andrebbero arrestati questi dirigenti

santo SANTO holy his name: santo è il Signore Dio JHWH Onnipotente: I CIELI e i cieli dei CIELI, E TUTTA LA TERRA traboccano della Sua Gloria, i cieli e tutto l'Universo non possono contenere la Sua Gloria! Osanna Benedetto colui che viene nel nome del Signore: il Vivente, il Potente di Giacobbe lui vive in Israele!
======================
insorti locali? sono tutti i sauditi turchi giordani egiziani, tutti quelli che hanno fatto il genocidio Erdogan, di tutti i cristiani e sciiti, e che hanno profanato tutte le Chiese, molto prima che Erdogan E SALMAN inventasERO ISIS sharia! ] Siria, 4 bambini uccisi in un raid del governo. AI BAMBINI DEGLI ALTRI? PROPRIO LORO HANNO SPARATO E LI HANNO MESSI NELLE FOSSE COMUNI! SE, VOI NON FATE VOTO DI STERMINIO DELLA ARABIA SAUDITA? OGNI GENOCIDIO DA ORA E PER SEMPRE SARà LEGALIZZATO DALLA CIA: I SACERDOTI CANNIBALI DI SATANA! E' di 11 morti, tra cui quattro bambini e quattro donne, il bilancio provvisorio di bombardamenti governativi siriani nella Siria centrale in una zona non controllata dall'Isis ma da insorti locali
=====================
L'Isis rivendica, LO Sceriffo lo ha detto: " armatevi ".. IL GOVERNO USA SONO LORO I TERRORISTI ISLAMICI SHARIA NAZISTI PER IL MONDO, E I LORO CIA CANNIBALI SACERDOTI DI SATANA, CHE FANNO I SACRIFICI UMANI IN ONORE DEL DIO GUFO ROTHSCHILD Baal Marduk SPA FED! IL POPOLO AMERICANO è QUELLO CHE HA PIù BISOGNO DISPERATO DI ANDARE IN GIRO ARMATO!  Strage San Bernardino, nella casa dei killer, la strage poi il dolore, tra vittime anche padre di 6 figli. San Bernardino, un'altra strage negli Usa. Usa: 355 stragi nel 2015, ecco le più gravi. Strage in centro disabili, 14 morti in Usa
=======================
tutti i popoli del mondo devono essere armati, come nel far west, perché i sodomiti massoni usurai Spa FED BCE cannibali salafiti farisei GENDER DARWIN le scimmie anali? sono in mezzo a noi! ] NEW YORK, 4 DIC - La Casa Bianca attacca il Congresso per aver respinto ancora una volta misure per mettere sotto controllo la vendita di armi: "Bloccano norme di buon senso come i 'background check'. Possiamo fare qualcosa anche senza violare i diritti fondamentali", come il secondo emendamento della Costituzione Usa.
======================
se Erdogan e la CIA non li armavano fino ai denti, e non compravano il loro petrolio? tutto questo crimine contro il genere umano, non sarebbe mai avvenuto! ] ma, lo disse la LEGA ARABA all'Egitto quando fece una incursione in Siria: per vendicare i suoi copti sgozzati: "noi siamo terroristi seri!" così, anche l'Egitto si ricordò di essere un terrorista sharia, anche lui! [ IL CAIRO, 4 DIC - Bambini indottrinati e addestrati dall'Isis per compiere stragi. I tagliagole del Califfo, che da mesi dettano legge nella città di Sirte, in Libia, hanno annunciato la cerimonia di 'laurea' di 85 giovanissimi addestrati per diventare kamikaze. I jihadisti hanno invitato via web i residenti della città costiera a partecipare in massa alla cerimonia dei "cuccioli del Califfato", un corpo militare di giovanissimi promossi 'esperti in attacchi suicidi', ma anche all'uso di armi e esplosivi.
=======================
Francia: elezioni, FN sempre in testa ] è TUTTO CONTRO il PARTITO DELLE SINISTRE usurocratiche burocratiche, relativiste di sodomiti GENDER, l'Anticristo, CHE HANNO RUBATO IL SIGNORAGGIO BANCARIO CON IL TRADIMENTO DELLA MASSONERIA, SONO TUTTI I COMPLICI DI ROTHSCHILD CHE DEVONO FINIRE tutti, DAVANTI ALLA GHIGLIOTTINA, in questo caso!
lo disse quello stramorto all'inferno di: " Abdullah bin Abdulaziz: " i miei sharia, in un mese arriveranno in Europa ed in due mesi arriveranno in USA! "  Strage California: connessione con Isis. Libia, l'Isis 'laurea' i baby-kamikaze.. ISLAMICI ANDRANNO TUTTI A BRUCIARE INSIEME AL LORO SATANICO PROFETA MAOMETTO!
MY JHWH HOLY ] [ ma, IO L'HO DETTO a tutti: "CHI MI VENDE LA SUA ANIMA?" MA LORO INVECE CHE DARE L'ANIMA A ME: gratis? loro HANNO PREFERITO ANDARE tutti ALL'INFERNO: ora buttali nell'abisso!
Erdogan e Salman ] lo sanno tutti, "voi siete le bestie di satana, gli assassini seriali di allah MECCA, maniaci religiosi CABA idolo abominevole demonio, che, voi meritate tutti di morire!" MA, PER QUANTO LA COSA PUò SEMBRARE IRRAZIONALE anche a me? SE NON MI DARETE IL TEmPO PER UCCIDERVI? IO SONO COSTRETTO A SALVARVI! non è colpa mia, e per quanto possa sembrare contro il buon senso? è JHWH che mi ha ordinato di trovare una via di redenzione e di salvezza per tutti quelli che vengono dalla mia legge universale metafisica razionale e naturale! e chi non verrà? UN FUOCO SCENDA DAL CIELO E LO CONSUMI!
==========================
la LEGA ARABA è implicata con la CIA nella formazione della GALASSIA Jihadista mondiale! ] ECCO PERCHé LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CON 5 MILIARDI DI MORTI è INEVITABILE! ROTHSCHILD il dio e padrone di tutto il mondo, lui HA BISOGNO DI QUESTI MORTI E DELLE RELATIVE DISTRUZIONI PER RIGENERARE UN NUOVO CICLO PARASSITARIO ED USUROCRATICO! santa guerra mondiale ciclica ogni 60 anni dice il fariseo satana all'inferno, nessun libro è più amato da lui come il talmud ed il corano! [ Turchia, Eren Erdem: ministro Albayrak legato al DAESH. 04.12.2015. Eren Erdem del Partito Popolare Repubblicano della Turchia (CHP) ha tenuto ieri una conferenza stampa, nel corso della quale ha parlato di coinvolgimento del ministro dell’Energia turco Berat Albayrak nel traffico del petrolio venduto dal DAESH.
Sputnik Türkiye rifeferisce che il deputato ha dichiarato di essere pronto a rivelare informazioni che confermano i legami tra il genero del presidente della Turchia — ministro dell'Energia e delle Risorse Naturali Berat Albayrak, e i terroristi del DAESH. Nel giro di una settimana Eren Erdem intende presentare le prove di coinvolgimento del ministro nel trasporto del petrolio DAESH attraverso il territorio della Turchia. "L'ex deputato Mehmet Ali Ediboglu ha dichiarato recentemente che Berat Albayrak è coinvolto nel commercio di petrolio con DAESH. Sulla base di questa dichiarazione ho deciso di svolgere una mia inchiesta personale. L'inchiesta non è stata ancora terminata, pertanto non entrerò nei dettagli. Dirò soltanto che sono riuscito ad accertare che Berat Albayrak con molta probabilità può essere coinvolto nel traffico di petrolio venduto dai terroristi DAESH. Esiste una società, con la sua sede centrale ad Erbil, che nel 2012 ha comprato le petroliere che desso vengono bombardate dalla Russia. Di questa società sto studiando gli atti costitutivi. So che hanno dei partner in Turchia e voglio sapere se questi partner siano legati a Berat Albayrak".
Erdem ha dichiarato che la settimana prossima, dopo il completamento della sua inchiesta, terrà un'altra conferenza stampa. "Cercheremo di accertare quanto di illegale c'è da parte del nostro paese, per quel che riguarda il commercio del petrolio, e lo porteremo a conoscenza dell'opinione pubblica", — ha rilevato Eren Erdem. Il deputato ha detto anche che dopo le dichiarazioni sull'eventuale coinvolgimento del ministro Albayrak nel traffico del petrolio DAESH i media filogovernativi hanno sferrato contro di lui un pesante attacco mediatico:
"Il quotidiano Takvim oggi mi ha definito fantoccio americano, agente di Israele, sostenitore di CHP e istigatore del colpo di stato. Tutto ciò in una sola frase. A mio giudizio si tratta di un tentativo di screditarmi agli occhi dell'opinione pubblica, perché la mia inchiesta rappresenta un reale pericolo per il potere. Se la reazione è tanto negativa, significa che sto procedendo in direzione giusta per accercare la verità. Non c'è fumo senza arrosto, per cui la reazione spropositata dei media vicini al governo mi fa venire dei forti dubbi e mi convince ancora di più che sia necessario indagare fino in fondo".   
    Correlati: Petrolio del Daesh in Turchia, l'Iraq protesta all'ONU.
Come reagirà l'Occidente alle prove della Russia sul petrolio del Daesh in Turchia?
http://it.sputniknews.com/mondo/20151204/1666422/Turchia-ministro-accuse.html#ixzz3tO9TU6gN
King Salman SHARIA lo ha detto: "Israele è una terra sharia di ebrei morti" la sharia ne ha uccisi tanti di popoli, in questi 1400 anni, e certamente, finirà per uccidere anche loro! CIRCA LA EUROPA DANNO TUTTI PER SCOnTATO CHE DIVENTERà UN CALIFFATO NEI PROSSIMI 40 ANNI!
King Salman SHARIA, fumo WW3 con arrosto islamico termico nucleare? MA, MIO CARO, ANCHE IL PROVERBIo DICE: "non c'è WW2, senza WW3! " ma, anche se i tuoi IMAM ti hanno mentito? tu credi a me, tu non sei ancora pronto per andare in Paradiso!
===========================
QUESTO DISCORSO è UN CRIMINE! IL CONFINE è TROPPO FRASTAGLIATO E QUESTO, punto di contatto per l'aereo russo, ERA COME UNO SPINTONE, UNA VETTA ALL'INTERNO DEL TERRITORIO TURCO, CHE è STATO SFIORATO APPENA PER 17 SECONDI (A LORO DIRE), CHE SI TRATTAVA DI UN AGGUATO? NON LO NEGA NESSUNO! POI, VOGLIO VEDERE SE ABBATTEVANO UN AEREO "SCONOSCIUTO" DELLA COALIZIONE! QUESTO è UN OMICIDIO PREMEDITATO, INVECE, PERCHé LA RUSSIA HA MANDATO IN FUMO I PROVENTI DEL PETROLIO CON ISIS! l premier di Ankara è ancora intervenuto sulla vicenda del jet russo abbattuto: "Il jet non identificato" abbattuto dai caccia F-16 turchi "avrebbe potuto essere siriano o avrebbe potuto bombardarci. La Turchia non si scuserà con nessuno per aver protetto ILLegittimamente i suoi confini", ha detto Ahmet Davutoglu,
=====================
chiedo scusa se io ho frainteso Questo articolo, PENSANDO CHE I TURCHI ERANO LI DAL 2014, è per il sonno incombente di ieri notte: CHE QUESTO: ERRORE, è AVVENUTO! MA NESSUNO PUò NEGARE CHE LA FRONTIERA TRA ISIS, E TRA LA TURCHIA, SIA SEMPRE STATA, UNA FRONTIERA TRA LE PIù PACIFICHE DEL MONDO! ] ANCHE PERCHé UN FLUSSO DI DERRATE ALIMENTARI E DI COMMERCI FIORENTI CON ISIS? AVVIENE TUTT'ORA! [ ed in questi sei mesi chi ha ammazzato chi? I TURCHI SONO ISIS, ECCO PERCHé, NESSUNO HA AMMAZZATO NESSUNO!  4 DIC - Circa 1.200 soldati turchi sono entrati nella regione irachena di Mosul, nei pressi di Bashiqa. Lo riferisce la Cnn turca citando fonti della sicurezza. L'area è sotto il controllo dell'Isis dal giugno 2014.
======================
NESSUNO è autorizzato ad entrare in IRAQ o Siria: senza il permesso delle legittime autorità! DATO CHE, SENZA IL LORO PERMESSO? VOI LI AVETE RIEMPITI, ANCHE, DI OGNI SORTA DI TERRORISTI ISLAMICI! CHE USA UE E LEGA ARABA USINO I TERRORISTI PER STERMINARE POPOLI E ROVESCIARE GOVERNI? QUESTO è UNO SCANDALO ED UN DELITTO DI SATANISMO MONDIALE SENZA PRECEDENTI! Soldati turchi entrano in Iraq, in regione Mosul. Cnn turca: sono 1.200. Ankara: solo 150 addestratori
======================
NON ESISTE UNA PIAGA DELLE ARMI, MA, ESISTE UNA PIAGA DI CHI LE USA, E DEI CATTIVI MAESTRI: HOLLYWOOD HALLOWEEN, SCUOLE DI STREGONERIA, CHE SONO I SODOMA DARWIN GENDER, PEDOFILIA E EUTANASIA: PLANNED PARENTHOOD, CHE SONO I MASSONI, FARISEI USURAI E I LORO SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA, CHE SE SCOPPIA UNA GUERRA MONDIALE? LE ARMI SERVONO PROPRIO TUTTE CONTRO DI LORO!  Usa: editoriale Nyt su stretta armi. Prima volta dal 1920, Paese incapace di gestire piaga armi
=========================
LA DEMOCRAZIA SENZA SOVRANITà MONETARIA? NO, NON PUò ESISTERE NESSUNA SOVRANITà, SENZA SOVRANITà MONETARIA, QUI, ESISTONO SOLTANTO I MASSONI TRADITORI E COMPLICI DI ROTHSCNILD IL FARISEO LADRO! Osce: a Belgrado nessun documento finale, Divergenze su Ucraina. Da gennaio presidenza a Germania. FIGURIAMOCI COME I MASSONI POSSONO RISPETTARE LA VOLONTà DEI POPOLI, QUANDO è UNA VOLONTà CHE NON PIACE AL NWO SPA FED NATO!
==========================
QUESTA è UNA CHIARA DIMOSTRAZIONE DI COME: TURCHI E SAUDITI SONO SEMPRE PER LA SOLUZIONE: "GENOCIDIO" e perché oltre alle bombe non gettano il cibo a tutti? ] [ Pam, 14 mln yemeniti a un passo da fame, Situazione riguarda metà Paese in preda a guerra civile
======================
nessuno deve andare in Siria ed IRAQ senza essere invitato! PERCHé LA COALIZIONE INTERNAZIONALE HA FINANZIATO POTENTEMENTE LA GALASSIA JIHADISTA TERRORISTA A GUIDA USA E GUIDA SAUDITA! ] [ Premier Iraq, invio truppe è aggressione, Monito di Abadi dopo annuncio missione forze speciali Usa
==================
NON CREDO CHE LO STATO DEBBA CRIMINALIZZARE UNA SOSTANZA NATURALE, ANZI NE DEVE GESTIRE IL FENOMENO SOTTRAENDOLO ALLA CRIMINALITà: UNA VOLTA CHE DIVENTERà LEGALE, IN APPOSITI CENTRI OSPEDALIERI? PERDERà L'INTERESSE MORBOSO E ACCATTIVANTE DELLA TRASGRESSIONE! POI, BASTA A DIRE CHE BISOGNA ANDARE IN OSPEDALE? ECCO COME, QUESTA PIAGA SOCIALE FINIRà! marijuana non piu' 'droga pesante'. Canada:Trudeau, si' a marijuana legale
===============
OTTIMA IDEA: "EMBARGO TOTALE CONTRO LA TURCHIA! " E CHIUSURA DELLE FRONTIERE PER ARRESTARE IL FLUTTO DI JIHADISTI IN SIRIA ED IRAQ CHE LA TURCHIA GESTISCE! Isis: da Usa-Russia bozza risoluzione Onu. Nyt, pressing per colpire finanze Stato islamico
================
BOGOTA'. Colombia: ritrovato galeone carico d'oro. ] CHI HA PENSATO A PREGARE PER LE PERSONE CHE SONO MORTE? ALCUNI SONO ALL'INFERNO ED ALTRI AL PURAGATORIO: E NULLA è IMPOSSIBILE PER DIO, LUI PUò SALVARE, purtroppo, ma soltanto nel giorno del giudizio universale, ANCHE LE ANIME DALL'INFERNO! [ La nave San Jose venne affondata dagli inglesi nel 1708Un galeone spagnolo affondato in un attacco della flotta inglese piu' di 300 anni fa, e carico di oro e pietre preziose, e' stato ritrovato in Colombia. e' rimasta sommersa al largo dell'isola di Baru, a sud di Cartagena, nell'attuale Colombia vicino alle isole Rosario.
========================
EVOLUZIONISTI SPA NWO RELIGIONE GENDER DOGMATICA? CI HANNO TRADITO! questa ideologia dei comunisti SODOMA GENDER DARWIN è una vera infestazione demoniaca L'ANTICRISTO, relativisti e atei per definizione dogmatica, hanno preso il controllo delle istituzioni con la loro religione eterna teoria, ormai indimostrabile, della EVOLUZIONE! Come riusciremo a fronteggiare i musulmani, quando con la loro bomba demografica, loro vorranno pretendere la sharia? è chiaro: i comunisti Dalema PRODI VELTRONI BONINO, MOGHERINI, BOLDRINI, Merkel, Hillary, Obama, ECC.. ci hanno spinti tutti verso il genocidio islamico, ed hanno lacerato a morte, la nostra morente società umanistica! ] [ OLBIA, 4 DIC - Presepe e canti natalizi vietati in una scuola materna a Golfo Aranci e scoppia la protesta dei genitori, sostenuta dal sindaco Giuseppe Fasolino e dal parroco Alessandro Cossu, che invita le famiglie a non portare i bambini a scuola ma in chiesa, così da prepararli in vista della festività cristiana. La dirigente scolastica Raimonda Cocco, dopo il provvedimento preso, si è trincerata dietro il silenzio, rifiutando il confronto con i giornalisti, ma anche con le stesse mamme e con il sacerdote. Contattata telefonicamente dall'ANSA, la dirigente scolastica ha rifiutato di commentare. L'unico ad averci parlato oggi è stato il sindaco di Golfo Aranci, che spiega: "Mi ha parlato di una decisione che vieta la realizzazione del presepio, l'insegnamento di "Tu scendi dalle stelle" e altre attività con riferimenti al Cristianesimo, assunta in seguito a una disposizione ministeriale". "Io sono molto contrariato e rammaricato - ha detto Fasolino - perché si tratta della nostra cultura, a cui si vuol porre un freno in nome dell'integrazione". Lunedì la dirigente scolastica dovrebbe incontrare l'amministrazione comunale. Il sindaco, che è anche consigliere regionale di Forza Italia, si dice disponibile a mettere a disposizioni sedi alternative per le mamme e i bambini in cui trasmettere le canzoni del Natale. Mentre il parroco lancia una proposta: "Come segno di protesta invito le mamme a non portare i bimbi a scuola la prossima settimana, ma in chiesa, così da prepararli cristianamente all'arrivo del Santo Natale". "Se fosse vera una simile disposizione, è assurdo: la Chiesa è fatta dal popolo e per il popolo e non può essere cancellata la storia del cristianesimo e la sua tradizione" protesta don Cossu, sacerdote della chiesa di San Giuseppe a Golfo Aranci, pronto da subito a fare lezione ai bambini. EVOLUZIONISTI SPA NWO RELIGIONE GENDER DOGMATICA? CI HANNO TRADITO!
===================
QUESTA è UNA GRANDE DISPERAZIONE, PERCHé IL VUOTO DI DIO: L'ERRORE IDEOLOGICO E MORALE DEI RELATIVISTI GENDER OBAMA DARWIN Sodoma, SpA FED BCE Banche CENTRALI, truffa signoraggio bancario, ed alto tradimento massonico, HANNO FATTO MORIRE IN LUI, LA SPERANZA! ANCHE SE, NOI NON POSSIAMO DIRE, ED AFFERMARE, SE LUI SIA ANDATO ALL'INFERNO, oggettivamente, come dovrebbe essere (solo Dio può giudicare queste situazioni che sono personalmente soggettive), COME AVREBBE INSEGNATO, LA DOTTRINA UFFICIALE TRADIZIONALISTA CATTOLICA! ] ma, NON POTRà MAI AVVENIRE UN SUICIDIO: CHE è UN ATTO DI tradimento, IN CHI CONOSCE DIO PERSONALMENTE! ECCO PERCHé, il Cattolicesimo non funziona, e L'ISLAM è SATANISMO: perché disprezza il valore sacro della vita e spinge ad uccidere gli apostati infedeli: che perché per loro Satana è sempre Akbar! [ ORISTANO, 4 DIC. Un vigile del fuoco di Oristano, di 50 anni, si è tolto la vita questa mattina lanciandosi dalla scogliera di Capo Mannu, nella Marina di San Vero Milis (Oristano). La salma è stata poi portata sulla spiaggia di Sa Mesa Longa e caricata sul carro funebre. Dolore e sgomento tra i colleghi per il gesto, avvenuto proprio nel giorno di Santa Barbara. l'uomo ha partecipato nella sede del Comando provinciale alla prima parte delle celebrazioni per la ricorrenza della festa della patrona del Corpo, Santa Barbara. [ my JHWH tu vedrai che su questo articolo, parleranno per mesi!
==============
la colpa è del ministero della Pubblica Istruzione che dovrebbe, licenziare in tronco, tutti i Dirigenti Scolastici che hanno permesso la distruzione dei crocifissi nelle aule scolastiche (crocifissi che rappresentano lo Stato laico, il Presidente, e non una religione specifica ): QUESTO è TERRORISMO IDEOLOGICO DI STAMPO SHARIA ISLAMICO: 04-12-2015, Cronaca, Preside vieta presepe in scuola materna, OLBIA, 4 DIC. Presepe e canti natalizi vietati. la MIA MIGLIORE AMICA e COLLEGA, UNA DONNA ECCELLENTE, UNA DOCENTE ECCEZIONALE DI GRANDE VALORE, IERI, LEI MI HA FATTO SPARIRE IL REGISTRO DI UNA CLASSE DI BULLI, PER IMPEDIRMI DI METTERE LE NOTE, E MI HA ANCHE SCONSIGLIATO DI FARE UNA RELAZIONE DISCIPLINARE CHE AVREBBE SEGNATO LA SCOMPARSA DI QUELLA CLASSE di Bulli, dal NOSTRO ISTITUTO, COSì CON SANTA PAZIENZA MI SONO DOVUTO SOPPORTARE IL LORO BULLISMO, ED AD ALTRI DOCENTI? NON VA MEGLIO CHE A ME! BASTA STARE IN QUALSIASI PARTE DEL NOSTRO ISTITUTO PER ACCORGERSENE! QUESTO è QUELLO CHE I RELATIVISTI SODOMA DARWIN GENDER hANNO FATTO di male ALLA SOCIETà ED ALLA SCUOLA ITALIANA TUTTA INTERA, per mettere in difficoltà quel fiore di donna: che è il nostro Dirigente Scolastico!
================
TALMUD E MAOMETTO HANNO INSEGNATO AD HITLER! ED ERDOGAN IL BOIA? QUESTO LO SA! "Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano" ] MORTE AL TIRANNO! [ 27.11.2015 ] Secondo Omran al-Zoubi il desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province nasconde le mire di realizzare protettorati. Ministro dell'Informazione della Siria Omran al-Zoubi La leadership turca vuole dividere la Siria e distruggerla nella speranza di far rivivere l'Impero Ottomano nei territori occupati anticamente. Lo ha detto il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi in una intervista. "L'obiettivo della Turchia è quello di far rivivere l'Impero Ottomano che in precedenza era diviso in province. C'erano le province di Damasco, Mosul, Aleppo, Gerusalemme, Beirut, e così via, ed è questo obiettivo principale che sta portando al desiderio di dividere la Siria e l'Iraq in emirati o province. Che esisterebbe sotto il protettorato dell'impero e dei suoi interessi. Questi tipi di ambizioni sollevano polemiche con gli Stati Uniti", ha chiarito al-Zoubi aggiungendo che le ambizioni di Ankara e degli alleati occidentali sono state messe a rischio dopo l'inizio della campagna militare russa in Siria. "L'Intervento inaspettato della Russia ha cambiato l'equilibrio dei poteri" ma l'Occidente "vuole guidare la Russia fuori dal mondo arabo e renderlo un nemico della regione come la Libia o lo Yemen", ha concluso al-Zoubi: http://it.sputniknews.com/politica/20151127/1622705/Erdogan-Impero-Ottomano.html#ixzz3tQRA6S1C
TALMUD E MAOMETTO HANNO INSEGNATO AD HITLER! ED ERDOGAN IL BOIA? QUESTO LO SA! "Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano" ] MORTE AL TIRANNO! [ Tutti gli inganni del Sultano Erdogan 27.11.2015. Quando la Cancelliera Merkel annunciò che la Germania era pronta ad accogliere tutti i siriani in quel momento presenti in Ungheria, o in fuga dalla Turchia, la cosa suscitò scalpore. Si speculò sui motivi di quella decisione: un tentativo di recuperare l'immagine negativa del Paese, la volontà di scegliere i più istruiti e facilmente integrabili tra milioni di emigranti che si precipitavano verso l'Europa, la volontà di porre rimedio al calo demografico tedesco grazie ad una nazionalità ritenuta un po' meno "diversa".
Quest'anno la Merkel si aspetta un milione di profughi in Germania. L'accoglienza dei tedeschi, inizialmente dimostratasi calorosa, ben presto si mutò in esplicito rifiuto quando, invece delle poche centinaia di migliaia di profughi previsti, ci si accorse che l'ondata di arrivi avrebbe facilmente superato in poco tempo il milione di persone. Non fu difficile capire come fosse la stessa Turchia a incoraggiare, e perfino aiutare a partire, coloro che, residenti da mesi nei suoi inospitali campi di accoglienza, sognavano per se e per i propri famigliari migliori condizioni d vita. Sommersa dalle critiche provenienti dai suoi stessi connazionali e da molti esponenti del suo partito, la Cancelliera organizzò, in fretta e furia, una missione ad Ankara per chiedere a Erdogan di fermare il flusso. Era proprio quello che il "sultano" voleva. Sornione e formalmente collaborativo, il turco attuò il suo ricatto. L'esodo dalle coste turche poteva essere fermato ma c'erano due condizioni cui i tedeschi, e quindi l'Europa, dovevano attenersi: un'elargizione immediata di almeno tre miliardi di euro per la gestione dei campi e, soprattutto, nessuna ulteriore opposizione all'ingresso in Europa. Al contrario, la Germania doveva facilitare la ripresa delle negoziazioni ormai "in sonno" da molti mesi. UE propone alla Turchia la cancellazione dei visti in cambio di accordo su profughi. Fino a ora, tedeschi e francesi avevano posto ostacoli all'ipotesi di un'adesione della Turchia all'Unione Europea e fu proprio contando sull'altrui contrarietà che Berlusconi, allora Presidente del Consiglio, poté permettersi di giocare il ruolo di sponsor di Ankara. Eravamo sicuri che, nonostante il nostro formale appoggio, l'ipotesi sarebbe rimasta irrealizzata. Detto per inciso, l'atteggiamento del nostro Governo favorì le imprese e le esportazioni italiane che triplicarono in soli due anni. Come mai, verrebbe da domandarci, tutta questa voglia della Turchia di voler diventare membro dell'Unione Europea? Come si concilia ciò con un Paese ove, durante il minuto di silenzio richiesto in uno stadio per commemorare la strage di Parigi, una gran parte dei presenti si è messa a fischiare e a urlare "Allah è grande" per solidarietà con i terroristi? Come si può dialogare con chi abbatte con scuse fasulle un aereo che si trova in volo per bombardare coloro che tutti gli europei (e il mondo intero) giudicano spregevoli criminali? Oramai è evidente: la politica estera della Turchia è tutt'altro che omogenea a quella dei Paesi del nostro continente e la politica interna niente ha a che fare con gli "acquis" comunitari in merito a democrazia, libertà di espressione, indipendenza della magistratura e tutela delle minoranze. E allora, Ankara vuole davvero diventare un membro dell'Unione? E perché? Bilal Erdogan. Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan. La risposta si ottiene guardando i movimenti di Erdogan da quando è salito al potere. Come candidato all'ingresso nell'Unione, il Paese doveva adeguare le proprie istituzioni ai nostri standard e, in particolare, doveva ridimensionare il ruolo politico dell'esercito e della magistratura. Con la scusa di procedere in quella direzione, il "sultano" è riuscito a sostituire tutti i vertici dell'uno e dell'altra con dei propri fedeli e, per giustificare il proprio comportamento di là da ogni possibile contestazione, si è inventato un presunto tentativo di colpo di stato militare che gli ha consentito di fare piazza pulita ottenendo l'esplicita approvazione di Bruxelles. Anche verso i magistrati che, tra l'altro avevano denunciato l'enorme corruzione del suo Governo e le "appropriazioni indebite" attuate da lui stesso e dalla sua famiglia, ha fatto lo stesso. Tuttavia questa spiegazione, pur importante, non completa ancora il quadro. Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi. Per meglio comprendere la schizofrenia turca occorre guardare ai flussi di denaro che, da quando è iniziato l'apparente avvicinamento all'Unione, sono arrivati ad Ankara dall'Europa. È consuetudine che l'Europa dispensi milioni di Euro a quei Paesi che sono candidati all'ingresso e in Turchia, considerate le dimensioni del Paese e il grande divario tra gli standard vigenti e quelli richiesti, le cifre arrivate sono state, e continuano a essere, molto superiori a quelle elargite a Paesi come Romania, Polonia ecc. Si cominciò nel 2004 con 250 milioni di euro che servivano per preparare i primi passaggi propedeutici alla richiesta di adesione. Altri 300 milioni arrivarono nel 2005, in concomitanza con l'apertura ufficiale dei negoziati, e 500 milioni nel 2006 per finanziare l'inizio delle riforme vere (sic!). Contemporaneamente, tra il 2000 e il 2006 il programma MEDA ha garantito un'assistenza finanziaria di 900 milioni di euro. Pensate sia tutto? Non ancora! Per il periodo 2007-2013 l'assistenza prevista da IPA I (Strumento Per l'assistenza alla Pre-Adesione) ha dato alla Turchia due miliardi e mezzo di euro e l'IPA II ha previsto, per il periodo 2014-2020, altri quattro miliardi e mezzo di euro. Che poi l'adesione si faccia davvero o, per qualunque motivo, ciò non avvenga, vale il famoso detto napoletano " Chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato". Turchia, pugno duro di Erdogan contro curdi e media. Questo denaro ha migliorato gli standard democratici, di tutela delle minoranze ecc.? Se guardiamo ai giornali chiusi e al numero di giornalisti in prigione, alla repressione dei curdi e al metodo intimidatorio con cui si è svolta l'ultima campagna elettorale, sembra proprio di no. Eppure, i soldi elargiti direttamente non sono stati nemmeno gli unici. Anche la Banca Europa degli Investimenti (BEI) è intervenuta con altri fondi corrispondenti a undici miliardi e mezzo di euro e la Commissione Europea, da par suo, ha stanziato altri 2,3 miliardi per aiutare le piccole-medie aziende turche a diventare più competitive sui mercati internazionali. Alla faccia delle piccole-medie aziende nostrane!
Potremmo fermarci qui ma, pur senza entrare nei dettagli delle ipocrisie turche in merito all'ISIS, è necessario notare che una delle fonti di finanziamento del gruppo terrorista è stata la continuata vendita sul mercato internazionale di petrolio a bassissimo prezzo. Da dove poteva passare questo "oro nero" se non dall'unico confine praticabile in quella parte del mondo, e cioè quello turco? Lo stesso discorso vale per i materiali archeologici saccheggiati nei territori conquistati. Qualcuno, a Bruxelles o nei Governi europei, ha mai fatto queste considerazioni? O vogliamo continuare a farci far fessi da un neo-satrapo medio orientale? http://it.sputniknews.com/mondo/20151127/1619757/Turchia-corruzione-Erdogan.html#ixzz3tQS2w1te
QUALI 666 ipocrisie SAUDITE USA turche, SONO STATE FATTE: in merito a ISIS SHARIA?
MA QUALI SONO GLI inevitabili frutti DI usura FED Spa ROTHSCHILD? GENDER SODOMA DARWIN SHARIA BILDENBERG REGIME DI POLIZIA, ovviamente!
my holy JHWH ] se, non scenderanno dal loro piedistallo di assassini islamici seriali massoni usurai SPA violatori della Bibbia? Quando io giungerò alla fine della mia corsa, e mi girerò indietro a guardare? loro saranno tutti morti!
my holy JHWH ] google 666 youtube, sacerdoti massoni farisei, SpA di satana cannibali FED della CIA regime Bildenberg ] loro pensano di poter imprigionare il SOLE UNIUS REI, soltanto perché, lo hanno inquadrato nel loro telescopio! SPINGILI TUTTI GIù NELL'ABISSO! BURN SATANA ALLAH IN JESUS'S NAME! [ Islam sharia ] VOI LASCIANDOMI DIETRO IL COMPUTER? voi avete dichiarato guerra al Regno di Dio! CHE SATANA ROTHSCHILD SIA CON VOI: ADESSO!
====================
SE NON DISINTEGRIAMO MECCA CABA, IDOLO ALLAH E NON RADIAMO A ZERO TUTTA LA ARABIA SAUDITA? DA QUESTA BRUTTA STORIA SHARIA? NON NE VERREMO PIù FUORI! L'Isis rivendica la strage di San Bernardino in California. A casa dei killer manuale di Al Qaida su ordigni. Il dolore delle famiglie. DOPOTUTTO, circa, I SACERDOTI cannibali DI SATANA DELLA CIA nella NATO? TUTTI PENSANO in VATICANO, che, loro SONO DEI BRAVI CATTOLICI! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2015/12/02/sparatoria-in-california-almeno-12-morti_6644ca17-b37d-42d0-88b7-b3051e3d000f.html
=====================
USA hanno triplicato il numero dei droni in Siria ] gli USA sono dei guardoni, perché, sono sempre ossessionati dalla pornografia!
==================
nella foto aerea di copertina in questo articolo, ci sono le autocisterne dell'ISIS, che aspettano di entrare in Turchia! Dopotutto chi sarebbe così bestia oltre ai turchi, da poter comprare il petrolio da ISIS SHARIA? MA, POICHé GLI USA, SE NON SONO GAY, SONO DIVORZIATI E DEPRAVATI? POI, loro USANO I DRONI PER SPIARE, TUTTI I RAPPORTI SESSUALI TRA MAOMETTO ED UNA BAMBINA DI NOVE ANNI? infatti, LORO NON SE NE SONO MAI ACCORTI DI QUESTE migliaia di AUTOCISTERNE dell'ISIS, che, ogni giorno, entrano in Turchia! Durante l’ultima settimana tutti i voli dei bombardieri russi in Siria sono stati scortati dai caccia Su-30, ha comunicato il portavoce del ministero della Difesa, generale Igor Konashenkov. "Voglio rilevare che in tutte le occasioni i nostri bombardieri e aerei da attacco al suolo sono stati scortati dai caccia Su-30", — ha detto Konashenkov. Il portavoce ha rilevato anche che negli ultimi giorni, come accertato  dai militari della Russia, in Siria è triplicato il numero dei droni lanciati dalla coalizione guidata dagli USA. La maggioranza di questi apparecchi sorveglia le zone di estrazione petrolifera, pertanto l'opinione pubblica dovrebbe essere informata dei risultati di questa attività, cita le parole di Konashenkov l'agenzia RIA Novosti. "Stiamo osservando i voli della coalizione in Siria. Negli ultimi giorni abbiamo registrato un aumento dei droni lanciati dalla coalizione — il numero è triplicato. In alcuni momenti nel cielo della Siria si trovano contemporaneamente più di 50 apparecchi senza pilota", — ha rilevato il generale Konashenkov. Operazione russa in Siria, nell’ultima settimana colpiti quasi 1500 obiettivi. Siria, ministero Esteri Cina: campagna Russia in linea con diritto internazionale: http://it.sputniknews.com/mondo/20151204/1669901/Siria-bombardieri-droni.html#ixzz3tQnOPTu9
caro spa FED NATO 666 ] non esiste un problema tra di noi! [ se, tu dichiari guerra alla RUSSIA? io vecchio come sono, io mi vado ad arruolare nell'ESERCITO della Russia, e poi, quando io vedo nel mio mirino, quel coglione di mio figlio, che combatte sotto la bandiera Rothschild? io ammazzo lui come un cane: senza problemi! POI, VERRò, IO VERRò A TROVARE ANCHE TE!












A Donetsk cercano di entrare i carri armati dell'esercito ucraino. Lo ha dichiarato il vice ministro della Difesa della Repubblica separatista Fedor Berezin. Secondo le sue parole, al momento gli autonomisti riescono a mantenere la difesa. Berezin ha confermato che nella prima metà della giornata vi è stata una battaglia nei pressi della stazione ferroviaria e in aeroporto. Sono stati distrutti un ponte, un supermercato e alcuni palazzi residenziali.
A causa del bombardamento eseguito dai militari con i lanciarazzi "Grad" sono state uccise almeno 3 persone, si sta verificando il numero dei feriti.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/A-Donetsk-cercano-di-entrare-i-carri-armati-ucraini-6870/
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509235443/9RIAN_02465576.HR.ru.jpg
Poroshenko ha ordinato un cessate il fuoco nel raggio di 40 km dal luogo dello schianto del Boeing. Il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha ordinato di cessare i combattimenti e le operazioni nel raggio di 40 km dal luogo dello schianto del Boeing malese.
Ha incaricato di invitare gli esperti russi per l'indagine sull'incidente.
In precedenza, un tale invito è stato ricevuto dai rappresentanti dei Paesi che, secondo il Presidente, hanno sofferto più di altri Paesi Bassi, Malesia, Germania, Regno Unito, Australia, Stati Uniti.
Secondo Poroshenko, questo viene fatto per garantire "la massima trasparenza".
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509235304/9RIAN_02465662.HR.ru.jpg
L'esercito ucraino ha bombardato Dzerzhinsk con i lanciarazzi "Grad".
Le truppe ucraine hanno cercato di prendere d'assalto la città di Dzerzhinsk a nord di Donetsk in Ucraina orientale, bombardando la città con missili con sistema "Grad".
Dopo i bombardamenti nella città è entrata la guardia nazionale dell'Ucraina e hanno preso d'assalto il consiglio comunale, dove si trova il quartier generale della milizia. In questa battaglia sono stati uccisi 5 indipendentisti, riporta al comando della milizia.
Più tardi, agli autonomisti è venuto in aiuto il rinforzo dalla città di Gorlovka. Sono riusciti a respingere l'attacco della guardia nazionale, perdendo altre 2 vite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/Lesercito-ucraino-ha-bombardato-Dzerzhinsk-con-i-lanciarazzi-Grad-1502/
Lina P Meniaikina · Top Commentator
Putin si pronuncia per spiegare la posizione della Russia riguardo la catastrofe del Boeing-777 e la situazione in Ucraina.
Dice che nessuno può sfruttare la tragedia per propri obiettivi politici ed egoistici, ricorda che la Russia ha ripetutamente chiesto a tutte le parti in conflitto di cessare immediatamente lo spargimento di sangue e di sedersi al tavolo dei negoziati. Condanna la ripresa delle azioni militari di Kiev il 28 giugno.
Sostiene la necessità della garanzia della sicurezza al lavoro degli esperti internazionali. Il coinvolgimento degli esperti provenienti solo da Donbass, Donetsk, esperti ucraini che si occupano delle situazioni di crisi, gli esperti dalla Malesia non è sufficiente..
La frase chiave del discorso invece sembra essere "Queste vicende non ci devono dividere, ma unire". Finisce sostnendo che la situazione debba essere risolta esclusivamente con i mezzi pacifici e diplomatici, al tavolo delle trattative.
Lina P Meniaikina · Top Commentator
http://www.businessinsider.com/source-malaysia-flight-mh17-was-being-escorted-by-ukrainian-su-27-fighter-jets-2014-7 fonte della Malaysia parla di due caccia ucraini che erano visibili vicino al Boeng fal momento dell'abbatimento
Samuele Bernardini · Segui · Top Commentator · Lavora presso Edicola
Malaysia Airlines ma com'è possibile passare con un aereo civile sopra una zona di guerra? Per di più 2 giorni prima era stato abbattuto un'altro aereo. Nessuna compagnia ci passava più da tempo. Io direi che prima di tutto andrebbero arrestati questi dirigenti, no? Aib Onai · Yekaterinburg, Sverdlovskaya Oblast', Russia
non credo a 1 sola parola di questa informazione di regime UE/USA
Marco Conti · Top Commentator · Brisbane
Un giorno un amico avvocato mi disse "io aspetto con pazienza e quando leggo lettere piene di calunnie esulto perche' piu' i sub-umani che inventano balle ed accusano i miei clienti senza avere nessuna prova nelle loro mani mettono per iscritto le loro calunnie, piu' li bastono duramente quando viene il giorno dell'udienza davanti al giudice". Da come Putin ha rigettato l'idea di ricevere le scatole nere io sarei piuttosto cauto prima di lanciare accuse pesanti contro la Russia. L'esplosivo potrebbe non essere nemmeno russo. Il missile potrebbe essere stato lanciato da Kiev. Il missile potrebbe essere stato lanciato dai separatisti sula base di informazioni intenzionalmente false per causare uno shifting di opinione pubblica. Tutto e' ancora da essere studiato ed analizzato in modo serio da un team internazionale professionalmente e politicamente credibile. Resta la responsabilita' della compagnia aerea che ha proposto una rotta di fatto da kamikaze ed un EuroSenzaControllo che -dimostrando zero intelligenza propria- l'ha approvata automaticamente.
Davide Mancori · Top Commentator · Somewhere presso Everywhere I Go
Cosa sblaterano la Merkel e Obama ? Sono corresponsabili di questa porcata !
======================================
Vietato ai minori di 18 anni [[ QUESTO GIOCO, IN FACEBOOK, DEVE ESSERE IMMEDIATAMENTE CRIMINALIZZATO! FARE UNA COSA DEL GENERE SIGNIFICA ADESCARE TUTTI GLI ADOLESCENTI! Demon Slayer Italiano, Gioco dai contenuti estremamente realistici, se sei minorenne per favore non entrare!
10.000 persone usano quest'applicazione https://www.facebook.com/a.php?u=https%3A%2F%2Fapps.facebook.com%2Fdemonslayer-it%2F%3Ffb_source%3Dad&
==========================
QUESTA è TUTTA UNA IPOCRISIA DI SATANISTI MASSONI FARISEI SALAFITI CHE NON POTREBBE MAI FUNZIONARE! NESSUNO DEI DUE POPOLI, POTREBBE MAI RINUNCIARE, A UN SOLO GRANELLO DI SABBIA IN TUTTA LA PALESTINA! QUELLO DELLE DUE NAZIONI, è UN PROGETTO VECCHIO, CHE, è FALLITO, continuamente, PER 66 (6) ANNI! SI POTREBBE VIVERE INSIEME, OVUNQUE, SE, LA SHARIAH imperialismo califfato ondiale DELLA LEGA ARABA, NON LO RENDESSE IMPOSSIBILE! QUINDI, TUTTI I MUSULMANI, DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA!
Lieberman, nuove case non sono colonie, Ministro degli Esteri, chiamarle così è distorcere la realtà TEL AVIV, 16 novembre 2014. Israele non accetta che siano "definite 'colonie' le attività di costruzione nei quartieri ebraici di Gerusalemme est". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Avigdor Lieberman (a destra nella foto) dopo un incontro il suo omologo tedesco Walter Steinmeyer (a sinistra).
 Per Lieberman definire colonie l'edificazione di rioni ebraici a Gerusalemme est "significa distorcere la realtà. Non lo accetteremo mai". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/16/lieberman-nuove-case-non-sono-colonie_afbac2c5-5570-41a8-bbd4-0b3fcd40ab1f.html
questi criminali internazionali hanno paura, di 5 milioni di islamici che sono in francia, e che, comunque nessuno potrà impedire di far esplodere perché i sauditi ottomani, devono conquistare il mondo!
Gaza Hollande, agire per fermare strage
Anche Russia chiede cessate fuoco, telefonata Lavrov-Lieberman http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/08/04/gaza-hollande-agire-per-fermare-strage_2795e041-ad3f-402f-84d0-ab21efe2954e.html
Astrologia esoterismo New Age. I tranelli del demonio!
4 dicembre 2014 By Massimiliano Di Benedetto
- di Massimiliano Di Benedetto con la collaborazione di Francesca F. -
Come il Demonio ti manipola senza che tu te ne accorgi!
Si parla poco del pericolo che deriva dall'astrologia.
Innanzitutto di cosa si tratta? Si tratta di un complesso di credenze e tradizioni che ritiene che le posizioni e i movimenti dei corpi celesti rispetto alla Terra influiscano sugli eventi umani collettivi e individuali. L'astrologia, in quanto supposto strumento di previsione del futuro, ha avuto presso tutti i popoli del mondo forti legami con altre pratiche divinatorie, in particolare con la chiromanzia, metoposcopia e geomanzia.
L'astrologia nasconde l'esoterismo nel senso che loro i sedicenti maghi parlano di astri ma poi leggono le carte prevedendo il futuro e ci riescono grazie all'"aiuto" di demoni.
Dalla massa viene percepito come un semplice gioco ma che nasconde insidie occulte. La propaganda è sotto gli occhi di tutti, basti guardare (e non ve lo consiglio) la televisione per rendersene conto. Utilizzano anche i social network con la scusa del segno zodiacale o leggere le carte cercano di farti cadere nel tranello facendo credere alla massa che sia una cosa normale, così da poterla soggiogare a proprio piacimento.
Dietro questo fenomeno si nasconde nientemeno che il Maligno che, giocando sulle debolezze dell'uomo, riesce ad intrappolarlo in un labirinto di fantasie e falsità.
Pochi sanno che cos'è davvero, molto diffusa anche nei media. Perchè è percepita come un qualcosa di innocuo?
Di che segno sei? E' la domanda che ormai è entrata a far parte o ce l'hanno fatta entrare nel nostro quotidiano.
L'astrologia altro non è che lo studio del comportamento dell'uomo di fronte all'influenza degli astri. Lo zodiaco, che non ha niente a che vedere con le costellazioni, parte da un punto fittizio, ed è una cintura che comprende il sistema solare e che pone come centro la Terra, la quale è poi il simbolo dell'individuo. Per seguire questa teoria si parte da un presupposto non scientifico, e cioè che il Sole giri intorno alla Terra.
La vera funzione dell'astrologa sta nell'indicare la via migliore da seguire, per preparare una persona al tipo di prove che può o meno incontrare nel corso della sua esistenza, ed è frutto dell'esperienza di tanti astrologi.
L'uomo non è isolato, ma fa parte di un tutto, e fra terra e universo esiste un denominatore comune che è il ritmo.
Fa parte di un "tutt'uno"! Vi ricorda qualcosa questa parolina magica?
Possiamo collocarla nella ormai conosciuta New Age, che possiamo definire il satanismo perfezionato. Riesce a far avvicinare fedeli, senza che loro si accorgano che seguono i principi teosofici o satanici e questo perché per raggiungere i loro scopi, non hanno bisogno che gli adepti credano in qualche Divinità, anzi al contrario, questa nuova religione ha bisogno di persone che appoggino e portino avanti i loro progetti, pensando che siano per il bene dell'umanità.Lungi dall'essere un insieme di dottrine anelanti ad una "nuova spiritualità" ed alla "fratellanza universale", è semplicemente l'ultima trasformazione dello gnosticismo illuminato e del culto di Lucifero. Il movimento, professando "pace e amore", è riuscito ad accecare molti dei suoi aderenti circa le sue vere aspirazioni. Lo scopo principale è quello di rovesciare la tradizione culturale occidentale e cristiana. Il rischio è quello di sprofondare sempre più in un sincretismo (miscuglio) culturale-religioso dove ormai dominano l'esoterismo, la magia, lo spiritismo, la medicina alternativa, tra cui le tecniche orientali di guarigione e rilassamento (reiki, agopuntura, shatzu, ecc…) oltre alla pranoterapia, la riflessologia, l'iridologia, l'astrologia appunto, e altre tecniche che affondano profondamente le loro radici nel mondo del magico e dell'occulto.
Prendendo spunto dalla Bibbia quando gli israeliti stavano per entrare nella terra promessa, Dio li ammonì di non praticarla:
""Quando sarai entrato nel paese, che il Signore, il tuo Dio, ti dà, non imparerai ad imitare le pratiche abominevoli di quelle nazioni. Non si trovi in mezzo a te chi fa passare suo figlio o sua figlia per il fuoco, né chi esercita la divinazione, né astrologo, né chi predice il futuro, né mago, né incantatore, né chi consulta gli spiriti, né chi dice la fortuna, né negromante, perché il Signore detesta chiunque fa queste cose."(Deuteronomio 18:9-11)
Questa pratica demoniaca è molto diffusa nel mondo tant'è che il numero dei maghi, solamente in Italia, è aumentato in modo esponenziale. In un mondo in cui vi è poca fede si tende sempre di più a essere superstiziosi. tendenzialmente i soggetti sono persone deboli e facilmente suggestionabili che arrivano addirittura a spendere molto denaro per consulenze.
Solamente nel 2008 astrologi e maghi hanno incassato sei miliardi di euro all'anno.
http://www.losai.eu/astrologia-esoterismo-new-age-tranelli-del-demonio/#sthash.kllBYKTn.dpuf
=================
io propongo la pena di morte, per gli scienziati evoluzionisti hanno tradito la scienza ed hanno bestializzato il genere umano!
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=610mWwSTGw4#t=0
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=AB8GVA6AeHQ
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_60NrZYYsWQ
Giganti in Sardegna video intervista agli agricoltori che hanno trovato le ossa
2 dicembre 2014 By Daniele Di Luciano
Alcuni strani ritrovamenti in Sardegna lasciano pensare che siano esistiti, in passato, uomini molto grandi, simili a giganti. Prima di fare un paio di considerazioni, vi invitiamo a guardare il video.
Riportiamo i versetti 1-4 del capitolo 6 della Genesi dal volume "La Sacra Bibbia commentata dal P. Marco M. Sales O.P" del 1918.
Ora avendo gli uomini cominciato a moltiplicare sopra la terra, e avendo avuto delle figliuole, i figliuoli di Dio vedendo che le figliuole degli uomini erano belle, presero per loro mogli quelle che fra tutte loro piacquero. E il Signore disse Il mio spirito non rimarrà per sempre nell'uomo, perché egli è carne e i suoi giorni saranno centoventi anni. Ora in quel tempo vi erano dei giganti sopra la terra. Poiché dopo che i figliuoli di Dio si accostarono alle figliuole degli uomini, ed esse partorirono, ne vennero fuori quegli uomini potenti famosi ab antico.
Ecco una parte del commento del Sales:
Dopo aver data la genealogia dei discendenti di Caino e di Seth, l'autore sacro passa a parlare dei matrimonii contratti dai figli di Seth colle figlie di Caino, dai quali ebbe origine una grande corruzione, che fu la causa del diluvio.
Ma se la Bibbia avesse ragione, i giganti dovrebbero essere vissuti prima del diluvio universale… Effettivamente alcuni recenti studi ipotizzano che antiche costruzioni presenti in Sardegna possano risalire al 7000 avanti Cristo, quindi effettivamente prima del famoso diluvio biblico. Ascoltate l'intervista a Leonardo Melis realizzata da una TV locale sarda:
http://www.losai.eu/giganti-sardegna-video-intervista-agli-agricoltori-che-hanno-trovato-le-ossa/#sthash.5xnWtEow.dpuf
 Hollywood in mano a sette sataniche? Lo dicono Tom e Jerry – VIDEO
 LoSai.eu — Caro signor Anonimo, ma lei è in grado di leggere un articolo e capirne il significato? È in italino, dovrebbe …
 Finanziatore di Obama e sostenitore dei diritti LGBT arrestato per pedofilia
 Hwpncher — Omosessualità e pedofilia vanno a braccetto, ed entrambe sono molto diffuse tra i potenti del pianeta.
 Sono cresciuta con due mamme e questa è la mia storia. Per favore, non …
 DJ — questo lo scrivi tu, non io! l'articolo è l'opinione di una persona e l'unica cosa che dimostra è quello che ho scritto io, …
 Natale 1914 e quella lettera che hanno cercato di non farci leggere

 alberto m. — I soldati e tutti noi combattiamo guerre che non sono nostre.. dovremmo chiederci chi vuole fare la …
http://www.losai.eu/giganti-sardegna-video-intervista-agli-agricoltori-che-hanno-trovato-le-ossa/
===============
Minoranze attive che si spacciano per maggioranze, 3 dicembre 2014 By Laura Caselli - di Sebastiano Caputo - Gaetano Mosca, Vilfredo Pareto e Robert Michels, pensatori italiani del primo Novecento, avevano individuato nell'élite il motore della storia una minoranza che si distingue dalla maggioranza della popolazione per la sua capacità di organizzarsi e mobilitarsi. Nelle democrazie occidentali contemporanee questa concezione della ciclicità della storia può tradursi nel sistema odierno delle lobby (gruppi di pressione). Il potere si è così concentrato progressivamente nelle mani di una rete organizzata di persone, associazioni, think tank, fondazioni e comunità, che reggono l'intero establishment.
Se nella cultura politica anglosassone e nei Paesi tradizionalmente liberali questo fenomeno è stato storicamente riconosciuto, diventando una componente delle istituzioni ufficiali (gli Stati Uniti ad esempio prevedono la più ampia regolamentazione della materia, accettando che queste lobby entrino a far parte, più o meno direttamente, dei processi decisionali), attualmente in Italia, nonostante i tentativi degli anni passati con il Disegno di legge Santagata (Governo Prodi), non esiste nessuna forma di disciplinamento. Eppure i gruppi di pressione esistono e giocano in maniera esplicita un ruolo centrale nei processi governativi. Ma un sistema cosiddetto "democratico" fondato sui gruppi di pressione possiede tre limiti essenziali di consenso (quante persone rappresentano?), di legittimità (a nome di chi parlano?) e di democraticità (da chi sono elette?). E poi c'è la questione legata alla "tribalizzazione" dello Stato, il quale perde poco a poco la sua universalità con i gruppi di persone che portano acqua al proprio mulino e non all'intera comunità pur spacciandosi come desiderio e volontà della maggioranza.
Da qui escluderemo tutte quelle lobby economiche (Confindustria, militaro-industriale, farmaceutica, petrolifera, gioco d'azzardo, ecc.) e politiche (fondazione Vedrò, Cernobbio, Leopolda, ecc.) per interessarci a quelle minoranze attive che rappresentano lo 0,000001% della popolazione ma che impongono all'ordine del giorno la loro visione del mondo, dei costumi e della società alla maggioranza (lobby LGBT, lobby femminista o alcuni settori politicizzati della comunità ebraica). Nel nome della discriminazione e del principio di uguaglianza questi gruppi di pressione hanno conquistato e occupato posizioni di potere in ogni settore e in alcuni hanno persino il monopolio. Si pensi al rapporto tra comunità ebraica e mondo bancario e mediatico, tra comunità LGBT e mondo della moda, tra comunità femminista e mondo televisivo, cinematografico e della politica (Alain De Benoist parla giustamente di "femminilizzazione dell'élite"). In un Paese dove alcune minoranze attive sono intoccabili, protette dal politically correct e mediaticamente onnipresenti con che coraggio si parla ancora di discriminazione? I veri discriminati sono in realtà quelle persone, uomini e donne, omosessuali o eterosessuali, italiani o di origine straniera, senza privilegi, né pretese, appartenenti alla maggioranza silenziosa e lontana dallo show-business. Provate a chiedere ad un metal-meccanico del Nord Italia cosa ne pensa dei matrimoni e delle adozioni gay, ad un'allevatrice delle quote rosa, ad un agricoltore meridionale della Shoah. Se ne fotte, perché il comunitarismo politico e societale è roba da ricchi semi-colti che non hanno nulla da fare.
Fonte L'Intellettuale Dissidente
http://www.losai.eu/minoranze-attive-che-si-spacciano-per-maggioranze/#sthash.C4m4g5Ty.dpuf
INCREDIBILE Occupare case non sarà più reato. Ma perché?
2 dicembre 2014 By Daniele Di Luciano
Matteo Renzi vuole depenalizzare il reato di occupazione abusiva. Anzi, l'ha già fatto con la legge delega 67 del 28 aprile scorso. In un ritaglio nemmeno troppo nascosto della norma, approvata la scorsa primavera da Camera e Senato e già pubblicata in Gazzetta ufficiale, si scopre che tra i reati depenalizzati c'è il primo comma dell'articolo 633 del codice penale. «Si tratta della norma attraverso la quale una società come Aler, la partecipata di Regione Lombardia che gestisce un patrimonio immenso di case popolari, può effettuare gli sgomberi in caso di occupazioni abusive», denuncia il consigliere del Comune di Milano, Marco Osnato (Fratelli d'Italia), che all'Aler ci lavora da anni.
Lo conferma anche il collega di Forza Italia, Armando Vagliati «Il governo vuole depenalizzare l'occupazione abusiva. Contro chi occupa si potranno fare solo cause civili, della durata media di 10 o persino 15 anni». Sembra una barzelletta, soprattutto alla luce dei recenti fatti di cronaca di cui Milano è stata protagonista. Solo due giorni fa la polizia ha tentato di buttare fuori da un appartamento, occupato illegalmente, una famiglia di romeni, padre madre e tre figli di cui due minorenni. Tempo poche ore e per via delle proteste dei comitati a difesa del diritto alla casa e della tensione con la polizia, gli occupanti hanno ripreso possesso della casa.
In futuro, chiunque prenderà possesso di una casa, di uno spazio pubblico come un giardino o privato come un negozio non potrà più essere sgomberato dalle forze dell'ordine. Ci si potrà limitare a denunciarlo al giudice in sede civile. Da lì scatterà la denuncia e per avere giustizia bisognerà attendere i tempi biblici dei tribunali civili nostrani.
Si tratta di una svista o di un intento deliberato? Il segretario generale della Confederazione dei Giudici di Pace, Franco Pinardi, non ha dubbi «La legge delega 67 è stata approvata sia dalla Camera sia dal Senato, non posso credere che non ne siano consapevoli – spiega il giudice – La proposta di depenalizzare l'invasione di terreni ed edifici, di fatto, nasconde una precisa volontà politica di legittimare questa invasione».
La legge delega in questione, del resto, non si limita a depenalizzare soltanto il reato di occupazione abusiva, il fatidico 633. «Si eliminano le conseguenze penali anche per il 632, che sanziona la deviazione delle acque – ricorda Pinardi – per cui chiunque potrà deviare canali o torrenti, senza poter essere perseguito in sede penale. Oppure il 631, che è l'articolo sulla variazione dei confini di un terreno».
Una possibilità di intervenire e modificare la norma ancora c'è. «Ci sono due anni per approvare i decreti attuativi», ricorda Pinardi.
Per questo sia i consiglieri di Forza Italia del Comune di Milano sia Osnato, di Fdi, hanno chiesto il coinvolgimento dei parlamentari dei rispettivi partiti. «Bisogna evitare che vengano approvati i decreti attuativi», incalza Vagliati. «Ho già chiesto alla parlamentare Giorgia Meloni di fare un'interrogazione parlamentare su questo tema – spiega Osnato – Non vorrei che la depenalizzazione del articolo 633 portasse all'impossibilità per le forze dell'ordine di attivarsi in flagranza di reato».
Michela Ravalico, Fonte liberoquotidiano.it
http://www.losai.eu/incredibile-occupare-case-non-sara-piu-reato-ma-perche/#sthash.Yh1QNSkQ.dpuf
La Croce del Real e l'eclissi dell'Occidente, 2 dicembre 2014 By maurizio spezia, - di Giuliano Guzzo, La decisione del club spagnolo di togliere la croce dal simbolo della squadra per accontentare un investitore musulmano. Via la croce, senza fiatare. Il Real Madrid sembra non aver sofferto minimamente la rimozione della croce dal proprio stemma; una scelta dettata dal portafoglio – precisamente dalla volontà di compiacere una banca araba che dello storico club calcistico è, oggi, potente sponsor – ma che non può non configurarsi come ennesimo sintomo del bavaglio politicamente corretto. Un caso simile si era già verificato quando il Barcellona, la squadra grande rivale del Real, pur di partecipare ad un torneo in quel di Abu Dhabi è arrivato a giocare senza la croce di San Jordi, da sempre presente sullo scudo del proprio simbolo. E questo per restare al calcio; se poi volgessimo lo sguardo a politica e società gli esempi di occultamento del celebre il simbolo religioso, purtroppo, si sprecherebbero.
Sembra quasi che, in un mondo dove anche al più bizzarro dei desideri e alla più strampalata delle tendenze va riconosciuto inderogabile rispetto, la sola cosa di cui vergognarsi sia rimasta la croce. E in effetti è così; in effetti la croce, lei sola, oggi dà assoluto fastidio. Le ragioni, anzi la ragione di questa allergia è naturalmente Lui, il Crocifisso, quel Gesù Cristo che si presentò come il Figlio di Dio regalando al mondo il Cristianesimo e lo scandalo della verità incarnata, completamente umana e completamente divina al tempo stesso. Una verità che era inaccettabile allora ed è inaccettabile oggi perché seguita ad interrogare costringendo tutti a confrontarsi con lo sguardo di Gesù e con la potenza incontenibile del Suo insegnamento. Stupisce dunque fino ad un certo punto la facilità con cui i signori del Real, peraltro sospinti dal profumo dei quattrini, hanno mozzato la corona del loro simbolo.
Stupisce invece che quasi non ci si accorga di quello che sta succedendo. L'eclissi dell'Occidente, in corso da decenni, prosegue senza incontrare resistenze ed il sonno prima spirituale, poi culturale ed ora antropologico pare destinato a durare ancora per moltissimo. Per fortuna, per tante croci dimenticate e vigliaccamente nascoste, dal 13 gennaio, nelle edicole italiane, ne arriverà una nuova di zecca quella cartacea fortemente voluta da Mario Adinolfi. Vi chiederete che cosa c'entri mai il quotidiano "La Croce" con le croci tolte di cui abbiamo parlato. C'entra, eccome se c'entra. Perché sarà una risposta, un passo deciso in avanti dopo tanti grandi e piccoli indietro. Un tentativo sincero e corale, libero e senza l'ossigeno dei finanziamenti pubblici per dire che è finita l'epoca dei compromessi; ne sono stati fatti molti, probabilmente troppi. Ora però è il tempo di rialzare la testa e di tornare a dire la verità.
Fonte Aleteia
http://www.losai.eu/la-croce-del-real-e-leclissi-delloccidente/#sthash.YtHXxwjw.dpuf
Conferenza «L'incubo dei banchieri» – Abruzzo
4 dicembre 2014 By Laura Caselli
L'Associazione Culturale NUOVE SINTESI presenta la conferenza "CONTRO-CIRCUITO MONETARIO L'INCUBO DEI BANCHIERI". SABATO 6 DICEMBRE 2014, alle ore 17.00, presso la SALA CONSILIARE "AURELIO SALICETI" – MUNICIPIO, a BELLANTE paese (TE).
Interviene:
Alberto Micalizzi, Economista e Ricercatore universitario, collabora con l'Istituto degli Alti Studi sulla Sovranità Economica e Monetaria. A Febbraio 2014 a nome del centro di ricerca IASSEM del quale fa parte ha denunciato presso la Corte dei Conti le agenzie di rating Standard&Poor's, Moodys' e Fitch per reati di manipolazione di mercato e insider trading e nel Maggio 2012 ha riportato a titolo personale all'Upper Tribunal di Londra la Banca d'Inghilterra e Banca Nomura.
Introduce:
Giuseppe Roscioli, Resp. "Questioni Monetarie" di Nuove Sintesi
«Il trasferimento di sovranità a tutti i livelli della politica (estera, industriale, energetica, agricola, monetaria, fiscale e di recente anche legislativa) espone il Paese agli effetti più devastanti della globalizzazione senza che lo Stato abbia gli strumenti per reagire.
La BCE non agisce da banca centrale ma da fondo speculativo, le banche commerciali a loro volta fanno trading finanziario ed il Tesoro è in balia dei mercati. All'interno del Paese l'unica fonte rimasta di generazione di liquidità è la ricchezza privata che sta sciogliendosi come un ghiacciaio.
Le formule salvifiche basate sull'uscita immediata dall'Euro, sull'implementazione di politiche di deficit pubblico o su presunte rinegoziazioni dei trattati sembrano piuttosto proclami elettorali, irrealizzabili nel breve, che finiscono soltanto con il rafforzare il fronte "eurista" che accusa la galassia euroscettica di mancanza di credibilità.
Quello che si deve fare subito è uscire dal debito, mediante l'adozione di soluzioni domestiche che favoriscano sistemi di pagamento senza debito in modo che le famiglie, le aziende e la pubblica amministrazione si dotino di strumenti di pagamento che non implichino la contrazione di debiti.»
http://www.losai.eu/conferenza-lincubo-dei-banchieri-abruzzo/#sthash.a42MdnyN.dpuf
La testimonianza del comandante di una milizia cristiana in Siria, Johan Cosar
4 dicembre 2014 By Matay Hobil
Traduzione per losai.eu a cura di Matay Hobil
La nostra conversazione su Skype si è interrotta da una telefonata. Johan Cosar si spiega "Scusate, dovevo rispondere. È uno dei miei compagni al fronte, vicino a Ras Al-Aïn". Nato a San Gallo, Johan Cosar, 32 anni, sotto ufficiale dell'esercito svizzero, è cresciuto a Locarno, dove vive tuttora sua madre, sua sorella e suo fratello. Il 5 giugno 2012, la sua vita cambia radicalmente decide di partire per la Siria, dove co-fonda il "Syriac Military Council", e oggi ne è il comandante. Molto orgoglioso di essere Siriaco, e dunque appartenere ad una delle comunità cristiane più anziane della Mesopotamia, Johan Cosar ci spiega il suo impegno nella città di Derik, nel Kurdistan
siriano, "tra la Siria, la Turchia e l'Iraq", con un francese melodioso (l'intervista è stata fatta in francese n.dr.).
Le Temps
Cosa vi ha spinto ad andare a combattere in Siria?
Johan Cosar
Quando sono andato in Siria, era soprattutto per la curiosità. Volevo vedere con i miei occhi quello che viveva la gente del posto, comprendere quello che stava accadendo in Siria e poterne parlare alla gente in Europa. Per questo motivo ho fatto i bagagli e sono partito. Volevo aiutare. Ho scritto a diversi giornali ticinesi, ho diffuso molte informazioni a giornalisti. Quando sono andato più a nord, vicino a Qamishli, sono stato confrontato ad una situazione di guerra civile feroce, e per questo motivo ho deciso di voler aiutare il popolo siriaco contro gli attacchi dello Stato Islamico (IS). Ho cominciato con il dare consigli sul maneggiamento delle armi ai giovani. – Poi avete preso anche voi le armi fondendo, l'8 gennaio 2013, il "Syriac Military Council" (SMC), legato alle "forze di sicurezza siriache" (Sutoro)… – Non sono l'unico fondatore, ma uno dei fondatori. Si tratta di una milizia incaricata di difendere le minoranze cristiane contro i jihadisti e di mantenere la sicurezza nei villaggi. Abbiamo una vocazione militare. Difendo i Siriaci, non solo come minorità, che sia in Siria o altrove, ma anche come popolo. Siamo un popolo con delle radici in questa regione. Il mio scopo è di far riconoscere i diritti dei Siriaci.
ADVERTISEMENT
Le Temps
Raccontaci come pianificate gli attacchi…
Johan C.
Quando decidiamo di attaccare una posizione dello Stato Islamico, o un villaggio nel quale risiedono dei jihadisti, solitamente ci spostiamo durante la notte, nel buio totale, in gruppi di 40-50 uomini. In totale, l'MSC è composto da circa 500-600 uomini.Prima di tutto ci prepariamo sul piano mentale e solo dopo su quello militare.All'inizio attacchiamo con le armi più pesanti, come i mortai, e in seguito gli uomini intervengono a piedi. Qualche volta ci ritroviamo pure a qualche metro dai jihadisti. Io utilizzo spesso il cecchino. È veramente la guerra qui. Non abbiamo più niente da nascondere. Il nostro scopo è di respingere lo Stato Islamico in modo da permettere un corridoio umanitario con la città di Kobane. La nostra base militare si trova vicino a Derik. Siamo alleati con l'YPG (in curdo Yekîneyên Parastina Gel, ovvero le Unità di protezione del popolo, braccio armato del Partito dell'unione democratica, ndr). Riusciamo a riprenderci dei villaggi dalle mani dello Stato Islamico. Voglio restare ottimista. Teniamo alto il morale. Anche se le condizioni sono difficili, soprattutto con l'arrivo dell'inverno.
Le Temps
Chi vi finanzia e di quali armi disponete?
Johan C.
Diverse associazioni, tra cui l'European Syriac union. Le nostre armi? Delle granate, dei kalashnikov, dei Minimi (piccole mitragliatrici), mitragliatrici di 12 o 14 millimetri, dei lanciarazzi RPG.
Le Temps
Quanti jihadisti ha già ucciso?
Johan C.
Non uccido per uccidere mi difendo. Se ti ritrovi a faccia a faccia a un jihadista e non spari, lo farà lui. Mi devo difendere. Ogni attacco è differente.
Le Temps
Avete già ucciso, con i vostri uomini, dei combattenti stranieri?
Johan C.
Dei tunisini, iracheni, afgani, pachistani, sì. Che io sappia non degli europei. Sono a conoscenza che vi sono degli Svizzeri che combattono con lo Stato Islamico, ma non ne ho mai incontrati. Grazie a Dio, nessuno della mia truppa è stato ucciso. Ma molti sono rimasti feriti.
Le Temps
Ci sono altri Svizzeri di origine Siriaca che combattono con voi?
Johan C.
Ce n'erano. Ma ora non più. Non sono ritornati in Svizzera, ma hanno lasciato le operazioni militari per concentrarsi su altre attività, politiche e umanitarie, in Siria. Il SMC è il braccio armato del Mesopotamian Freedom Party, attivo in diversi paesi.
Le Temps
Avete intenzione, un giorno, di ritornare in Svizzera?
Johan C.
Sì! Sono nato in Svizzera (ha il passaporto svizzero e turco, ndr), ho la mia famiglia, i miei amici. Però non posso ritornarci adesso ho cominciato una missione, devo finirla. Sono al comando del SMC, mi sono preso delle responsabilità e non posso abbandonare il mio popolo. Ho una missione umanitaria, non solo bellicosa. Sono qui per far qualcosa di buono, e la mia famiglia lo sa. Ho 32 anni, ho moltissimi progetti nella mia testa e non voglio morire ucciso dallo Stato Islamico, anche se prendo dei grandi rischi.
Le Temps
Ma siete a conoscenza che rischiate di avere dei problemi se ritornate. Combattete per un esercito straniero, e quindi, senza l'autorizzazione del Consiglio federale, potete rischiare la prigione.
Johan C.
Non sono andato in Siria con l'intenzione di combattere. Mi sono ritrovato in piena guerra civile, dove sei obbligato a imbracciare le armi per difenderti. In sostanza, se lo Stato Islamico ti cattura, ti tagliano la testa. Non sono un jihadista combatto i terroristi! Sono trasparente in tutto quello che faccio, l'avete visto bene sul mio account di Twitter. Sono pronto a rispondere a tutte le domande. Non ho niente da nascondere. Il mio scopo è di difendere il nostro popolo, la nostra lingua e la nostra cultura cristiana. Non ho intrapreso nulla contro la Svizzera. Sono sicuro che gli Svizzeri capiranno.
Le Temps
A proposito della vostra famiglia cosa è successo a vostro padre, Sait Cosar, attivo nel parito siriaco-cristiano, arrestato nell'agosto del 2013? Il certificato di decesso sembra essere stato falsificato.
Johan C.
Non sappiamo molto, a parte che la data e l'ora che figurano sul certificato di decesso non sono plausibili. Questo documento è falso ai nostri occhi. Abbiamo certato mio padre, ma senza successo.
Le Temps
Pensate che sia ancora vivo?
Johan C.
Al 50%.
Il consigliere federale Alain Berset ha incontrato martedì il patriarca della Chiesa Ortodossa Siriana, Ignatius Ephrem II Karim durante una visita pastorale. L'argomento principale della discussione è stata la situazione delle minorità cristiane nel vicino Oriente, in Siria e Iraq in particolare. (ATS)
Fonte http://www.letemps.ch/Page/Uuid/e29d8206-7a55-11e4-a4b4-65a0dc79857a/Je_ne_suis_pas_djihadiste_je_combats_les_terroristes
http://www.losai.eu/la-testimonianza-del-comandante-di-una-milizia-cristiana-in-siria-johan-cosar/#sthash.ov2RFDIp.dpuf
Movimento 5 Stelle e la proposta del matrimonio con animali
4 dicembre 2014 By Massimiliano Di Benedetto
- di Elia Buizza -
Vi ricordate lo sketch di Crozza in cui le Sentinelle vennero denigrate e screditate? Vi ricordate di come il comico prese ad esempio la dichiarazione di una Sentinella secondo cui il passo successivo al riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso sarebbe stato il riconoscimento del matrimonio anche tra un uomo e un maiale? Suscitò allegre reazioni da parte del pubblico e dei mass media che, sostanzialmente, presentarono la Sentinella in questione come un pazzo.
Ebbene, a quanto pare, l'uomo che denunciò questo piano inclinato (iniziato con la legalizzazione del divorzio e poi dell'aborto) non aveva tutti i torti.
Il 28 novembre, Beppe Grillo ha messo ai voti la nomina di 5 deputati del Movimento 5 Stelle, chiamati ad affiancarlo nelle decisioni urgenti ed importanti del movimento e tenuti a riunirsi con lui periodicamente per esaminare la situazione generale. I 5 Onorevoli sono Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia. Vi dice nulla l'ultimo candidato?
Torniamo indietro di qualche anno, precisamente al 26 novembre 2012, giorno in cui Sibilia, nello spazio dedicato alle proposte di legge sul blog ufficiale di Beppe Grillo, propose di "discutere una legge che dia la possibilità agli omosessuali di contrarre matrimonio (o unioni civili), a sposarsi in più di due persone e la possibilità di contrarre matrimonio (o unioni civili) anche tra specie diverse purché consenzienti".
Sorvolando sulla proposta di legalizzare matrimoni omosessuali e poliamorosi (che nel complesso della proposta passano inevitabilmente in secondo piano), degno di nota è il riferimento ai matrimoni tra specie diverse. Matrimoni ammissibili, secondo il deputato, ad un'unica condizione il consenso reciproco.
Le ipotesi sono due o Sibilia è il nuovo San Francesco e, grazie al carisma della comunicazione con gli animali, riesce a sindacare il consenso dell'animale; oppure il deputato ha compiuto un errore non trascurabile (e Crozza dovrebbe fare uno sketch sulla proposta del deputato pentastellato piuttosto che sull'affermazione, in questa sede dimostratasi più che legittima, della Sentinella suddetta).
Nulla di molto diverso rispetto alla linea etica adottata dall'ex-comico leader del partito, che si dichiara"favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso" in quanto "ognuno deve poter amare chi crede e vivere la propria vita con lui o con lei tutelato dalla legge".
Il concetto è sempre lo stesso il vincolo coniugale (che secondo l'ordinamento positivo italiano ha connotati definiti)viene erroneamente ridotto al sentimento intercorrente tra due persone (non si offenda Sibilia, ma non mi sono ancora abituato a parlare di "specie"). Orbene, è impensabile che personalità come Beppe Grillo, piuttosto che altri politici difensori delle rivendicazioni LGBT, ignorino che il sentimento, per il nostro ordinamento, è irrilevante in quanto non misurabile, non certo, non provabile.
Eppure fingono di essere ciechi, essendo palesemente in mala fede, illudendosi di poter stravolgere il concetto di famiglia intesa come società naturale fondata sul matrimonio (art.29, comma 1, Cost.). Viviamo in un contesto storico in cui parlare di diritto naturale, o semplicemente di natura, è anacronistico. Il concetto di natura è minato da coloro che non accettano di sottoporsi a quelle regole che da sempre governano il nostro pianeta e che hanno la presunzione di potersi sostituire alla natura stessa in nome dell'autodeterminazione e della libera scelta.
Se l'uomo medievale era consapevole dei suoi limiti, al punto da sottostare all'ordine cosmologico costituito senza obiezioni, l'uomo contemporaneo sente la necessità di evadere questi limiti, animato da quei poteri forti che lo inducono a concepire i limiti naturali come oppressivi e la libertà come possibilità incondizionata di fare tutto ciò che lo rende felice (o che lui pensa possa renderlo tale).
Ma, come ci insegna la storia, la natura non è soggiogabile; e anche questo tentativo dell'uomo di sostituirsi ad essa si rivelerà un fallimento che, come ogni fallimento, comporta delle vittime.
Fonte ProLife News
http://www.losai.eu/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/#sthash.UCXxX92Z.dpuf