CONTROLLO XXX SHARIA GLOBALE NEL NWO

e chi se lo può dimenticare? gli Eagles of Death Metal devono essere arrestati insieme a tutti i satanisti come loro! Quando hanno cantato al Bataclan: "dai un bacio a Satana", ISIS sharia ha iniziato a sparare! ] [ 5 DIC. Ci saranno anche gli Eagles of Death Metal a "Our best for Paris", il concerto degli U2 all'AccorHotels Arena di Parigi per ricordare le vittime degli attentati del 13 novembre, domenica e lunedì. Lo rivela Billboard, precisando che il gruppo, che suonava al Bataclan, teatro della strage più sanguinosa degli attacchi, salirà sul palco con Bono Vox e compagni nell'ultimo pezzo previsto del gruppo irlandese. Tra gli ospiti degli U2 anche Patti Smith.
ANTICRISTO MASSONE COMUNISTA FARISEO GENDER SHARIA NAZISTA, PRAVY SECTOR, DARWIN BILDENBERG USURAIO ROTHSCHILD, ISLAMICO? OK, RAGAZZI! QUANDO è TROPPO è TROPPO!
santo SANTO holy his name: santo è il Signore Dio JHWH Onnipotente: I CIELI e i cieli dei CIELI, E TUTTA LA TERRA traboccano della Sua Gloria, i cieli e tutto l'Universo non possono contenere la Sua Gloria! Osanna Benedetto colui che viene nel nome del Signore: il Vivente, il Potente di Giacobbe lui vive in Israele!
======================
insorti locali? sono tutti i sauditi turchi giordani egiziani, tutti quelli che hanno fatto il genocidio Erdogan, di tutti i cristiani e sciiti, e che hanno profanato tutte le Chiese, molto prima che Erdogan E SALMAN inventasERO ISIS sharia! ] Siria, 4 bambini uccisi in un raid del governo. AI BAMBINI DEGLI ALTRI? PROPRIO LORO HANNO SPARATO E LI HANNO MESSI NELLE FOSSE COMUNI! SE, VOI NON FATE VOTO DI STERMINIO DELLA ARABIA SAUDITA? OGNI GENOCIDIO DA ORA E PER SEMPRE SARà LEGALIZZATO DALLA CIA: I SACERDOTI CANNIBALI DI SATANA! E' di 11 morti, tra cui quattro bambini e quattro donne, il bilancio provvisorio di bombardamenti governativi siriani nella Siria centrale in una zona non controllata dall'Isis ma da insorti locali
=====================
L'Isis rivendica, LO Sceriffo lo ha detto: " armatevi ".. IL GOVERNO USA SONO LORO I TERRORISTI ISLAMICI SHARIA NAZISTI PER IL MONDO, E I LORO CIA CANNIBALI SACERDOTI DI SATANA, CHE FANNO I SACRIFICI UMANI IN ONORE DEL DIO GUFO ROTHSCHILD Baal Marduk SPA FED! IL POPOLO AMERICANO è QUELLO CHE HA PIù BISOGNO DISPERATO DI ANDARE IN GIRO ARMATO!  Strage San Bernardino, nella casa dei killer, la strage poi il dolore, tra vittime anche padre di 6 figli. San Bernardino, un'altra strage negli Usa. Usa: 355 stragi nel 2015, ecco le più gravi. Strage in centro disabili, 14 morti in Usa
=======================
tutti i popoli del mondo devono essere armati, come nel far west, perché i sodomiti massoni usurai Spa FED BCE cannibali salafiti farisei GENDER DARWIN le scimmie anali? sono in mezzo a noi! ] NEW YORK, 4 DIC - La Casa Bianca attacca il Congresso per aver respinto ancora una volta misure per mettere sotto controllo la vendita di armi: "Bloccano norme di buon senso come i 'background check'. Possiamo fare qualcosa anche senza violare i diritti fondamentali", come il secondo emendamento della Costituzione Usa.
======================
se Erdogan e la CIA non li armavano fino ai denti, e non compravano il loro petrolio? tutto questo crimine contro il genere umano, non sarebbe mai avvenuto! ] ma, lo disse la LEGA ARABA all'Egitto quando fece una incursione in Siria: per vendicare i suoi copti sgozzati: "noi siamo terroristi seri!" così, anche l'Egitto si ricordò di essere un terrorista sharia, anche lui! [ IL CAIRO, 4 DIC - Bambini indottrinati e addestrati dall'Isis per compiere stragi. I tagliagole del Califfo, che da mesi dettano legge nella città di Sirte, in Libia, hanno annunciato la cerimonia di 'laurea' di 85 giovanissimi addestrati per diventare kamikaze. I jihadisti hanno invitato via web i residenti della città costiera a partecipare in massa alla cerimonia dei "cuccioli del Califfato", un corpo militare di giovanissimi promossi 'esperti in attacchi suicidi', ma anche all'uso di armi e esplosivi.
=======================
Francia: elezioni, FN sempre in testa ] è TUTTO CONTRO il PARTITO DELLE SINISTRE usurocratiche burocratiche, relativiste di sodomiti GENDER, l'Anticristo, CHE HANNO RUBATO IL SIGNORAGGIO BANCARIO CON IL TRADIMENTO DELLA MASSONERIA, SONO TUTTI I COMPLICI DI ROTHSCHILD CHE DEVONO FINIRE tutti, DAVANTI ALLA GHIGLIOTTINA, in questo caso!
lo disse quello stramorto all'inferno di: " Abdullah bin Abdulaziz: " i miei sharia, in un mese arriveranno in Europa ed in due mesi arriveranno in USA! "  Strage California: connessione con Isis. Libia, l'Isis 'laurea' i baby-kamikaze.. ISLAMICI ANDRANNO TUTTI A BRUCIARE INSIEME AL LORO SATANICO PROFETA MAOMETTO!
MY JHWH HOLY ] [ ma, IO L'HO DETTO a tutti: "CHI MI VENDE LA SUA ANIMA?" MA LORO INVECE CHE DARE L'ANIMA A ME: gratis? loro HANNO PREFERITO ANDARE tutti ALL'INFERNO: ora buttali nell'abisso!
Erdogan e Salman ] lo sanno tutti, "voi siete le bestie di satana, gli assassini seriali di allah MECCA, maniaci religiosi CABA idolo abominevole demonio, che, voi meritate tutti di morire!" MA, PER QUANTO LA COSA PUò SEMBRARE IRRAZIONALE anche a me? SE NON MI DARETE IL TEmPO PER UCCIDERVI? IO SONO COSTRETTO A SALVARVI! non è colpa mia, e per quanto possa sembrare contro il buon senso? è JHWH che mi ha ordinato di trovare una via di redenzione e di salvezza per tutti quelli che vengono dalla mia legge universale metafisica razionale e naturale! e chi non verrà? UN FUOCO SCENDA DAL CIELO E LO CONSUMI!
==========================
la LEGA ARABA è implicata con la CIA nella formazione della GALASSIA Jihadista mondiale! ] ECCO PERCHé LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CON 5 MILIARDI DI MORTI è INEVITABILE! ROTHSCHILD il dio e padrone di tutto il mondo, lui HA BISOGNO DI QUESTI MORTI E DELLE RELATIVE DISTRUZIONI PER RIGENERARE UN NUOVO CICLO PARASSITARIO ED USUROCRATICO! santa guerra mondiale ciclica ogni 60 anni dice il fariseo satana all'inferno, nessun libro è più amato da lui come il talmud ed il corano! [ Turchia, Eren Erdem: ministro Albayrak legato al DAESH. 04.12.2015. Eren Erdem del Partito Popolare Repubblicano della Turchia (CHP) ha tenuto ieri una conferenza stampa, nel corso della quale ha parlato di coinvolgimento del ministro dell’Energia turco Berat Albayrak nel traffico del petrolio venduto dal DAESH.
Sputnik Türkiye rifeferisce che il deputato ha dichiarato di essere pronto a rivelare informazioni che confermano i legami tra il genero del presidente della Turchia — ministro dell'Energia e delle Risorse Naturali Berat Albayrak, e i terroristi del DAESH. Nel giro di una settimana Eren Erdem intende presentare le prove di coinvolgimento del ministro nel trasporto del petrolio DAESH attraverso il territorio della Turchia. "L'ex deputato Mehmet Ali Ediboglu ha dichiarato recentemente che Berat Albayrak è coinvolto nel commercio di petrolio con DAESH. Sulla base di questa dichiarazione ho deciso di svolgere una mia inchiesta personale. L'inchiesta non è stata ancora terminata, pertanto non entrerò nei dettagli. Dirò soltanto che sono riuscito ad accertare che Berat Albayrak con molta probabilità può essere coinvolto nel traffico di petrolio venduto dai terroristi DAESH. Esiste una società, con la sua sede centrale ad Erbil, che nel 2012 ha comprato le petroliere che desso vengono bombardate dalla Russia. Di questa società sto studiando gli atti costitutivi. So che hanno dei partner in Turchia e voglio sapere se questi partner siano legati a Berat Albayrak".
Erdem ha dichiarato che la settimana prossima, dopo il completamento della sua inchiesta, terrà un'altra conferenza stampa. "Cercheremo di accertare quanto di illegale c'è da parte del nostro paese, per quel che riguarda il commercio del petrolio, e lo porteremo a conoscenza dell'opinione pubblica", — ha rilevato Eren Erdem. Il deputato ha detto anche che dopo le dichiarazioni sull'eventuale coinvolgimento del ministro Albayrak nel traffico del petrolio DAESH i media filogovernativi hanno sferrato contro di lui un pesante attacco mediatico:
"Il quotidiano Takvim oggi mi ha definito fantoccio americano, agente di Israele, sostenitore di CHP e istigatore del colpo di stato. Tutto ciò in una sola frase. A mio giudizio si tratta di un tentativo di screditarmi agli occhi dell'opinione pubblica, perché la mia inchiesta rappresenta un reale pericolo per il potere. Se la reazione è tanto negativa, significa che sto procedendo in direzione giusta per accercare la verità. Non c'è fumo senza arrosto, per cui la reazione spropositata dei media vicini al governo mi fa venire dei forti dubbi e mi convince ancora di più che sia necessario indagare fino in fondo".   
    Correlati: Petrolio del Daesh in Turchia, l'Iraq protesta all'ONU.
Come reagirà l'Occidente alle prove della Russia sul petrolio del Daesh in Turchia?
http://it.sputniknews.com/mondo/20151204/1666422/Turchia-ministro-accuse.html#ixzz3tO9TU6gN
King Salman SHARIA lo ha detto: "Israele è una terra sharia di ebrei morti" la sharia ne ha uccisi tanti di popoli, in questi 1400 anni, e certamente, finirà per uccidere anche loro! CIRCA LA EUROPA DANNO TUTTI PER SCOnTATO CHE DIVENTERà UN CALIFFATO NEI PROSSIMI 40 ANNI!
King Salman SHARIA, fumo WW3 con arrosto islamico termico nucleare? MA, MIO CARO, ANCHE IL PROVERBIo DICE: "non c'è WW2, senza WW3! " ma, anche se i tuoi IMAM ti hanno mentito? tu credi a me, tu non sei ancora pronto per andare in Paradiso!
===========================
QUESTO DISCORSO è UN CRIMINE! IL CONFINE è TROPPO FRASTAGLIATO E QUESTO, punto di contatto per l'aereo russo, ERA COME UNO SPINTONE, UNA VETTA ALL'INTERNO DEL TERRITORIO TURCO, CHE è STATO SFIORATO APPENA PER 17 SECONDI (A LORO DIRE), CHE SI TRATTAVA DI UN AGGUATO? NON LO NEGA NESSUNO! POI, VOGLIO VEDERE SE ABBATTEVANO UN AEREO "SCONOSCIUTO" DELLA COALIZIONE! QUESTO è UN OMICIDIO PREMEDITATO, INVECE, PERCHé LA RUSSIA HA MANDATO IN FUMO I PROVENTI DEL PETROLIO CON ISIS! l premier di Ankara è ancora intervenuto sulla vicenda del jet russo abbattuto: "Il jet non identificato" abbattuto dai caccia F-16 turchi "avrebbe potuto essere siriano o avrebbe potuto bombardarci. La Turchia non si scuserà con nessuno per aver protetto ILLegittimamente i suoi confini", ha detto Ahmet Davutoglu,
=====================
chiedo scusa se io ho frainteso Questo articolo, PENSANDO CHE I TURCHI ERANO LI DAL 2014, è per il sonno incombente di ieri notte: CHE QUESTO: ERRORE, è AVVENUTO! MA NESSUNO PUò NEGARE CHE LA FRONTIERA TRA ISIS, E TRA LA TURCHIA, SIA SEMPRE STATA, UNA FRONTIERA TRA LE PIù PACIFICHE DEL MONDO! ] ANCHE PERCHé UN FLUSSO DI DERRATE ALIMENTARI E DI COMMERCI FIORENTI CON ISIS? AVVIENE TUTT'ORA! [ ed in questi sei mesi chi ha ammazzato chi? I TURCHI SONO ISIS, ECCO PERCHé, NESSUNO HA AMMAZZATO NESSUNO!  4 DIC - Circa 1.200 soldati turchi sono entrati nella regione irachena di Mosul, nei pressi di Bashiqa. Lo riferisce la Cnn turca citando fonti della sicurezza. L'area è sotto il controllo dell'Isis dal giugno 2014.
======================
NESSUNO è autorizzato ad entrare in IRAQ o Siria: senza il permesso delle legittime autorità! DATO CHE, SENZA IL LORO PERMESSO? VOI LI AVETE RIEMPITI, ANCHE, DI OGNI SORTA DI TERRORISTI ISLAMICI! CHE USA UE E LEGA ARABA USINO I TERRORISTI PER STERMINARE POPOLI E ROVESCIARE GOVERNI? QUESTO è UNO SCANDALO ED UN DELITTO DI SATANISMO MONDIALE SENZA PRECEDENTI! Soldati turchi entrano in Iraq, in regione Mosul. Cnn turca: sono 1.200. Ankara: solo 150 addestratori
======================
NON ESISTE UNA PIAGA DELLE ARMI, MA, ESISTE UNA PIAGA DI CHI LE USA, E DEI CATTIVI MAESTRI: HOLLYWOOD HALLOWEEN, SCUOLE DI STREGONERIA, CHE SONO I SODOMA DARWIN GENDER, PEDOFILIA E EUTANASIA: PLANNED PARENTHOOD, CHE SONO I MASSONI, FARISEI USURAI E I LORO SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, CHE SE SCOPPIA UNA GUERRA MONDIALE? LE ARMI SERVONO PROPRIO TUTTE CONTRO DI LORO!  Usa: editoriale Nyt su stretta armi. Prima volta dal 1920, Paese incapace di gestire piaga armi
=========================
LA DEMOCRAZIA SENZA SOVRANITà MONETARIA? NO, NON PUò ESISTERE NESSUNA SOVRANITà, SENZA SOVRANITà MONETARIA, QUI, ESISTONO SOLTANTO I MASSONI TRADITORI E COMPLICI DI ROTHSCNILD IL FARISEO LADRO! Osce: a Belgrado nessun documento finale, Divergenze su Ucraina. Da gennaio presidenza a Germania. FIGURIAMOCI COME I MASSONI POSSONO RISPETTARE LA VOLONTà DEI POPOLI, QUANDO è UNA VOLONTà CHE NON PIACE AL NWO SPA FED NATO!
==========================
QUESTA è UNA CHIARA DIMOSTRAZIONE DI COME: TURCHI E SAUDITI SONO SEMPRE PER LA SOLUZIONE: "GENOCIDIO" e perché oltre alle bombe non gettano il cibo a tutti? ] [ Pam, 14 mln yemeniti a un passo da fame, Situazione riguarda metà Paese in preda a guerra civile
======================
nessuno deve andare in Siria ed IRAQ senza essere invitato! PERCHé LA COALIZIONE INTERNAZIONALE HA FINANZIATO POTENTEMENTE LA GALASSIA JIHADISTA TERRORISTA A GUIDA USA E GUIDA SAUDITA! ] [ Premier Iraq, invio truppe è aggressione, Monito di Abadi dopo annuncio missione forze speciali Usa
==================
NON CREDO CHE LO STATO DEBBA CRIMINALIZZARE UNA SOSTANZA NATURALE, ANZI NE DEVE GESTIRE IL FENOMENO SOTTRAENDOLO ALLA CRIMINALITà: UNA VOLTA CHE DIVENTERà LEGALE, IN APPOSITI CENTRI OSPEDALIERI? PERDERà L'INTERESSE MORBOSO E ACCATTIVANTE DELLA TRASGRESSIONE! POI, BASTA A DIRE CHE BISOGNA ANDARE IN OSPEDALE? ECCO COME, QUESTA PIAGA SOCIALE FINIRà! marijuana non piu' 'droga pesante'. Canada:Trudeau, si' a marijuana legale
===============
OTTIMA IDEA: "EMBARGO TOTALE CONTRO LA TURCHIA! " E CHIUSURA DELLE FRONTIERE PER ARRESTARE IL FLUTTO DI JIHADISTI IN SIRIA ED IRAQ CHE LA TURCHIA GESTISCE! Isis: da Usa-Russia bozza risoluzione Onu. Nyt, pressing per colpire finanze Stato islamico
================
BOGOTA'. Colombia: ritrovato galeone carico d'oro. ] CHI HA PENSATO A PREGARE PER LE PERSONE CHE SONO MORTE? ALCUNI SONO ALL'INFERNO ED ALTRI AL PURAGATORIO: E NULLA è IMPOSSIBILE PER DIO, LUI PUò SALVARE, purtroppo, ma soltanto nel giorno del giudizio universale, ANCHE LE ANIME DALL'INFERNO! [ La nave San Jose venne affondata dagli inglesi nel 1708Un galeone spagnolo affondato in un attacco della flotta inglese piu' di 300 anni fa, e carico di oro e pietre preziose, e' stato ritrovato in Colombia. e' rimasta sommersa al largo dell'isola di Baru, a sud di Cartagena, nell'attuale Colombia vicino alle isole Rosario.
========================
EVOLUZIONISTI SPA NWO RELIGIONE GENDER DOGMATICA? CI HANNO TRADITO! questa ideologia dei comunisti SODOMA GENDER DARWIN è una vera infestazione demoniaca L'ANTICRISTO, relativisti e atei per definizione dogmatica, hanno preso il controllo delle istituzioni con la loro religione eterna teoria, ormai indimostrabile, della EVOLUZIONE! Come riusciremo a fronteggiare i musulmani, quando con la loro bomba demografica, loro vorranno pretendere la sharia? è chiaro: i comunisti Dalema PRODI VELTRONI BONINO, MOGHERINI, BOLDRINI, Merkel, Hillary, Obama, ECC.. ci hanno spinti tutti verso il genocidio islamico, ed hanno lacerato a morte, la nostra morente società umanistica! ] [ OLBIA, 4 DIC - Presepe e canti natalizi vietati in una scuola materna a Golfo Aranci e scoppia la protesta dei genitori, sostenuta dal sindaco Giuseppe Fasolino e dal parroco Alessandro Cossu, che invita le famiglie a non portare i bambini a scuola ma in chiesa, così da prepararli in vista della festività cristiana. La dirigente scolastica Raimonda Cocco, dopo il provvedimento preso, si è trincerata dietro il silenzio, rifiutando il confronto con i giornalisti, ma anche con le stesse mamme e con il sacerdote. Contattata telefonicamente dall'ANSA, la dirigente scolastica ha rifiutato di commentare. L'unico ad averci parlato oggi è stato il sindaco di Golfo Aranci, che spiega: "Mi ha parlato di una decisione che vieta la realizzazione del presepio, l'insegnamento di "Tu scendi dalle stelle" e altre attività con riferimenti al Cristianesimo, assunta in seguito a una disposizione ministeriale". "Io sono molto contrariato e rammaricato - ha detto Fasolino - perché si tratta della nostra cultura, a cui si vuol porre un freno in nome dell'integrazione". Lunedì la dirigente scolastica dovrebbe incontrare l'amministrazione comunale. Il sindaco, che è anche consigliere regionale di Forza Italia, si dice disponibile a mettere a disposizioni sedi alternative per le mamme e i bambini in cui trasmettere le canzoni del Natale. Mentre il parroco lancia una proposta: "Come segno di protesta invito le mamme a non portare i bimbi a scuola la prossima settimana, ma in chiesa, così da prepararli cristianamente all'arrivo del Santo Natale". "Se fosse vera una simile disposizione, è assurdo: la Chiesa è fatta dal popolo e per il popolo e non può essere cancellata la storia del cristianesimo e la sua tradizione" protesta don Cossu, sacerdote della chiesa di San Giuseppe a Golfo Aranci, pronto da subito a fare lezione ai bambini. EVOLUZIONISTI SPA NWO RELIGIONE GENDER DOGMATICA? CI HANNO TRADITO!
===================
QUESTA è UNA GRANDE DISPERAZIONE, PERCHé IL VUOTO DI DIO: L'ERRORE IDEOLOGICO E MORALE DEI RELATIVISTI GENDER OBAMA DARWIN Sodoma, SpA FED BCE Banche CENTRALI, truffa signoraggio bancario, ed alto tradimento massonico, HANNO FATTO MORIRE IN LUI, LA SPERANZA! ANCHE SE, NOI NON POSSIAMO DIRE, ED AFFERMARE, SE LUI SIA ANDATO ALL'INFERNO, oggettivamente, come dovrebbe essere (solo Dio può giudicare queste situazioni che sono personalmente soggettive), COME AVREBBE INSEGNATO, LA DOTTRINA UFFICIALE TRADIZIONALISTA CATTOLICA! ] ma, NON POTRà MAI AVVENIRE UN SUICIDIO: CHE è UN ATTO DI tradimento, IN CHI CONOSCE DIO PERSONALMENTE! ECCO PERCHé, il Cattolicesimo non funziona, e L'ISLAM è SATANISMO: perché disprezza il valore sacro della vita e spinge ad uccidere gli apostati infedeli: che perché per loro Satana è sempre Akbar! [ ORISTANO, 4 DIC. Un vigile del fuoco di Oristano, di 50 anni, si è tolto la vita questa mattina lanciandosi dalla scogliera di Capo Mannu, nella Marina di San Vero Milis (Oristano). La salma è stata poi portata sulla spiaggia di Sa Mesa Longa e caricata sul carro funebre. Dolore e sgomento tra i colleghi per il gesto, avvenuto proprio nel giorno di Santa Barbara. l'uomo ha partecipato nella sede del Comando provinciale alla prima parte delle celebrazioni per la ricorrenza della festa della patrona del Corpo, Santa Barbara. [ my JHWH tu vedrai che su questo articolo, parleranno per mesi!
==============
la colpa è del ministero della Pubblica Istruzione che dovrebbe, licenziare in tronco, tutti i Dirigenti Scolastici che hanno permesso la distruzione dei crocifissi nelle aule scolastiche (crocifissi che rappresentano lo Stato laico, il Presidente, e non una religione specifica ): QUESTO è TERRORISMO IDEOLOGICO DI STAMPO SHARIA ISLAMICO: 04-12-2015, Cronaca, Preside vieta presepe in scuola materna, OLBIA, 4 DIC. Presepe e canti natalizi vietati. la MIA MIGLIORE AMICA e COLLEGA, UNA DONNA ECCELLENTE, UNA DOCENTE ECCEZIONALE DI GRANDE VALORE, IERI, LEI MI HA FATTO SPARIRE IL REGISTRO DI UNA CLASSE DI BULLI, PER IMPEDIRMI DI METTERE LE NOTE, E MI HA ANCHE SCONSIGLIATO DI FARE UNA RELAZIONE DISCIPLINARE CHE AVREBBE SEGNATO LA SCOMPARSA DI QUELLA CLASSE di Bulli, dal NOSTRO ISTITUTO, COSì CON SANTA PAZIENZA MI SONO DOVUTO SOPPORTARE IL LORO BULLISMO, ED AD ALTRI DOCENTI? NON VA MEGLIO CHE A ME! BASTA STARE IN QUALSIASI PARTE DEL NOSTRO ISTITUTO PER ACCORGERSENE! QUESTO è QUELLO CHE I RELATIVISTI SODOMA DARWIN GENDER hANNO FATTO di male ALLA SOCIETà ED ALLA SCUOLA ITALIANA TUTTA INTERA, per mettere in difficoltà quel fiore di donna: che è il nostro Dirigente Scolastico!
================
TALMUD E MAOMETTO HANNO INSEGNATO AD HITLER! ED ERDOGAN IL BOIA? QUESTO LO SA! "Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano" ] MORTE AL TIRANNO! [ 27.11.2015 ] Secondo Omran al-Zoubi il desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province nasconde le mire di realizzare protettorati. Ministro dell'Informazione della Siria Omran al-Zoubi La leadership turca vuole dividere la Siria e distruggerla nella speranza di far rivivere l'Impero Ottomano nei territori occupati anticamente. Lo ha detto il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi in una intervista. "L'obiettivo della Turchia è quello di far rivivere l'Impero Ottomano che in precedenza era diviso in province. C'erano le province di Damasco, Mosul, Aleppo, Gerusalemme, Beirut, e così via, ed è questo obiettivo principale che sta portando al desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province. Che esisterebbe sotto il protettorato dell'impero e dei suoi interessi. Questi tipi di ambizioni sollevano polemiche con gli Stati Uniti", ha chiarito al-Zoubi aggiungendo che le ambizioni di Ankara e degli alleati occidentali sono state messe a rischio dopo l'inizio della campagna militare russa in Siria. "L'Intervento inaspettato della Russia ha cambiato l'equilibrio dei poteri" ma l'Occidente "vuole guidare la Russia fuori dal mondo arabo e renderlo un nemico della regione come la Libia o lo Yemen", ha concluso al-Zoubi: http://it.sputniknews.com/politica/20151127/1622705/Erdogan-Impero-Ottomano.html#ixzz3tQRA6S1C
TALMUD E MAOMETTO HANNO INSEGNATO AD HITLER! ED ERDOGAN IL BOIA? QUESTO LO SA! "Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano" ] MORTE AL TIRANNO! [ Tutti gli inganni del Sultano Erdogan 27.11.2015. Quando la Cancelliera Merkel annunciò che la Germania era pronta ad accogliere tutti i siriani in quel momento presenti in Ungheria, o in fuga dalla Turchia, la cosa suscitò scalpore. Si speculò sui motivi di quella decisione: un tentativo di recuperare l'immagine negativa del Paese, la volontà di scegliere i più istruiti e facilmente integrabili tra milioni di emigranti che si precipitavano verso l'Europa, la volontà di porre rimedio al calo demografico tedesco grazie ad una nazionalità ritenuta un po' meno "diversa".
Quest'anno la Merkel si aspetta un milione di profughi in Germania. L'accoglienza dei tedeschi, inizialmente dimostratasi calorosa, ben presto si mutò in esplicito rifiuto quando, invece delle poche centinaia di migliaia di profughi previsti, ci si accorse che l'ondata di arrivi avrebbe facilmente superato in poco tempo il milione di persone. Non fu difficile capire come fosse la stessa Turchia a incoraggiare, e perfino aiutare a partire, coloro che, residenti da mesi nei suoi inospitali campi di accoglienza, sognavano per se e per i propri famigliari migliori condizioni d vita. Sommersa dalle critiche provenienti dai suoi stessi connazionali e da molti esponenti del suo partito, la Cancelliera organizzò, in fretta e furia, una missione ad Ankara per chiedere a Erdogan di fermare il flusso. Era proprio quello che il "sultano" voleva. Sornione e formalmente collaborativo, il turco attuò il suo ricatto. L'esodo dalle coste turche poteva essere fermato ma c'erano due condizioni cui i tedeschi, e quindi l'Europa, dovevano attenersi: un'elargizione immediata di almeno tre miliardi di euro per la gestione dei campi e, soprattutto, nessuna ulteriore opposizione all'ingresso in Europa. Al contrario, la Germania doveva facilitare la ripresa delle negoziazioni ormai "in sonno" da molti mesi. UE propone alla Turchia la cancellazione dei visti in cambio di accordo su profughi. Fino a ora, tedeschi e francesi avevano posto ostacoli all'ipotesi di un'adesione della Turchia all'Unione Europea e fu proprio contando sull'altrui contrarietà che Berlusconi, allora Presidente del Consiglio, poté permettersi di giocare il ruolo di sponsor di Ankara. Eravamo sicuri che, nonostante il nostro formale appoggio, l'ipotesi sarebbe rimasta irrealizzata. Detto per inciso, l'atteggiamento del nostro Governo favorì le imprese e le esportazioni italiane che triplicarono in soli due anni. Come mai, verrebbe da domandarci, tutta questa voglia della Turchia di voler diventare membro dell'Unione Europea? Come si concilia ciò con un Paese ove, durante il minuto di silenzio richiesto in uno stadio per commemorare la strage di Parigi, una gran parte dei presenti si è messa a fischiare e a urlare "Allah è grande" per solidarietà con i terroristi? Come si può dialogare con chi abbatte con scuse fasulle un aereo che si trova in volo per bombardare coloro che tutti gli europei (e il mondo intero) giudicano spregevoli criminali? Oramai è evidente: la politica estera della Turchia è tutt'altro che omogenea a quella dei Paesi del nostro continente e la politica interna niente ha a che fare con gli "acquis" comunitari in merito a democrazia, libertà di espressione, indipendenza della magistratura e tutela delle minoranze. E allora, Ankara vuole davvero diventare un membro dell'Unione? E perché? Bilal Erdogan. Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan. La risposta si ottiene guardando i movimenti di Erdogan da quando è salito al potere. Come candidato all'ingresso nell'Unione, il Paese doveva adeguare le proprie istituzioni ai nostri standard e, in particolare, doveva ridimensionare il ruolo politico dell'esercito e della magistratura. Con la scusa di procedere in quella direzione, il "sultano" è riuscito a sostituire tutti i vertici dell'uno e dell'altra con dei propri fedeli e, per giustificare il proprio comportamento di là da ogni possibile contestazione, si è inventato un presunto tentativo di colpo di stato militare che gli ha consentito di fare piazza pulita ottenendo l'esplicita approvazione di Bruxelles. Anche verso i magistrati che, tra l'altro avevano denunciato l'enorme corruzione del suo Governo e le "appropriazioni indebite" attuate da lui stesso e dalla sua famiglia, ha fatto lo stesso. Tuttavia questa spiegazione, pur importante, non completa ancora il quadro. Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi. Per meglio comprendere la schizofrenia turca occorre guardare ai flussi di denaro che, da quando è iniziato l'apparente avvicinamento all'Unione, sono arrivati ad Ankara dall'Europa. È consuetudine che l'Europa dispensi milioni di Euro a quei Paesi che sono candidati all'ingresso e in Turchia, considerate le dimensioni del Paese e il grande divario tra gli standard vigenti e quelli richiesti, le cifre arrivate sono state, e continuano a essere, molto superiori a quelle elargite a Paesi come Romania, Polonia ecc. Si cominciò nel 2004 con 250 milioni di euro che servivano per preparare i primi passaggi propedeutici alla richiesta di adesione. Altri 300 milioni arrivarono nel 2005, in concomitanza con l'apertura ufficiale dei negoziati, e 500 milioni nel 2006 per finanziare l'inizio delle riforme vere (sic!). Contemporaneamente, tra il 2000 e il 2006 il programma MEDA ha garantito un'assistenza finanziaria di 900 milioni di euro. Pensate sia tutto? Non ancora! Per il periodo 2007-2013 l'assistenza prevista da IPA I (Strumento Per l'assistenza alla Pre-Adesione) ha dato alla Turchia due miliardi e mezzo di euro e l'IPA II ha previsto, per il periodo 2014-2020, altri quattro miliardi e mezzo di euro. Che poi l'adesione si faccia davvero o, per qualunque motivo, ciò non avvenga, vale il famoso detto napoletano " Chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato". Turchia, pugno duro di Erdogan contro curdi e media. Questo denaro ha migliorato gli standard democratici, di tutela delle minoranze ecc.? Se guardiamo ai giornali chiusi e al numero di giornalisti in prigione, alla repressione dei curdi e al metodo intimidatorio con cui si è svolta l'ultima campagna elettorale, sembra proprio di no. Eppure, i soldi elargiti direttamente non sono stati nemmeno gli unici. Anche la Banca Europa degli Investimenti (BEI) è intervenuta con altri fondi corrispondenti a undici miliardi e mezzo di euro e la Commissione Europea, da par suo, ha stanziato altri 2,3 miliardi per aiutare le piccole-medie aziende turche a diventare più competitive sui mercati internazionali. Alla faccia delle piccole-medie aziende nostrane!
Potremmo fermarci qui ma, pur senza entrare nei dettagli delle ipocrisie turche in merito all'ISIS, è necessario notare che una delle fonti di finanziamento del gruppo terrorista è stata la continuata vendita sul mercato internazionale di petrolio a bassissimo prezzo. Da dove poteva passare questo "oro nero" se non dall'unico confine praticabile in quella parte del mondo, e cioè quello turco? Lo stesso discorso vale per i materiali archeologici saccheggiati nei territori conquistati. Qualcuno, a Bruxelles o nei Governi europei, ha mai fatto queste considerazioni? O vogliamo continuare a farci far fessi da un neo-satrapo medio orientale? http://it.sputniknews.com/mondo/20151127/1619757/Turchia-corruzione-Erdogan.html#ixzz3tQS2w1te
QUALI 666 ipocrisie SAUDITE USA turche, SONO STATE FATTE: in merito a ISIS SHARIA?
MA QUALI SONO GLI inevitabili frutti DI usura FED Spa ROTHSCHILD? GENDER SODOMA DARWIN SHARIA BILDENBERG REGIME DI POLIZIA, ovviamente!
my holy JHWH ] se, non scenderanno dal loro piedistallo di assassini islamici seriali massoni usurai SPA violatori della Bibbia? Quando io giungerò alla fine della mia corsa, e mi girerò indietro a guardare? loro saranno tutti morti!
my holy JHWH ] google 666 youtube, sacerdoti massoni farisei, SpA di satana cannibali FED della CIA regime Bildenberg ] loro pensano di poter imprigionare il SOLE UNIUS REI, soltanto perché, lo hanno inquadrato nel loro telescopio! SPINGILI TUTTI GIù NELL'ABISSO! BURN SATANA ALLAH IN JESUS'S NAME! [ Islam sharia ] VOI LASCIANDOMI DIETRO IL COMPUTER? voi avete dichiarato guerra al Regno di Dio! CHE SATANA ROTHSCHILD SIA CON VOI: ADESSO!
====================
SE NON DISINTEGRIAMO MECCA CABA, IDOLO ALLAH E NON RADIAMO A ZERO TUTTA LA ARABIA SAUDITA? DA QUESTA BRUTTA STORIA SHARIA? NON NE VERREMO PIù FUORI! L'Isis rivendica la strage di San Bernardino in California. A casa dei killer manuale di Al Qaida su ordigni. Il dolore delle famiglie. DOPOTUTTO, circa, I SACERDOTI cannibali DI SATANA DELLA CIA nella NATO? TUTTI PENSANO in VATICANO, che, loro SONO DEI BRAVI CATTOLICI! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2015/12/02/sparatoria-in-california-almeno-12-morti_6644ca17-b37d-42d0-88b7-b3051e3d000f.html
=====================
USA hanno triplicato il numero dei droni in Siria ] gli USA sono dei guardoni, perché, sono sempre ossessionati dalla pornografia!
==================
nella foto aerea di copertina in questo articolo, ci sono le autocisterne dell'ISIS, che aspettano di entrare in Turchia! Dopotutto chi sarebbe così bestia oltre ai turchi, da poter comprare il petrolio da ISIS SHARIA? MA, POICHé GLI USA, SE NON SONO GAY, SONO DIVORZIATI E DEPRAVATI? POI, loro USANO I DRONI PER SPIARE, TUTTI I RAPPORTI SESSUALI TRA MAOMETTO ED UNA BAMBINA DI NOVE ANNI? infatti, LORO NON SE NE SONO MAI ACCORTI DI QUESTE migliaia di AUTOCISTERNE dell'ISIS, che, ogni giorno, entrano in Turchia! Durante l’ultima settimana tutti i voli dei bombardieri russi in Siria sono stati scortati dai caccia Su-30, ha comunicato il portavoce del ministero della Difesa, generale Igor Konashenkov. "Voglio rilevare che in tutte le occasioni i nostri bombardieri e aerei da attacco al suolo sono stati scortati dai caccia Su-30", — ha detto Konashenkov. Il portavoce ha rilevato anche che negli ultimi giorni, come accertato  dai militari della Russia, in Siria è triplicato il numero dei droni lanciati dalla coalizione guidata dagli USA. La maggioranza di questi apparecchi sorveglia le zone di estrazione petrolifera, pertanto l'opinione pubblica dovrebbe essere informata dei risultati di questa attività, cita le parole di Konashenkov l'agenzia RIA Novosti. "Stiamo osservando i voli della coalizione in Siria. Negli ultimi giorni abbiamo registrato un aumento dei droni lanciati dalla coalizione — il numero è triplicato. In alcuni momenti nel cielo della Siria si trovano contemporaneamente più di 50 apparecchi senza pilota", — ha rilevato il generale Konashenkov. Operazione russa in Siria, nell’ultima settimana colpiti quasi 1500 obiettivi. Siria, ministero Esteri Cina: campagna Russia in linea con diritto internazionale: http://it.sputniknews.com/mondo/20151204/1669901/Siria-bombardieri-droni.html#ixzz3tQnOPTu9
caro spa FED NATO 666 ] non esiste un problema tra di noi! [ se, tu dichiari guerra alla RUSSIA? io vecchio come sono, io mi vado ad arruolare nell'ESERCITO della Russia, e poi, quando io vedo nel mio mirino, quel coglione di mio figlio, che combatte sotto la bandiera Rothschild? io ammazzo lui come un cane: senza problemi! POI, VERRò, IO VERRò A TROVARE ANCHE TE!
ANTICRISTO MASSONE COMUNISTA FARISEO GENDER SHARIA NAZISTA, PRAVY SECTOR, DARWIN BILDENBERG USURAIO ROTHSCHILD, ISLAMICO? OK, RAGAZZI! QUANDO è TROPPO è TROPPO!
======================
ok, oggi, per la prima volta, la NATO ha incominciato a sburgiardare la Turchia! Domani, noi faremo un solo genocidio di tutta la LEGA ARABA! vattene ERDOGAN vatte boia sharia, o io ti prendo a calci nelle palle! Assassino di un terrorista galassia jihadista! 5 DIC - La Turchia deve "ritirare immediatamente" le sue truppe da Mosul in Iraq: lo chiede il premier iracheno Haider al Abadi, precisando che Baghdad "non ha avvallato nessun dispiegamento di truppe" turche nell'area. Per Ankara "150 soldati sono in missione di addestramento", assieme a 25 carri armati. Per fonti Usa i militari sono fino a 1.200.
======================
SALMAN sharia LO HA DETTO, AD ERDOGAN sharia, E IRAN sharia LO HA AMMESSO: "ISLAM è L'UNICA RELIGIONE CHE DEVE RIMANERE! pena di morte per apostasia a tutti!" Rothschild il Gufo Baal ha risposto: per il mio sistema massonico JaBullOn? "ok! questo sharia califfato mondiale, si può fare!" poi sono andati tutti e tre a casa felici!  DACCA, 5 DIC - Almeno 9 persone sono state ferite in alcune esplosioni in un tempio indù a Dinajpur, nel nord del Bangladesh nella stessa zona dove due settimane fa fu ucciso il missionario italiano Piero Parolari da sospetti militanti dell'Isis. Lo riferisce Bdnews24. Per la polizia sono state lanciate tre bombe artigianali contro una folla che si era radunata per una celebrazione religiosa. Il tempio di terracotta Kantajeu del XVIII secolo è una attrazione turistica. Le autorità hanno sospeso l'evento
==================
ok, oggi, per la prima volta, la NATO ha incominciato a sburgiardare la Turchia! Domani, noi faremo un solo genocidio di tutta la LEGA ARABA! Nell'area controllata dall'Isis dal giugno scorso. Cnn turca: sono 1.200. ma, per Ankara, '"sono solo 150, con funzioni di addestramento.. ma IRAQ li ha cacciati, prima di sparargli addosso!
SALMAN ERDOGAN IRAN ] SATANA SA MOLTO BENE: CHE UNIUS REI NON PUò RITRATTARE LA SUA PAROLA [ quel demonio mostro USA FED NWO: di Apocalisse a più teste, che doveva magiare la carne dei: Russi Cinesi e di tutti i loro alleati? IO HO DECISO DI MANDARLO CONTRO DI VOI! io non posso interrompere il suo pasto quando sarà iniziato: perché nessuno può accusare Unius REI, di non onorare la sua stessa parola!


 problema dell'assenza o presenza della parola "modernismo" appare all'interno di un brano delle parole del Papa riportato in modo diverso nelle fonti citate. Presento le due versioni parallele (ZENIT e Repubblica-OR), che non sono del tutto uguali; ma è difficile sapere quale è la fonte fedele. Si comprende altresì che entrambe intendono riferire la stessa sezione dell'intervista perché, al di là delle evidenti somiglianze, nei due casi l'ultima frase è addirittura la stessa, come possiamo vedere:
 Da Repubblica e da L'Osservatore Romano:
 I padri conciliari sapevano che aprire alla cultura moderna significava ecumenismo religioso e dialogo con i non credenti. Dopo di allora fu fatto molto poco in quella direzione. Io ho l'umiltà e l'ambizione di volerlo fare.
 Da ZENIT:
 Si rinvigorisce allora l'invito dei padri conciliari ad aprirsi al modernismo, nel senso di proseguire sulla via dell'"ecumenismo religioso" e del "dialogo con i non credenti". Dopo il Vaticano II – ha constatato – "fu fatto molto poco in quella direzione. Io ho l'umiltà e l'ambizione di volerlo fare".
 Come si spiega questa differenza? Che cosa veramente ha detto il Papa? Io qui, prendendomi tutta la responsabilità e con modestia, avanzo un'ipotesi, che applica un principio ben noto ai critici: la cosiddetta lectio difficilior: proprio la lezione più difficile ed insolita è quella che ha maggior probabilità di essere il vero pensiero dell'Autore, perchè suppone nell'ascoltatore l'attitudine a recepire quanto di nuovo è venuto dall'oratore: la novità desta infatti l'attenzione in chi ascolta e stimola quindi di più a registrarla, che non le cose risapute o di carattere ordinario. Per questo la notizia di una novità sorprendente è più credibile di quella che riporta cose usuali o scontate.
 Per questo trovo più credibile il testo di ZENIT che non quello delle altre due fonti, le quali, per l'imbarazzo che può suscitare la parola "modernismo", possono aver ritenuto opportuno tralasciarla sostituendola con quella più innocua e scontata di "cultura moderna", per il vantaggio che può venire all'attuale modernismo, il quale per evidenti motivi, preferisce tenersi celato ed ha sempre avuto l'interesse a non riconoscersi tale, preferendo l'autonomina di "progressismo" assai meno compromessa ed anzi lusinghiera, e che tanto successo gli ha procurato.
 Ora non è da escludersi una forte presenza modernista in Repubblica, ed inoltre, per indizi in mio possesso, oserei avanzare l'ipotesi di un'infiltrazione modernista moderata persino ne L'Osservatore Romano.
 Ciò però che può giocare a favore del testo Repubblica-OR è che l'articolista di ZENIT sembra riferire solo ad sensum e mette tra graffette solo alcune espressioni del Papa, mentre la parola "modernismo" è fuori: il che può far pensare ad un'inesattezza dell'articolista o ad una sua arbitraria interpretazione delle parole del Papa, cose che purtroppo ogni tanto capitano nei giornalisti.
 Se tuttavia il Papa non l'ha pronunciata, resta finissima l'interpretazione dell'articolista, perchè coglie in modo straordinariamente intelligente l'impostazione pastorale dell'attuale Papa, lanciato in una formidabile impresa di recupero mediante il dialogo di quanto di valido c'è nella cultura moderna e quindi nello stesso modernismo, il quale, per quanto sia un'eresia, tuttavia, come avviene sempre nelle stesse eresie[1], non è privo di un aspetto di verità, che è appunto il tentativo, benchè fallito, di assumere nel cattolicesimo gli aspetti validi del mondo moderno.
 Che interesse potrebbero aver avuto i modernisti ad evitare il riferimento al modernismo? Il Papa aveva fatto una mossa abilissima e sorprendente col citarlo e nel modo col quale lo aveva citato: un modo rispettoso che ovviamente non potrà dimenticare S.Pio X. Questo non era accaduto nei precedenti Papi del postconcilio, i quali, quelle pochissime volte che avevano citato il modernismo, lo avevano fatto nel senso negativo di S.Pio X. Ma questo Papa, lo sappiamo, non cessa di sorprenderci. Analogamente egli ha citato positivamente la teologia della liberazione, ma senza dimenticare la condanna pronunciata dal Beato Giovanni Paolo II.
 Questa volta il riferimento al modernismo, se è autentico, è semplicemente favoloso e denota una improvvisa e geniale svolta nella pastorale del Papato nei confronti di questo pericolosissimo fenomeno, vera iattura della Chiesa di oggi, fenomeno del quale già il Maritain, seguìto poi da molti altri studiosi, si era accorto nel 1966 e contro il quale aveva messo in guardia, problema che i Papi finora non sono riusciti a risolvere. Si era adottata la misura di non parlarne, senza apprezzabili risultati. Ora Papa Bergoglio mette le carte in tavola e se anche non ha pronunciato la parola, ormai è chiara la sua linea, che ZENIT ha capito benissimo, vorrei dire profeticamente.
 Papa Francesco ha cominciato, a quanto pare, ad affrontare l'enorme problema del modernismo col suo stile caratteristico del dialogo. Come S. Francesco, Papa Bergoglio è capace di dialogare anche con i lupi, quei lupi che da decenni devastano l'ovile di Cristo, perché i pastori mercenari sono scappati, per non dire dei pastori che sono diventati lupi, quei lupi che hanno spaventato anche Papa Benedetto, il quale pure all'inizio del suo pontificato aveva chiesto preghiere affinchè non avesse avuto paura dei lupi. Non sono bastate le preghiere o siamo davanti ad un misterioso piano della Provvidenza che vuole vincere i forti con la forza dei deboli? Ricordiamoci la vittoria del Crocifisso. Ricordiamoci il Magnificat. Certo il cristiano è un agnello in mezzo ai lupi, ma, come diceva il Card.Biffi, "poveri lupi"!
 Anche i santi comunque possono fuggire in ritirata strategica: Gesù stesso forse non scappò quella volta che volevano gettarlo giù dal monte nella sua cara Nazaret? (Cf Lc 4 16-30). Se poi sono cacciati o danno le dimissioni, questo non depone contro il loro coraggio, anzi ne è una conseguenza. Papa Bergoglio non vuole pastori attaccati al denaro, ma soltanto al gregge di Cristo. Più che annusare i soldi, devono annusare le pecore.
 Una delle insidie più pericolose e fascinose che vengono dal modernismo, un'insidia "moderna", è la tematica dell'io e della coscienza. Al riguardo il Maritain, riferendosi alla cultura moderna, parlava dell'"avvento dell'io". E difatti Scalfari non si smentisce, parlando dell'io cartesiano, principio dell'immanentismo moderno, quell'i'io cartesiano, come riferisce lo stesso Scalfari, che gli fece perdere la fede. Ma avrebbe potuto citare anche Lutero.
 Papa Bergoglio è tornato sul tema della coscienza con espressioni che sanno apparentemente di relativismo e soggettivismo, ma che, bene intese, sono in perfetta linea con il realismo e l'oggettività dei valori tradizionalmente insegnati dalla Chiesa.
 Dice Scalfari al Papa: "Lei, Santità, l'aveva già scritto nella lettera che mi indirizzò. La coscienza è autonoma, aveva detto, e ciascuno deve obbedire alla propria coscienza. Penso che quello sia uno dei passaggi più coraggiosi detti da un Papa".
 Risponde il Papa: "E qui lo ripeto. Ciascuno ha una sua idea del Bene e del Male e deve scegliere di seguire il Bene e combattere il Male come lui li concepisce. Basterebbe questo per migliorare il mondo".
 Osservo che dire che ciascuno ha la sua idea del bene e deve seguire quella, non esclude che esista un'idea universale ed oggettiva del bene, che però dev'essere applicata e concretizzata in ciascun caso secondo il legittimo punto di vista e le esigenze proprie di ciascuno.
 Inoltre dovrebbe essere evidente che quando il Papa dice che bisogna seguire la propria coscienza, fa riferimento alla coscienza in buona fede, la quale, anche se oggettivamente sbaglia senza saperlo, resta innocente e deve essere seguita, come riconosce lo stesso S.Tommaso[2].
 Questo ha voluto dire il Papa e non altro. Egli si è già pronunciato contro il soggettivismo, che è invece la pretesa del soggetto o io individuale di essere il principio primo ed assoluto della propria o altrui condotta. Il cogito cartesiano, caro a Scalfari, è principio di soggettivismo. Ciò fa scomparire la nozione di bene comune, sulla quale tanto insiste il Papa, crea un bellum omnium contra omnes, viene fuori l'homo homini lupus di Hobbes, e alla fine si nega l'esistenza di Dio – l'io al posto di Dio – come sommo e saggio ordinatore della condotta morale.
 E' chiaro quindi che l'"autonomia" della coscienza, di tipo cartesiano, della quale parla Scalfari, non coincide affatto con l'autonomia come la intende Papa Bergoglio, autonomia che evidentemente non è assoluta, ma occupa cristianamente uno spazio limitato di azione e di iniziativa che gli è concesso dal Creatore.
 Il Papa non entra nella questione di una concezione giusta o sbagliata del bene, determinabile in base a un criterio oggettivo ed universale. Egli semplicemente suppone la percezione del bene e sostiene la libertà da parte di ciascuno di realizzarlo secondo il proprio punto di vista, le proprie preferenze e le proprie possibilità, diverse da individuo a individuo.
 Alla domanda di Scalfari se concepisce un'"unica idea del bene", il Papa si accorge che Scalfari non fa una questione metafisica sull'essenza universale del bene, ma entra nella questione pratica politico-morale se è legittima una pluralità di concezioni del bene.
 Il Papa risponde abilmente riconoscendo senza difficoltà l'esistenza e la legittimità di questa pluralità secondo le modalità sopra espresse. Come ho detto, Papa Bergoglio lascia qui nell'ombra, ma non esclude affatto l'universalità metafisica del Bene, e quindi l'unicità del Bene divino, grande lascito di Platone, fondamento del monoteismo, e la conseguente oggettività della legge morale, costante insegnamento della Chiesa, né quindi nega – come potrebbe? – un Bene sommo che sia il Bene unico per tutti, benchè fruito e goduto in modo diverso da ciascuno.
 Caratteristica del bene, però, è la concretezza e la singolarità, a differenza del vero, che è sempre universale ed astratto, come già notava Aristotele. Questo lo diceva con la massima chiarezza un S.Tommaso, campione dell'universalità, ma sommo realista. Una morale o un governo ecclesiale o politico che, in nome di un falso universalismo o una falsa unità (pensiamo al comunismo), misconoscesse questa autonomia o libertà della coscienza dei singoli, sarebbero disastrosi per la salvezza dell'uomo e il bene della comunità. Questo sottintende il Papa.
 Conclusione. Finora al termine modernismo si è dato un senso totalmente negativo, più o meno accentuato. S.Pio X, come è noto, lo chiamava la "somma di tutte le eresie". Da qui un certo alone di disagio e di tensione che circonda da quasi un secolo questa fatidica parola, che è diventata una specie di tabù anche per il triste ricordo di eccessi compiuti con zelo indiscreto e a volte crudele nell'operare la repressione del dannoso e traumatico fenomeno. Oggi i modernisti si rifanno contro i cattolici delle angherie subìte dai loro predecessori, con la differenza che se prima questi erano castigati dai cattolici, oggi sono i poveri cattolici a soffrire sotto i colpi degli eretici.
 Papa Francesco, con la sua evangelica semplicità, mette le carte in tavola e noi siamo invitati a trattare serenamente della grave questione con senso di responsabilità: raccogliamo il suo input sulla scia del Concilio e del principio del dialogo, senza per questo dimenticare gli errori condannati da S.Pio X.
 Occorre trovare il positivo anche nei fenomeni più aberranti, sull'esempio di Cristo che non spezza la canna fessa e non spegne il lucignolo fumigante o, se volete, mutatis mutandis, sull'esempio dei gatti, i quali trovano qualcosa di buono da mangiare anche nel bidone delle immondizie. Qualcosa del genere il Papa lo ha fatto con la teologia della liberazione.
 Sono convinto che i modernisti si stanno accorgendo della piega che stanno prendendo le cose e cercano di correre ai ripari con un'autodifesa impropria ed affannosa, ma penso che ormai sia per loro troppo tardi. Viene ad essi offerta la strada del dialogo, ma dovranno tener presente che il Papa non può cedere sui punti della fede. Egli pare ormai deciso a togliere dalla Chiesa quella "sporcizia" della quale parlava Papa Benedetto, ed a condurla sulla via di quel vero progresso della vita cristiana, che è stato voluto dal Concilio, al di là di resistenze anacronistiche anticonciliari e nella libertà dai rigurgiti modernisti, che falsamente si richiamano al Concilio.
[1] Mi permetto al riguardo di rimandare al mio libro La questione dell'eresia oggi, Edizioni Vivere In, Monopoli (Bari) 2008.
[2] Cf Summa Theologiae, I-II, q.19. aa.5-6.
http://www.riscossacristiana.it/dialogo-col-modernismo-di-p-giovanni-cavalcoli-op/
========================
il MODERNISMO ERESIA! ] http://tradizionalistacattolico.blogspot.it/2010/12/papa-pio-x-giuramento-antimodernista.html
Sacrorum Antistitum [giuramento antimodernista]
lunedì 6 dicembre 2010
San Pio X – Giuramento Antimodernista - Motu Proprio Sacrorum Antistitum
Papa Pio X Io Walter fermamente accetto e credo in tutte e in ciascuna delle verità definite, affermate e dichiarate dal magistero infallibile della Chiesa, soprattutto quei principi dottrinali che contraddicono direttamente gli errori del tempo presente.
Primo: credo che Dio, principio e fine di tutte le cose, può essere conosciuto con certezza e può anche essere dimostrato con i lumi della ragione naturale nelle opere da lui compiute (cf Rm 1,20), cioè nelle creature visibili, come causa dai suoi effetti.
Secondo: ammetto e riconosco le prove esteriori della rivelazione, cioè gli interventi divini, e soprattutto i miracoli e le profezie, come segni certissimi dell'origine soprannaturale della religione cristiana, e li ritengo perfettamente adatti a tutti gli uomini di tutti i tempi, compreso quello in cui viviamo.
Terzo: con la stessa fede incrollabile credo che la Chiesa, custode e maestra del verbo rivelato, è stata istituita immediatamente e direttamente da Cristo stesso vero e storico mentre viveva fra noi, e che è stata edificata su Pietro, capo della gerarchia ecclesiastica, e sui suoi successori attraverso i secoli.
Quarto: accolgo sinceramente la dottrina della fede trasmessa a noi dagli apostoli tramite i padri ortodossi, sempre con lo stesso senso e uguale contenuto, e respingo del tutto la fantasiosa eresia dell'evoluzione dei dogmi da un significato all'altro, diverso da quello che prima la Chiesa professava; condanno similmente ogni errore che pretende sostituire il deposito divino, affidato da Cristo alla Chiesa perché lo custodisse fedelmente, con una ipotesi filosofica o una creazione della coscienza che si è andata lentamente formando mediante sforzi umani e continua a perfezionarsi con un progresso indefinito.
Quinto: sono assolutamente convinto e sinceramente dichiaro che la fede non è un cieco sentimento religioso che emerge dall'oscurità del subcosciente per impulso del cuore e inclinazione della volontà moralmente educata, ma un vero assenso dell'intelletto a una verità ricevuta dal di fuori con la predicazione, per il quale, fiduciosi nella sua autorità supremamente verace, noi crediamo tutto quello che il Dio personale, creatore e signore nostro, ha detto, attestato e rivelato.
Mi sottometto anche con il dovuto rispetto e di tutto cuore aderisco a tutte le condanne, dichiarazioni e prescrizioni dell'enciclica Pascendi e del decreto Lamentabili, particolarmente circa la cosiddetta storia dei dogmi.
Riprovo altresì l'errore di chi sostiene che la fede proposta dalla Chiesa può essere contraria alla storia, e che i dogmi cattolici, nel senso che oggi viene loro attribuito, sono inconciliabili con le reali origini della religione cristiana.
Disapprovo pure e respingo l'opinione di chi pensa che l'uomo cristiano più istruito si riveste della doppia personalità del credente e dello storico, come se allo storico fosse lecito difendere tesi che contraddicono alla fede del credente o fissare delle premesse dalle quali si conclude che i dogmi sono falsi o dubbi, purché non siano positivamente negati.
Condanno parimenti quel sistema di giudicare e di interpretare la sacra Scrittura che, disdegnando la tradizione della Chiesa, l'analogia della fede e le norme della Sede apostolica, ricorre al metodo dei razionalisti e con non minore disinvoltura che audacia applica la critica testuale come regola unica e suprema.
Rifiuto inoltre la sentenza di chi ritiene che l'insegnamento di discipline storico-teologiche o chi ne tratta per iscritto deve inizialmente prescindere da ogni idea preconcetta sia sull'origine soprannaturale della tradizione cattolica sia dell'aiuto promesso da Dio per la perenne salvaguardia delle singole verità rivelate, e poi interpretare i testi patristici solo su basi scientifiche, estromettendo ogni autorità religiosa e con la stessa autonomia critica ammessa per l'esame di qualsiasi altro documento profano.
Mi dichiaro infine del tutto estraneo ad ogni errore dei modernisti, secondo cui nella sacra tradizione non c'è niente di divino o peggio ancora lo ammettono ma in senso panteistico, riducendolo ad un evento puro e semplice analogo a quelli ricorrenti nella storia, per cui gli uomini con il proprio impegno, l'abilità e l'ingegno prolungano nelle età posteriori la scuola inaugurata da Cristo e dagli apostoli.
Mantengo pertanto e fino all'ultimo respiro manterrò la fede dei padri nel carisma certo della verità, che è stato, è e sempre sarà nella successione dell'episcopato agli apostoli (1), non perché si assuma quel che sembra migliore e più consono alla cultura propria e particolare di ogni epoca, ma perché la verità assoluta e immutabile predicata in principio dagli apostoli non sia mai creduta in modo diverso né in altro modo intesa (2).
Mi impegno ad osservare tutto questo fedelmente, integralmente e sinceramente e di custodirlo inviolabilmente senza mai discostarmene né nell'insegnamento né in nessun genere di discorsi o di scritti. Così prometto, così giuro, così mi aiutino Dio e questi santi Vangeli di Dio. [ Stemma Papa Pio X ] Papa Pio X – Giuramento Antimodernista - Motu proprio Sacrorum Antistitum
===============
http://www.riscossacristiana.it/home/edith-stein/
====================
la giurisdizione del Regno di Dio dice: che, Se un popolo abita in un territorio per 40 anni ed un giorno, poi, ha diritto giuridico di possesso su quel territorio! E POI, LO SANNO TUTTI, A NESSUN POPOLO PUò ESSERE NEGATA LA PROPRIA PATRIA, ALTRIMENTI, DIVENTANO I SATANISTI FARISEI TALMUD AGENDA ROTHSCHILD IL FMI SPA, IL CAZZO NEL CULO!
! Benjamin Netanyahu, spesso soprannominato Bibi, io NON HO DEI DUBBI, CIRCA, IL FATTO CHE, IL MIO FRATELLO, Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, MI POSSA NEGARE LA MADIANA, PER FARE UNA PATRIA A TUTTI GLI eBREI DEL MONDO! LUI è MOLTO PIù BRAVO RAGAZZO, DI QUELLO CHE IO DICO, contro di lui! questo è il mio problema: "Come, tu potrai costringere i Rothschild e tutti i parassiti usurai, come loro, a lasciare il loro potere nel NWO, ed il loro sacerdozio all'altare di Satana JaBullOn, per venire a vivere nel deserto Egiziano-Saudita?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/23/mopresunto-attentatoreproblemi-mentali_cb5777e1-d0fb-498e-826f-9851e21da7f3.html
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
PRESTO QUESTO ABOMINIO Islam ABOMINIO FINIRà DI ESISTERE! Quella bambina di tre mesi che è stata uccisa: il suo vero nome è: Genere Umano! "PRESTO QUESTO ABOMINIO Islam ABOMINIO FINIRà DI ESISTERE!". TEL AVIV, 23 OTT - Lamentava problemi mentali emersi dopo aver scontato un periodo di detenzione in Israele Abdel Rahman al-Shaludi, il ventenne palestinese ucciso a Gerusalemme da un agente della polizia israeliana dopo che con la sua auto aveva investito un gruppo di passanti, provocando la morte di una bebe' e il ferimento di altre 8 persone. Secondo la polizia israeliana si e' trattato di un attentato. La agenzia Maan ha appreso che al-Shaludi aveva fissato un appuntamento con uno psichiatra. LO VANNO DICENDO TUTTI NEL REGNO DI DIO: "TUTTI I MUSULMANI HANNO GRAVI PROBLEMI PSICHICI! "
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Genere Umano" Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
My JHWH Holy -- quello che, io odio di questi satanisti farisei cabalisti luciferini talmud agenda FMI Banca MOndiale, Rothschild.. è che, loro si prendono sempre troppo tempo, e troppi cadaveri, per fare tutte le cose! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Genere Umano" Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
PRESTO QUESTO ABOMINIO Islam ABOMINIO FINIRà DI ESISTERE! gli atei evoluzionisti, le scimmie GENDER, non hanno nessun senso della logica, dal momento che, condannano a morte Israele, e tutto l'Occidente, per spianare la strada alla shariah, della LEGA ARABA, il peggiore nazismo CALIFFATO OTTOMANO della storia! Ma questa non è la agenda di questi coglioni sauditi salafiti spietati assassini.. NO! questa, è la agenda Rothschild talmud i satanisti DATAGATE NWO FMI SPA GMOS! Isis lapida uomo per adulterio in Siria. Due giorni dopo notizia su donna che ha subito stessa sorte. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce)
+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/22/confine-egitto2-militari-israele-feriti_d6a9b2db-b5bb-4019-88d1-d5c4cb82b139.html
al MIO FRATELLO, Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah. tu lo sai, le guerre sono utili, anche, per ridurre un forte incremento demografico! Quindi, se noi facciamo la mia FRATELLANZA UNIVERSALE, e la PACE UNIVERSALE: poi, voi non potete più pensare di fare: i poligami pedofili, che: devono fare morire, un 70% del popolo in guerra! come ha detto Erdogan alle sue cagne: "figliate! voi fate più figli!" e poi, lui va dicendo in giro, che, con 1.000.000 di soldati bene armati, lui deve conquistare Iraq, Siria, Israele, Egitto, Grecia, e tutti i balcani per rifare l'Impero Ottomano!
Benjamin Netanyahu, spesso soprannominato Bibi, QUESTO è SCIENTIFICO! L'UNICO MOTIVO PER LA CIA 666 DATAGATE 322 ROTHSCHILD, DI ENTRARE NEI MIEI BLOGGERS, è QUELLO DI DISATTIVAME LA FUNFIONE DI PUBBLICAZIONE AUTOMATICA, DEGLI ARTICOLI, ATTRAVERSO MAIL! quando io trovo disattivata questa funzione? POI, SOLTANTO LORO POTREBBERO ESSERE STATI!
===========================
al MIO FRATELLO, Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah. CHI è STATO QUEL FIGLIO DI UNA TROIA DI ERDOGAN, CHE è VENUTO A DIRE A ME: "LA SICILIA è STATA NOSTRA: PER 8 SECOLI!" E POI, COME UN VIGLIACCO DI CODARDO CHE TI SPARA ALLE SPALLE, POI è FUGGITO, SPARITO? Tu non dire come Erdogan "la terra islamica!" come a dire: "che importa che abbiamo fatto il genocidio, dei popoli precedenti, poi, questa è casa nostra shariah, nazi, ed a casa nostra noi possiamo fare i nazisti shariah!"
TU NON FARE COME ERDOGAN, NON DIRE LE SUE PAROLE, PERCHé ERDOGAN STA PER MORIRE COME UN CANE, INSIEME TUTTI I SUOI 1000.000 di SOLDATI!! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Genere Umano" Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
=======================
Usa: un messaggio ai sacerdoti Celebra le "nozze" gay o vai in galera di Massimo Introvigne23-10-2014 Non dite che non ve l'avevamo detto. Su questo giornale spieghiamo da tempo che dove passano le leggi sull'omofobia, dove si riconoscono le unioni civili e i «matrimoni» omosessuali, dove si sostiene che i diritti degli omosessuali a non essere discriminati prevalgono su ogni altro diritto, è solo questione di qualche anno e poi si andranno a prendere e portare in prigione anche i preti e i pastori che si rifiutano di «sposare» persone dello stesso sesso. Oggi dobbiamo confessare ai lettori che ci eravamo sbagliati. Pensavamo fosse questione di qualche anno: ma si trattava di qualche mese. Negli Stati Uniti, che pure sono un Paese con una grande tradizione di rispetto per la libertà religiosa, ci siamo già arrivati. Il 13 maggio 2014 la Corte d'Appello Federale per il Nono Circuito ha ordinato allo Stato dell'Idaho di cominciare a celebrare «matrimoni» fra persone dello stesso sesso il 15 ottobre di quest'anno, in una delle tante decisioni in cui i giudici calpestano in nome dei diritti degli omosessuali la volontà delle autorità statali elette dai cittadini e degli stessi elettori che si sono espressi in senso contrario mediante referendum. Il 15 ottobre nell'Idaho gli omosessuali hanno cominciato a «sposarsi»: s'intende, in municipio. Ma bastava leggere le pubblicazioni LGBT per sapere che, vinta la battaglia con lo Stato, la loro lobby e i loro avvocati si preparavano a combattere quella successiva, con le Chiese e comunità religiose, per obbligare preti e pastori a «sposarli». Due giorni dopo la data del 15 ottobre, il 17 ottobre, due omosessuali hanno preso contatto con i coniugi Donald ed Evelyn Knapp, pastori della Chiesa del Vangelo Quadrangolare nella ridente cittadina di Coeur d'Alene, Idaho. Che la cittadina sia ridente non è una semplice nota di colore. Gode di una straordinaria posizione su un lago che offre numerosi angoli pittoreschi e romantici, e subito alle spalle ci sono alte montagne coperte dalla neve per parecchi mesi. Celebrata da tante canzoni, Coeur d'Alene è una meta amata dai turisti, ma soprattutto da un tipo di turista particolare. A Coeur d'Alene si va per sposarsi, e per farsi fotografare vestiti da sposi con lo sfondo dei suoi panorami mozzafiato. Una causa relativa a matrimoni a Coeur d'Alene ha dunque tutte le carte in regola per diventare un caso nazionale. Quanto alla Chiesa del Vangelo Quadrangolare, è una delle maggiori denominazioni del protestantesimo pentecostale, presente tra l'altro anche in Italia. Per chi fosse stupito dall'aggettivo «quadrangolare» e pensasse a dottrine bizzarre, precisiamo che il nome della comunità fa riferimento ai quattro Vangeli e ai quattro ruoli di Gesù Cristo che salva, battezza nello Spirito Santo (dopo tutto si tratta di pentecostali), guarisce e regna.
I coniugi Knapp sono anziani pastori di questa comunità – stanno per celebrare le loro nozze d'oro, giacché sono sposati da quarantasette anni – molto conosciuti e rispettati a Coeur d'Alene. La Chiesa del Vangelo Quadrangolare rifiuta il «matrimonio» omosessuale, come tantissime altre Chiese e comunità religiose. Quando dunque ricevono la richiesta di «sposare» due uomini, i due pastori rifiutano in nome della loro dottrina. A questo punto scende in campo il sindaco Steve Widmyer, il quale fa parte di un partito indipendente di sinistra, Balance North Idaho, che a sorpresa ha sconfitto sia i repubblicani, egemonici dello Stato, sia i democratici in diverse elezioni comunali celebrate nel 2013. Che sia il sindaco a muoversi induce a riflettere, perché si tratta di una strategia ormai internazionale degli attivisti LGBT: contare sulla politica e sulla magistratura, ma corteggiare e cercare di fare intervenire anche i sindaci, come avviene in Italia in modo spettacolare in questi giorni con primi cittadini che violano la legge e sfidano i prefetti trascrivendo «matrimoni» omosessuali celebrati da italiani all'estero.
In molti Stati americani i sindaci hanno poteri di polizia e possono effettivamente mandare in prigione chi viola i loro ordini. Il sindaco ha dunque fatto notificare ai coniugi Knapp un ordine che ingiunge loro di celebrare subito il «matrimonio» fra i due omosessuali. Diversamente dovranno pagare una multa di mille dollari per ogni giorno di ritardo nella celebrazione del «matrimonio». Inoltre saranno arrestati e sconteranno 180 giorni di carcere, sempre per ogni giorno di ritardo. Come il sindaco – che dev'essere più forte in matematica che in tema di libertà religiosa – ha spiegato, questo significa che se i due anziani pastori dovessero mantenere il loro rifiuto per un mese, cioè trenta giorni, dovrebbero poi pagare trentamila dollari di multa e rimanere in prigione quattordici anni, dunque verosimilmente trascorrere in galera tutto il tempo che resta loro da vivere.
Il sindaco sostiene che in tutto questo non c'è nessuna violazione della libertà religiosa, perché – a differenza di quanto avviene nella Chiesa Cattolica, ma con modalità comuni a molte denominazioni protestanti – i matrimoni nella comunità dei pastori Knapp non sono gratuiti, ma sottoposti al pagamento di una quota fissa. Inoltre, a richiesta, la chiesa si occupa anche dei fiori e della musica e, per regolarità fiscale, emette una fattura che parte da una società appositamente costituita. Si potrebbe pensare che questo metta al riparo almeno i cattolici, ma è evidente che la lobby LGBT vuole costruire un caso pilota: dopo di che sosterrà che anche nella Chiesa Cattolica chi si sposa normalmente fa un'offerta, che costituisce un pagamento mascherato, e naturalmente se li vuole paga i fiori e la musica.
Evangelicamente convinti che si debba obbedire a Dio piuttosto che agli uomini, i due pastori hanno rifiutato di «sposare» gli omosessuali, dichiarando che preferiscono andare in prigione. Fortunatamente, come sanno i lettori di questa testata, negli Stati Uniti esiste una grande e agguerrita organizzazione di giuristi e avvocati che si battono per la causa della libertà religiosa, della vita e della famiglia, l'Alliance Defending Freedom, molto temuta dalla lobby LGBT perché ha vinto il 75% delle cause in cui ha partecipato. Nello scorso mese di luglio, abbiamo pubblicato un'intervista esclusiva con il suo presidente, il cattolico Alan Sears, che di interviste non ne concede molte. L'Alliance Defending Freedom ha capito la posta nazionale in gioco nel caso di Coeur d'Alene e ha preso in mano il caso dei coniugi Knapp, notificando alla città dell'Idaho un atto di citazione, che ha anche reso pubblico, il quale ha già avuto come primo risultato quello di bloccare l'esecuzione dell'ordine del sindaco, per cui per il momento i due pastori pentecostali non andranno in prigione. La battaglia legale si annuncia lunga, e decisiva per la libertà religiosa negli Stati Uniti. Ha un parallelo in una grande città, Houston, in Texas, dove una strabiliante ordinanza del sindaco – come si vede, è proprio il momento dei sindaci – ha chiesto a una serie di pastori «sospetti» di registrare, far trascrivere e trasmettere al comune i testi di tutte le loro prediche dove si menzioni l'omosessualità, in modo che possa verificare se sono passibili di incriminazione secondo le leggi sull'omofobia. Anche qui, i pastori sono difesi dall'Alliance Defending Freedom.
Da noi non succederà? «Illusione, dolce chimera sei tu», cantava tanti anni fa Claudio Villa. Potreste preferire la versione di Aurelio Fierro, ma le cose non cambierebbero. Le lobby gay hanno già annunciato che dopo gli Stati anche le Chiese dovranno essere obbligate a «non discriminare» e a «sposare» gli omosessuali. Impossibile nei Paesi dove la Costituzione protegge la libertà religiosa? Ma in teoria nessuno Stato la protegge di più degli Stati Uniti, e guardate che cosa succede. Quanto all'Europa, la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ci ha spiegato nel caso «Ladele» del 2013 relativo a una funzionaria di stato civile cristiana inglese che non voleva celebrare un'unione civile fra due persone dello stesso sesso, che il diritto degli omosessuali a non essere discriminati prevale sulla libertà religiosa. L'appello è stato rigettato e la sentenza è definitiva.
I preti in Italia sono protetti dal Concordato? Forse pensava lo stesso anche il cardinale Fernando Sebastián quando rilasciava con tranquillità un'intervista dove affermava che gli atti omosessuali sono una «forma deficiente» di espressione della sessualità. È vero, poteva usare un'altra parola: ma non voleva offendere, spiegava che «deficiente» significa etimologicamente mancante di qualcosa. Ma dopo tutto, avrà pensato, in Spagna c'è il Concordato, e io non sono neppure un semplice prete, sono appena stato nominato cardinale, sono amico del popolarissimo Papa Francesco e ho 84 anni. Il 6 febbraio 2014 il cardinale Sebastián è stato iscritto sul registro degli indagati per incitamento alla discriminazione degli omosessuali e omofobia. Rischia due anni di prigione. Non so voi, ma io comincerei a preoccuparmi. http://www.lanuovabq.it/it/articoli-usa-un-messaggio-ai-sacerdoticelebra-le-nozze-gay-o-vai-in-galera-10714.htm
========================
SCHEGGE DI VANGELO
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-la-sapienza-del-cuore-10727.htm
Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada cerca di trovare un accordo con lui, per evitare che ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all'esattore dei debiti e costui ti getti in prigione. Io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all'ultimo spicciolo.
(Lc 12,54-59)
==================
La castità non è più una virtù? Riflessioni sul Sinodo. di Enrico Cattaneo20-10-2014 Penso che non solo i Padri sinodali, ma anche tutti i cattolici e tutte le persone di buona volontà abbiano vissuto con molta sofferenza interiore il dilemma dibattuto al Sinodo tra l'essere fedeli alla parola di Cristo sul matrimonio e nello stesso tempo il venire incontro a tante situazioni di fragilità, di fallimento, di crisi della famiglia. Questa lacerazione interiore, presente certamente in tutti i Padri sinodali e in tutti gli altri partecipanti (coppie, religiosi e osservatori di altre confessioni), impedisce di classificare semplicisticamente le varie posizioni, contrapponendo i "conservatori" agli "aperti", i "rigidi" ai "misericordiosi".
Anche la relazione-sintesi della prima settimana, fatta dal card. Erdő, rifletteva questa lacerazione, e indicava delle possibili vie per affrontare i problemi della famiglia, tenendo salda la dottrina. Le cose positive presenti in questa relazione sono molte, però altre lasciano un senso di disagio. Tra le cose positive va sottolineato l'atteggiamento di fondo da assumere di fronte alla crisi dell'istituto familiare, ed è quello di presentare "il Vangelo della famiglia", e cioè tutta la bellezza del matrimonio e della famiglia cristiana, testimoniata da tanti sposi e da tante famiglie. Questa "bellezza", frutto della grazia, passa certamente per la via della croce, fino all'eroismo dell'amore oblativo. La relazione del card. Erdő toccava anche tante situazioni che sono più o meno direttamente in connessione con la famiglia, e cioè le convivenze (e quindi i rapporti prematrimoniali), le unioni di fatto, i matrimoni civili tra battezzati e la questione omosessuale.
Ora ci chiediamo: invece di prospettare soluzioni ambigue, che non fanno che disorientare i fedeli, perché non è stata detta nessuna parola sulla "bellezza della castità", come valore autenticamente umano e cristiano? O forse che la castità non è più una virtù? O forse che la Chiesa non ha più il coraggio di indicare ai giovani, ai fidanzati e anche alle coppie sposate, il valore della castità e della verginità per il Regno di Dio? Non sarebbe questo il vero messaggio profetico per il nostro tempo?
Del resto, i primi cristiani, che erano immersi in un mondo corrotto sotto tutti i punti di vista, si sono presentati proclamando da una parte la bellezza del matrimonio cristiano, monogamico e indissolubile, segno dell'unione di Cristo con la Chiesa, ma anche proponendo la superiore bellezza della verginità, abbracciata a motivo di Cristo e del Vangelo. Gesù non era vergine? E la Madre di Gesù, Maria, non è sempre stata proclamata "sempre vergine"? Certo, i tempi moderni esigono una presentazione adeguata alle problematiche di oggi. Ma è mai possibile che non esistano oggi teologi, pastori, medici, psicologi, sociologi, che sappiano illustrare la bellezza della castità come valore umano, e soprattutto la verginità per il Regno? Questo sarebbe il lavoro da fare, e speriamo che lo si faccia nell'anno della vita consacrata (novembre 2014-2015).
Che il Sinodo abbia del tutto ignorato questo aspetto, sembra una cosa sconcertante e preoccupante. Se la Chiesa non sa più proporre integralmente il messaggio evangelico sulla sessualità, allora significa che la mentalità del mondo è entrata pure nella Chiesa. E volendo andare un po' a fondo alla questione, c'è un motivo di questo offuscamento, che è avvenuto da quando si sono volute livellare tutte le vocazioni, tutti i carismi, dicendo che la scelta della verginità per il Regno non è "migliore" della scelta matrimoniale. Non dice Paolo di "aspirare ai carismi più grandi" (1Cor 12,13)? E non dice forse che chi si sposa "fa bene", ma chi non si sposa per essere tutto del Signore "fa meglio" (cf. 1Cor 7,32-38)? E non è stata sempre questa la posizione della Chiesa cattolica nei suoi duemila anni di storia? O Dio non è libero di dare i suoi doni, e di offrire all'uno cinque talenti, a un altro due e a un altro ancora uno solo? Toccherà poi a ciascuno fare fruttare al massimo il dono ricevuto, e su questo il Signore valuterà la santità della persona.
Tornando al Sinodo, dovrebbe essere chiaro che la crisi della famiglia è dovuta anche alla crisi della morale sessuale. Ora, invece di spruzzare un po' di acqua santa su situazioni oggettive di peccato (ed è stato notato come nella relazione-sintesi manchi proprio questo concetto), perché non fare anche nei riguardi della sessualità quella proposta positiva che si vuole fare per la famiglia? In altre parole, ci sono due "bellezze" evangeliche da presentare: la "bellezza della famiglia", scuola di oblatività, di fecondità e di comunione, e la "bellezza della castità", scuola di autodisciplina e di elevazione dell'amore umano e cristiano.
Se poi la riflessione sulla famiglia che andrà avanti fino al Sinodo ordinario dell'anno prossimo, si riducesse a copiare gli ortodossi per quanto riguarda la comunione ai divorziati risposati; a copiare i protestanti nel considerare il Vangelo come un ideale, lasciando alle coscienze dei singoli decidere nelle situazioni concrete; a copiare gli anglicani nell'intendere la sinodalità come un risolvere le questioni a forza di maggioranza, allora non si capisce dove stia quella "creatività" che è stata sollecitata da papa Francesco.
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-la-castita-non-e-piu-una-virturiflessioni-sul-sinodo-10688.htm
==========================

2 Cronache 36:19-23 UNIUS REI E IL TERZO TEMPIO EBRAICO!
19. I Caldei incendiarono la casa di Dio, demolirono le mura di Gerusalemme, dettero alle fiamme tutti i suoi palazzi, e ne distrussero tutti gli oggetti preziosi.    
19. They set fire to God's temple and broke down the wall of Jerusalem; they burned all the palaces and destroyed everything of value there.    
20. E Nebucadnetsar menò in cattività a Babilonia quelli ch'erano scampati dalla spada; ed essi furono assoggettati a lui ed ai suoi figliuoli, fino all'avvento del regno di Persia    
20. He carried into exile to Babylon the remnant, who escaped from the sword, and they became servants to him and his sons until the kingdom of Persia came to power.
21. (affinché s'adempisse la parola dell'Eterno pronunziata per bocca di Geremia), fino a che il paese avesse goduto de' suoi sabati; difatti esso dovette riposare per tutto il tempo della sua desolazione, finché furon compiuti i settant'anni.    
21. The land enjoyed its sabbath rests; all the time of its desolation it rested, until the seventy years were completed in fulfillment of the word of the LORD spoken by Jeremiah.    
22. Nel primo anno di Ciro, re di Persia, affinché s'adempisse la parola dell'Eterno pronunziata per bocca di Geremia, l'Eterno destò lo spirito di Ciro, re di Persia, il quale, a voce e per iscritto, fece pubblicare per tutto il suo regno quest'editto:    
22. In the first year of Cyrus king of Persia, in order to fulfill the word of the LORD spoken by Jeremiah, the LORD moved the heart of Cyrus king of Persia to make a proclamation throughout his realm and to put it in writing:    
23. "Così dice Ciro, re di Persia: L'Eterno, l'Iddio de' cieli, m'ha dato tutti i regni della terra, ed egli m'ha comandato di edificargli una casa in Gerusalemme, ch'è in Giuda. Chiunque tra voi è del suo popolo, sia l'Eterno, il suo Dio, con lui, e parta!"    
23. "This is what Cyrus king of Persia says: " 'The LORD, the God of heaven, has given me all the kingdoms of the earth and he has appointed me to build a temple for him at Jerusalem in Judah. Anyone of his people among you--may the LORD his God be with him, and let him go up.' "
=====================
   
SHAHBATZ BATTI "un autentico martire della fede cristiana"
Voglio solo un posto ai piedi di Gesù.. "Shahbatz Batti – "Un autentico 'martire' della fede cristiana" Un anno fa nel mese di Marzo, e precisamente il 2, moriva martire il Ministro [pakistano] Shahbatz Batti. Era nato il 9 Settembre del 1968, in una famiglia cristiana originaria del villaggio di Kushpur. Dopo aver completato gli studi intraprende la carriera politica nel Pakistan People's Party [Partito Popolare Pakistano], lavorando a fianco di Benazir Bhutto fino all'assassinio della leader pakistana ( http://www.stpauls.it/domenica/1221do/1221dohp.htm#approf ).
Difensore dei deboli e degli emarginati, presidente dell'APMA (Alleanza delle minoranze di tutto il Pakistan), Ministro pakistano (unico cattolico) per la difesa delle minoranze religiose, del suo lavoro diceva: "Voglio solo un posto ai piedi di Gesù…. Tale desiderio è così forte in me che mi considererei privilegiato qualora Gesù volesse accettare il sacrificio della mia vita.".
I Talebani pakistani lo hanno ucciso il 2 marzo 2011, perché cercava di modificare la legge sulla blasfemia. Il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, nell'omelia pronunciata durante la Messa di suffragio ha detto: "Shahbatz ha fatto sì che Gesù incrociasse il suo sguardo e aprisse il suo cuore… ha avuto il coraggio di servire i suoi fratelli cristiani e non cristiani, di offrire i suoi servizi alla Chiesa, a rischio della propria vita. Dobbiamo rendere grazie a Dio per aver messo sulla nostra strada quest'autentico 'martire', cioè 'testimone', della fede cristiana.