopo". In mezzo, non occorre chiederglielo, c'è il demonio. "E' andata a vedere il cardinal Bergoglio che le ha dato un rosario celeste
e con questo è venuta da me. Eravamo nella cappella; mi sono messo a pregare. La chica era un passo dietro, accompagnata dalla madre. Si è voltata e mi ha dato una sberla
violenta che mi ha rotto gli occhiali".
L'esorcista Carlos Mancuso. Mancuso ha l'aspetto gioviale e allegro che contrasta con la sua, per così dire, "professione". Tutti i venerdì dalle 17 alle 20, puntuale come un
impiegato di banca, arriva nella casa sacerdotale di avenida 60 tra il numero 27 e 28 di La Plata, ad un'ora da Buenos Aires. C'è già la fila davanti alla porta e con santa
pazienza si dispone a ricevere tutti, ad ascoltarli, ad interrogarli con astuzia per discernere i disturbi di natura psicologica – molte le isterie – da quelli che potrebbero
segnalare la presenza del demonio. I primi, la stragrande maggioranza, li manda dagli psichiatri –– i secondi li esamina a distanza più ravvicinata in una ulteriore seduta.
"Su 25-30 persone che esamino tutte le settimane, uno o due li convoco di nuovo. Pronuncio una preghiera, e qui possono succedere due cose: la persona resta seduta, mi guarda
e non vede l'ora di ritornare a casa, o cade a terra con un grido, e lì la cosa comincia". Un interrogatorio serrato, fatto di domande "per capire dove, quando e da chi è
stato contaminato". "Contaminato", Mancuso ripete la parola, come se si trattasse di un virus influenzale. "Il male contamina, non nel senso che è contagioso, ma che spesso si
introduce nella persona dopo che questa ha partecipato ad un atto di culto malefico che l'ha lasciata vulnerabile alla presenza satanica". Nella sua carriera afferma di aver
"trattato" duecento casi circa. Più donne che uomini, più giovani che adulti – "nessun caso dopo i 60 anni, 8 anni l'indemoniato più giovane.
Nella vicina scuola elementare le grida allegre di una scolaresca di bambini sovrastano, inconsapevoli, il racconto di quel che avviene tutti i venerdì a poche decine di metri
di distanza. E' un fenomeno in ascesa, assicura. "Non c'era mai stata tanta gente fuori dalla porta, né tanti indemoniati come quest'anno", una sessantina precisa. Ha tutto
annotato su un quaderno, date, nomi, circostanze, trattamento, risultato. Gli incontri ravvicinati con il demonio non lo intimoriscono. "Non ho paura, credo che Dio dia a
ciascuno le qualità necessarie per disimpegnare il proprio lavoro". Ha anche fatto un esorcismo per telefono. "Ho capito che la persona all'altro capo era veramente
indemoniata. Una ragazza argentina, una medica terapista che viveva in Spagna. Gli ho detto di chiamare un sacerdote. Lui è arrivato e ha ripetuto la formula dell'esorcismo
con me". Mancuso usa un rituale del 1615. Ha avuto successo.
Oscar Romero: 34 anni fa uno sparo nel silenzio e la morte. Verso i cento anni dalla nascita. Il 2017 potrebbe essere l'anno della beatificazione
Alver Metalli. 21. 03. 2014©TERRE D'AMERICA Il centenario dalla nascita è all'orizzonte, l'anniversario della morte è questione di ore. Oscar Arnulfo Romeo è nato il 15 agosto
1917, l'anno della rivoluzione russa di Lenin, a Ciudad Barrios, con vista sul vulcano Chaparrastique che di tanto in tanto si risveglia, ed è morto assassinato 63 anni dopo,
il 24 marzo del 1980 mentre celebrava messa in una piccola cappella della capitale, San Salvador. Quest'anno, il 2014, ricorre il XXXIV anniversario dell'assassinio, una data
che in Salvador mobilita vasti settori del popolo e l'intera Chiesa nazionale.
Alla Fondazione salvadoregna che porta il suo nome si respira un insolito ottimismo: il 2017 sarà l'anno buono – dicono – quello della beatificazione che i salvadoregni
aspettano da tempo. Gli indizi ci sono, la volontà del Papa latinoamericano è manifesta ed è stata manifestata a più di un visitante; ed è anche la convinzione del cardinal
Óscar Rodríguez Maradiaga, che lo avrebbe confidato a monsignor Ricardo Urioste, presidente della Fondazione Romero. "Ha detto di averlo ascoltato dalla bocca del postulatore,
l'arcivescovo italiano Vincenzo Paglia, nel corso del suo ultimo viaggio a Roma" commenta Luisiana de Beltrán, della Fondazione. Non sono nemmeno sfuggite le parole del
cardinale argentino Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, pronunciate durante la Messa celebrata in occasione della plenaria della Pontificia
Commissione per l'America Latina. Nell'omelia, il porporato ha ricordato il "gran numero di vescovi e sacerdoti, religiosi e religiose che hanno perso la vita come discepoli
di Cristo nel nostro continente" per menzionare tre figure, "senza anticipare il giudizio della Chiesa – ha specificato – e senza dare alle parole 'martirio' e 'martire' un
significato canonico e teologico ed evitando qualsiasi interpretazione politica". Nell'ordine Sandri ha nominato il cardinale Juan Jesus Posadas Ocampo, arcivescovo di
Guadalajara, in Messico, assassinato il 24 maggio 1993; mons. Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo di San Salvador, assassinato il 24 marzo 1980, la cui causa di canonizzazione è
in corso, "e speriamo – ha detto il prefetto argentino – di vederlo presto come un modello per tutta la Chiesa"; e infine mons. Enrique Angelelli, vescovo di La Rioja, in
Argentina, morto il 4 agosto 1976, "in un incidente d'auto sospetto, in un contesto di persecuzione contro questa Chiesa locale".
Per il centenario della nascita di monsignor Romero, tra tre anni dunque, i salvadoregni hanno tutta l'intenzione di fare le cose in grande ed anche i preparativi per il
Mausoleo sono stati accelerati. Le commemorazioni per l'anniversario dell'assassinio invece sono iniziate lunedì un po' in tutto il Paese e occuperanno l'intero arco della
settimana. Nella cripta della cattedrale metropolitana stipata all'inverosimile Carlos Ayala Ramírez, direttore dell'emittente universitaria Radio Ysuca, dell'Università
Centroamericana ha condotto una meditazione dal titolo "Il pastore deve stare dove c'è sofferenza". L'atto ha dato il via a processioni e veglie che proseguiranno
ininterrottamente fino a lunedì 24. Molte le visite da altri paesi per partecipare agli atti della settimana, tanto dall'Europa come degli Stati Uniti e dell'America Latina.
Il 24, nel momento preciso in cui il vescovo veniva crivellato nella cappella dell'ospedale della Divina Provvidenza, numerose organizzazioni sociali di San Salvador si sono
date appuntamento per marciare da diversi punti della città e convergere sul posto per la celebrazione di una messa solenne.
Da martedì 25 in avanti, terminate le celebrazioni ufficiali, l'Università Cattolica inaugurerà una cattedra denominata "Realtà Nazionale" con una prima conferenza dal titolo
"Il diritto alla Verità" che si terrà nell'Auditorio "Ignacio Ellacuría", altra vittima della violenza. Dal 26 marzo il "Tribunale Internazionale per l'applicazione della
giustizia restaurativa in El Salvador" promuoverà una serie di incontri, che termineranno il 28 con un concerto per le vittime.
Tra le iniziative rilanciate dalla Fondazione salvadoregna Monsignor Romero ce n'è una che riguarda l'Italia. Si chiama: "Io voglio monsignor Romeo a Roma! ". Consiste in una
raccolta di fondi tra i 40 mila salvadoregni residenti in Italia, destinati a realizzare una statua in bronzo da collocare nel "Giardino El Salvador" all'EUR, su viale Egeo,
all'incrocio con via Dodecaneso, ad un centinaio di metri dal Palazzo della Civiltà del Lavoro. Costo preventivato: 35 mila dollari.
Cresce la persecuzione dei cristiani in tutto il mondo. La Corea del Nord è uno dei paesi più restrittivi nei confronti dei Cristiani. Catholic News Agency. 21. 03. 2014. Sam
Gewinski. "Aiuto alla Chiesa che Soffre", in una relazione sommaria recentemente rilasciata intitolata "Perseguitati e Dimenticati? ", ha rivelato una crescita mondiale della
portata e della frequenza della discriminazione contro i cristiani. La persecuzione dei cristiani "è aumentata negli ultimi 10 o 15 anni" ha dichiarato Ed Clancy, responsabile
dell'evangelizzazione e della sensibilizzazione presso "Aiuto alla Chiesa che Soffre" in un'intervista alla CNA il mese scorso, aggiungendo che "la persecuzione ha molte
facce, purtroppo, e molti luoghi". Dal momento che non esiste una sola minaccia per i cristiani di tutto il mondo, ha detto, ma una miriade di forme di oppressione, "potrebbe
diventare più incombente sulla Chiesa cattolica, e sui Cristiani in generale, la necessità di essere a conoscenza dei molti pericoli che i Cristiani affrontano nel mondo in
altri Paesi (rispetto agli Stati Uniti) stanno affrontando molte, moltissime sfide".
Alla fine dell'anno scorso, la Caritas internazionale ha pubblicato "Perseguitati e dimenticati? ", un rapporto di quasi 200 pagine. La sintesi, che può essere letta per intero
qui, condensa le informazioni che si trovano nel rapporto in un conciso libretto di 32 pagine.
"E' una questione di consegnarlo in un formato e in una dimensione che permette alle persone di avere una buona conoscenza di ciò che sta accadendo e di cercare,
eventualmente, più informazioni", ha spiegato Clancy. Mentre può essere facile comprendere l'oppressione dei Cristiani in luoghi come la Siria e la Nigeria, il rapporto mostra
che tale fenomeno non è limitato al solo Medio. Oriente. "Ci sono luoghi dove il comunismo, purtroppo, è ancora al potere, come il Vietnam e Cuba", ha osservato. Cita poi il
Vietnam come un Paese dove, a differenza di "luoghi più radicalizzati come l'Iran", i Cristiani affrontano una persecuzione palese: "la burocrazia e il potere del governo
vengono usati per controllare e limitare la Chiesa e in sostanza dare fastidio alle persone".
"In Vietnam abbiamo molti seminaristi o candidati seminaristi che potrebbero passare 10-15 anni nell'attesa di entrare in seminario, mentre il governo controlla la loro
richiesta", ha detto Clancy. "E' qualcosa di inaudito qui in Occidente: non c'è nessun giovane che dica: 'Ok, voglio diventare sacerdote' e poi aspetti l'IRS e il Dipartimento
del Tesoro per l'approvazione prima di poter solo presentare la richiesta. Questo è ciò che avviene in Vietnam".
Ha anche notato come in Venezuela ci sia un altro tipo di persecuzione: "potrebbero attaccare la Chiesa o i leader della Chiesa perché parlano contro le strategie che il
governo sta usando". Sempre in Sud America, Clancy indica la Colombia. "Di tutti gli operatori umanitari in tutto il mondo che sono stati uccisi, quasi la metà è stata uccisa
in Colombia" ha detto, aggiungendo che "lì, gli attacchi sono principalmente a causa della droga e della politica" citando l'importanza dei cartelli della droga.
Clancy inoltre si concentrata sulla de-cristianizzazione "in Medio Oriente e in parte dell'Africa" dove i cristiani stanno emigrando a causa dei militanti islamici. Nella sua
prefazione a "Perseguitati e Dimenticati? ", Gregorios III, patriarca greco-melchita di Antiochia, ha scritto che "Cristo è ancora sulla Croce e condivide il dolore che
affligge il popolo di Dio. In tutti i Paesi del mondo dove i cristiani soffrono per la loro fede, è perseguitato anche il nostro Signore".
L'importanza della relazione risiede nel fornire le informazioni per stimolare sia la preghiera sia l'azione da parte dei cristiani che amano la libertà di culto.
"A differenza di tanti nostri fratelli e sorelle in tutto il mondo, siamo nella fortunata posizione di poter esprimere liberamente le nostre opinioni e il nostro punto di
vista. Siamo in grado di difendere i nostri diritti", si sottolinea nel documento.
"Tuttavia, i cristiani perseguitati e sofferenti non sono sempre liberi di lottare. Ecco perché le comunità cristiane che vivono nella paura hanno bisogno del nostro aiuto,
dobbiamo stare con loro e parlare con loro". Il testo sottolinea anche come la Corea del Nord sia uno dei Paesi più restrittivi nei confronti dei Cristiani; gli abitanti dei
villaggi cristiani cacciati dalle loro case in Laos; la scomparsa dei cattolici clandestini in Cina.
"Incoraggiare il sostegno religioso per la Chiesa sofferente è uno dei pilastri principali della missione di Aiuto alla Chiesa che Soffre", conclude il rapporto e incoraggia i
lettori a "scegliere un Paese o una persona per cui pregare, specialmente durante la Quaresima".
Ulf Ekman, una conversione che scuote la Svezia. Nel deserto del protestantesimo nord europeo c'è ancora spazio per uomini di fede e conversioni coraggiose. La nuova Bussola
quotidiana. 21. 03. 2014. ©Public Domain, di Marco Respinti. Il coma del protestantesimo svedese è profondo, ma non produce solo il rifiuto totale della fede. Se infatti la
Svenska Kyrkan, la Chiesa luterana di Svezia nata nel 1652, oggi fa acqua da mille buchi dottrinali, morali, pastorali, non sono pochi i veri credenti che lasciano la palude
protestante per ingrossare le fila dell'attiva e combattiva minoranza cattolica (solo l'1, 5%) del Paese. Poche settimane fa si è diffusa la notizia piuttosto sensazionale
della conversione al cattolicesimo del pastore luterano Lars Eklebad, ora tocca al pastore pentecostale Ulf Ekman farsi cattolico, e la notizia à ancora più clamorosa.
In Svezia, infatti, Ekman è un nome popolarissimo. Nato nel 1950 a Gothenburg e comunista tesserato in gioventù, studente di Etnografia, Storia e Teologia all'Università di
Uppsala, ordinato nel 1979 ministro di culto nella Chiesa di Svezia, trent'anni fa, nel 1983, ha fondato a Uppsala una comunità protestante pentecostale, Livets Ord (Parola di
vita), piuttosto rinomata benché i pentecostali siano anch'essi solo una minoranza nel mare magnum del protestantesimo, oramai in gran parte solo nominale, di Svezia. Pur
appartenendo dunque a una minoranza, Ekman si è ampiamente distinto per fede e fervore diventando, secondo Stefan Gustavsson, Segretario generale dell'Alleanza Evangelica
Svedese, «il leader carismatico più dinamico e influente che la Svezia abbia conosciuto nell'ultimo mezzo secolo», e per di più notissimo pure all'estero. La sua Livets Ord ‒
di cui nel 2002 ha lasciato la guida ad altri onde concentrarsi sul lavoro internazionale ‒ conta 3mila fedeli devotissimi, 12 pastori, una scuola frequentata da un migliaio
di alunni, diversi missionari attivi specialmente in Russia, Kazakistan e altre regioni ex sovietiche, nonché una ONG caritativa che aiuta i bimbi dell'India. Ha inoltre dato
vita alla più grande scuola di studi biblici dell'intera Penisola scandinava, i suoi libri sono tradotti in 60 lingue e il suo programma televisivo di spiritualità è seguito
in mezzo mondo. Che dunque a un certo punto Ekman lasci tutto per farsi battezzare nella Chiesa Cattolica è, dicono acuti osservatori del mondo scandinavo, un vero e proprio
terremoto. E soprattutto per il modo in cui la cosa è avvenuta. Ekman ha infatti annunciato l'intenzione, sua e di sua moglie Birgitta, di diventare cattolico il 3 marzo, di
domenica, mentre presiedeva il culto della sua congregazione pentecostale sostituendo con questa notizia il sermone ai suoi fedeli. E lo ha fatto dicendo che sua moglie e lui
hanno visto nella Chiesa Cattolica «un grande amore per Gesù e una teologia sana, fondata sulla Bibbia e sui dogmi classici», hanno sperimentato «la ricchezza della vita
sacramentale», hanno constatato la logicità del mantenere «una solida struttura sacerdotale che conserva la fede della Chiesa e che la trasmette alle generazioni successive» e
hanno incontrato «la forza etica e morale, una coerenza che è capace di confrontarsi con la mentalità del mondo, e una cura amorevole verso i poveri e i più deboli». Débâcle
totale, insomma, di Martin Lutero e di tutto ciò che nei secoli da lui è nato, ricusato punto su punto e rifiutato per insipienza da uno dei suoi massimi e più convinti
seguaci. «E, da ultimo ma non ultimo», questo il "colpo" finale di Ekman ai suoi fedeli, «siamo entrati in contatto con i rappresentanti di milioni di cattolici carismatici
toccandone con mano la fede viva»: come dire che i cattolici non protestantizzati sanno anche "fare i protestanti" meglio dei protestanti veri…
Il riferimento dell'ex pastore protestante è peraltro di quelli forti. Ekman dice infatti che la conferma finale della bontà della sua a lungo meditata intenzione di farsi
cattolico l'ha ricevuta dalla bocca di un pastore protestante appena ritornato dalla Charismatic Evangelical Leadership Conference svoltasi in febbraio in Texas sotto gli
auspici di Kenneth Copeland, un famoso leader del movimento pentecostale Word of Faith, vale a dire la medesima corrente cui appartiene la Livets Ord di Ekman. Durante quel
simposio, infatti, Papa Francesco ha inviato un video "fatto in casa", ma evidentemente assai efficace, in cui ha invocato la nostalgia dell'unità dei cristiani, definendola
un miracolo. Per Ekman è stato il segnale: «Il credere nell'unità dei cristiani», dice, «ha delle conseguenze pratiche».
E pensare che quando, nel 1989, il beato Giovanni Paolo II si recò in visita in Svezia, Ekman fu uno dei suoi più virulenti contestatori. Oggi invece che è, assieme alla
moglie, un semplice fedele della parrocchia di Sankt Lars a Uppsala promuove il Catechismo della Chiesa Cattolica definendolo il miglior libro mai letto e crede fermamente
nella «necessità di un'autorità definitiva», di una Papa il cui Magistero confermi nella fede i credenti, liberandoli dalla Babele delle interpretazioni.
Qui l'originale. sources: La nuova Bussola quotidiana
Turchia: stop Twitter, pioggia critiche. Contrario anche il presidente Gul: "Spero non duri a lungo". 21 marzo, [ gli islamici sono assassini seriali senza libertà di
religione, ma, tuttavia sono protetti da ONU USA UE, perché, sono l'Anticristo Bildenberg Illuminati farisei, che hanno rubato ai popoli schiavi a loro sovranità monetaria. ]
Turchia: stop Twitter, pioggia critiche #ANKARA, Il Dipartimento di Stato Usa ha espresso "preoccupazione" dopo la decisione del governo turco di bloccare Twitter. "Le
democrazie sono rafforzate dalla diversità delle voci che si esprimono in pubblico", ha dichiarato la portavoce Jen Psaki in una nota. Critiche arrivano anche da Berlino: "In
una democrazia spetta ai cittadini decidere come comunicare non allo Stato". Anche il presidente turco Abdullah Gul ha espresso pubblicamente il proprio dissenso: "Spero che
non duri a lungo".
Ucraina, Ue firma parte politica accordo [ USA, Bildenberg, FMI 666, NWO, UE, non sono consapevoli del loro atteggiamento criminale! ] Van Rompuy: "Simbolizza la volontà di
andare oltre in relazioni". 21 marzo, [ ma, questo accordo è illegale perché il Governo è Golpista ] Ucraina, Ue firma parte politica accordo (ANSA) - BRUXELLES, 21 MAR - I
leader Ue hanno firmato con il premier ucraino Arseni Iatseniuk la parte politica dell'Accordo di associazione con l'Ucraina. Lo ha annunciato il presidente Ue Herman Van
Rompuy su Twitter, dicendo che questo "simbolizza l'importanza delle relazioni e la volontà di proseguire oltre".
Senato russo ratifica annessione Crimea. Decisione presa all'unanimità dopo il voto della Duma di ieri. 21 marzo, Senato russo ratifica annessione Crimea #KIEV, Il Senato
russo ha ratificato all'unanimità l'annessione alla Russia della Repubblica di Crimea e della città di Sebastopoli. La decisione di annettere la Crimea è stata votata
all'unanimità da tutti e 155 i senatori russi. Ieri si era pronunciata in tal modo anche la Duma (la camera bassa del parlamento russo), dove un solo deputato ha espresso voto
contrario. Adesso per concludere l'iter mancano solo la firma del presidente Vladimir Putin e la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale.
king Saudi Arabia -- tu on puoi rendere sicura la tua vita, mettendo a repentaglio la vita degli altri, Infatti, questo modo ideologico: sharia imperialismo califfato mondiale
al-Qaeda: USA massoni UE, di vedere le cose, è come quello dei nazisti farisei Illuminati, Spa, FMI. . questo atteggiamento? porterà alla estinzione il genere umano! non dovevi
riesumare l'Islam di Maometto, per fare morire tanti cristiani nel mondo! perché, in questo modo, anche la tua vita terminerà! [ ogni 5 minuti viene ucciso un cristiano
innocente, martire, nel mondo! ovviamente, questo è un risultato che hanno pianificato, i massoni farisei Fmi UE USA Spa, NWO! loro sono di satana, sotto egida Onu Amnesty
Herman Van Rompuy! ]
Madri famiglia-prostitute a Palermo perché disoccupate. Tra loro un'ex titolare di asilo nido a altre due disoccupate. 20 marzo [ è questo che rende veramente felice
Rothschild Fmi Spa, Troika, FED BCE NWO 666 anticristi, Obama Gender, Bildenberg 322 Bush Kerry i cannibali CIA: realizzare, la distruzione della civiltà ebraico-cristiana,
profanare la dignità umana! ] Madri famiglia-prostitute a Palermo (ANSA) - PALERMO 20 MAR - Un centro massaggi e sesso a pagamento è stato scoperto dalla Polizia nei pressi dei
cantieri navali a Palermo. Quando gli agenti hanno fatto ingresso nell' appartamento hanno trovato tre donne non più giovanissime in abiti succinti. Tutte madri di famiglia.
Una di loro finora era la titolare di un asilo nido privato ha raccontato di essere stata spinta a prostituirsi dopo la chiusura della struttura scolastica. Analoghe le
vicissitudini delle altre due entrambe recentemente licenziate.
voi siete totalmente criminali: voi siete i nazisti che andate contro a volontà del popolo! voi avallate lo iihadismo in Siria, e il Golpe in Ucraia, il genocidio dei
cristiani in Kosovo, Iraq, ecc. . ma è tutto normale per voi perché è sempre sotto egida ONU Amnesty] Altri 12 nomi russi in lista sanzioni UE. Van Rompuy annullato vertice
Ue-Russia e summit bilaterali: 21 marzo Altri 12 nomi russi in lista sanzioni Ue. BRUXELLES Sono stati inseriti altri 12 nomi "supplementari" nella lista delle sanzioni
dell'Ue alla Russia che si vanno ad aggiungere ai 21 già decisi. Lo ha annunciato il presidente francese Francois Hollande al termine della cena del Vertice Ue che si è
occupato tra l'altro di Ucraina. "Stiamo annullando il vertice Ue-Russia e gli Stati membri annulleranno vertici bilaterali" ha aggiunto il presidente del consiglio Ue Herman
van Rompuy al termine della prima giornata di lavori. . [#Putin, se il demonio Francois Hollande Van Rompuy, Merkel 322 Kerry non li cacci a calci nel culo? loro non se ne
andranno mai pacificamente! ]
Lavrov, sanzioni illegali e irrazionali. ( il serpente velenoso, fautore di ogni ingiustizia e menzogna, il sistema massonico Bildenberg Hollywood Spa, NetworkTV, deve essere
colpito alla testa. . bisogna danneggiare il dollaro ed il FMi, Spa, di Rothschild, il sacerdote di satana Baal! ) L'Ue ha aggiunto 12 nomi alla lista delle misure restrittive.
21 marzo, #Lavrov, sanzioni illegali e irrazionali #SEBASTOPOLI (CRIMEA), le sanzioni contro la Russia connesse alla crisi in Crimea e Ucraina sono "illegali e irrazionali":
lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, avvertendo che ciò porterà alla creazione di "barriere non necessarie". Lo scrive Interfax. L'Ue ha aggiunto ieri
altri dodici nomi nella lista delle sanzioni alla Russia ai 21 già decisi. "Si tratta di 12 nomi veramente di altissimo livello", ha spiegato il presidente della Commissione
Josè Manuel Barroso.
[open letter to Rothschild: "perché si dice che il tuo satana è stupido? "] francesco losardo (Google+) 20/03/2014 [ a proposito di "Reddito di Cittadinanza", perché noi due
non parliamo di "Reddito di Cittadinanza"? ] Social network. Ciao. Da qualche tempo sono iscritto a Smalfiland, un Social Network che riconosce un "Reddito di Cittadinanza" a
tutti gli affiliati in base al numero di amici che ognuno di noi riesce ad invitare. E' semplice: ogni nuovo iscritto, ogni nuova pagina, ogni nuovo post scritto su Smalfiland
significa maggiore raccolta pubblicitaria e maggiori profitti che, mese dopo mese, confluiscono in un fondo cassa chiamato "Fondo Multilevel". Ogni mese una percentuale dei
profitti provenienti dalla pubblicità viene
Khamenei mette in dubbio l'Olocausto [ i maniaci religiosi sono tutti pazzi! . . ecco perché sono degli assassini seriali sharia imperialismo senza pentimento, sotto egida ONU! ] Per la Guida suprema, "non si sa se sia avvenuto o meno" 21 marzo, Khamenei mette in dubbio l'Olocausto (ANSA) - TEHERAN, 21 MAR - La Guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, criticando presunte "linee rosse" ideologiche dell'Occidente, ha messo in dubbio esistenza e modalità del genocidio degli ebrei. "I paesi che sostengono di essere liberi hanno linee rosse", ha premesso Khamenei in un discorso tenuto a Mashhad. "Nei paesi europei nessuno osa parlare dell'Olocausto" che, ha detto, "non si sa sia reale o meno, se ci sia stato e come sia avvenuto". Aereo scomparso, Cina manda sette navi. Tre imbarcazioni già verso oggetti avvistati in Oceano indiano. [ 322 Bush i tuoi cannibali CIA? questa volta la hanno fatta grossa!
21 marzo, Aereo scomparso, Cina manda sette navi #PECHINO, La Cina schiererà almeno sette navi nella zona dell'Oceano indiano dove sono stati visti degli oggetti che potrebbero essere frammenti del volo MH370, scomparso l'8 marzo scorso con 239 persone a bordo. Lo afferma l'agenzia Nuova Cina. Tre delle navi sono già in movimento per raggiungere la zona, un'area remota dell'Oceano Indiano circa 2500 chilometri a sud ovest di Perth, sulla costa occidentale dell'Australia. Le altre quattro, aggiunge Nuova Cina, sono pronte a partire.
Attacco talebani a hotel Kabul, 9 morti. Tra morti anche quattro stranieri. Uccisi 4 terroristi. 21 marzo, [ quando parliamo di sharia? in ogni modo noi parliamo di nazismo! sotto egida Onu, 322, Bush Rothschild ] Attacco talebani a hotel Kabul, 9 morti #KABUL, E' salito a nove il numero delle vittime dell'attacco dei talebani ieri all'Hotel Serena di Kabul. Tra i morti vi sono anche quattro cittadini stranieri. Lo ha reso noto il portavoce del ministero dell'Interno, Sidiq Siddiqi. Si tratta, ha precisato, di un canadese, un neozelandese, un indiano ed un pachistano. I quattro terroristi, precisa un comunicato del ministero, sono stati uccisi dalle forze di sicurezza. L'operazione è stata rivendicata dal portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid.
Ad aprile nuovo Btp Italia a 6 anni. [ a sei anni? ma, fra sei anni voi siete tutti morti! ] Dal 14 al 17 del mese, collocamento in due fasi. 21 marzo, Ad aprile nuovo Btp Italia a 6 anni (ANSA) - ROMA, 21 MAR - Nuova emissione del Btp Italia dal 14 al 17 aprile. La durata sarà di sei anni anziché quattro come nelle passate emissioni, con un collocamento in due fasi: dal 14 al 16 aprile riservato ai risparmiatori individuali e il 17 aprile agli investitori istituzionali.